Desiderosi di possedere le classiche miniature di Dungeons & Dragons? Ci pensa un Kickstarter

Una campagna Kickstarter vuole riportare in vita le classiche miniature di Dungeons and Dragons che abbiamo ammirato anche in “Stranger Things”

Negli anni ’80, Grenadier Models produsse miniature per Dungeons & Dragons e molti altri giochi da tavolo. Uno dei prodotti più popolari della compagnia era la serie “Dragon Lords”, che presentava una varietà di diverse figure fantasy che andavano dalle truppe di nani a mostri come orchi e goblin. Uno dei personaggi più famosi di “Dragon Lords” è il Demogorgon, che ha fatto la sua apparizione nella Stagione 1 di Stranger Things.

Grenadier Models ha cessato l’attività nel 1996, ma i loro stampi sono stati acquistati dal loro distributore italiano e sono ora nelle mani della società italiana Mirliton SG, che utilizza ancora gli stampi. Dopo che Stranger Things è uscito, Mirliton SG ha iniziato a produrre le figure di Demogorgon e Mind Flayer. Ora, Mirliton SG ha lanciato una nuova campagna Kickstarter per riportare altre figurine dalla classica linea “Dragon Lords”.

Il Kickstarter sarà usato per riportare cinque diversi set di “Dragon Lords”: il set di Maghi: Masters of Sorcery, il set di Halfling Party, il set di truppe Dwarves, il set di Dungeon Explorers e un set di mostri classici. Tutti e cinque i set furono popolari negli anni ’80 e Mirliton desidera riportare in vita i set per una nuova generazione di fan.

Mirliton SG richiede i fondi per produrre nuovi modelli e stampi master, perchè pur possedendo i modelli e gli stampi originali, è necessario creare nuovi stampi per preservare gli originali e anche preparare i modelli per la produzione di massa. Un totale di 68 miniature diverse saranno ricreate usando i fondi di Kickstarter.

Come parte della campagna Kickstarter, Mirliton SG sta offrendo miniature speciali ai suoi sostenitori. I Backers possono scegliere tra una speciale ranger femmina, un’elegante salamandra o un set di quattro orchi. I sostenitori di livello più alto possono anche scegliere un set per sostenere il progetto.

La campagna a 29 giorni dal termine ha già raccolto quasi 8 mila euro, più del doppio dell’obiettivo.

Commenti


I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
La maggior parte dei giocatori di Dungeons & Dragons sceglie la razza umana.

Sembra che ai giocatori di Dungeons & Dragons non piaccia avventurarsi fuori dalla loro zona di comfort.

Chiudi