LIGHT SPEED ARENA: Il Gioco Da Tavolo Che Vi Farà Vivere Una Guerra Spaziale! (Recensione in Anteprima)

Oggi vi parlo IN ANTEPRIMA di un titolo frenetico che riesce a mixare perfettamente ed intelligentemente il gioco da tavolo con la tecnologia. Riuscirete a trasformare la frenesia in strategia?

PANORAMICA GENERALE

Light Speed Arena è un gioco sparatutto in tempo reale e frenetico che vi catapulterà nel vivo dell’avventura!

Posiziona le tue astronavi ed orienta i loro laser verso quelle nemiche per abbattarle.

Utilizzando strategia, sangue freddo e pianificazione riuscirete ad intuire come sarà l’esito della battaglia. Anche perchè le astronavi si attiveranno solo alla fine grazie all’app che vi farà vivere in prima persona la battaglia attraverso una sola foto del tavolo!

Light Speed Arena è un gioco competitivo per 2-4 giocatori che verrà lanciato proprio oggi su kickstarter, ideato da James Ernest e Tom Jolly ma sviluppato dai ragazzi di  Tablescope che hanno oltretutto programmato un’app che riconosce i componenti del gioco dalla foto, la loro posizione  e anima le astronavi, dando vita alla battaglia vera e propria!

Riuscirete ad essere i più veloci e a trasformare l’adrenalina in strategia?

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatola troviamo:

  • 32 Tessere Astronave
  • 4 Tessere Asteroide
  • 4 Tessere Base (1 per giocatore)

Le tessere sono belle colorate, spesse e tutte ben illustrate.

Le informazioni poi riportate sulle astronavi sono chiare: le lucine sono le vite, il numero scritto sul fianco è in quale round si attiverà e il colore del raggio è quanti danni infliggerà.

Intuitivi anche gli scudi e il loro posizionamento.

Bella l’idea di avere gli asteroidi base da un lato e quelli avanzati dall’altro.

Regolamento ben spiegato, che non lascia spazio a dubbi e l’app è molto intuitiva e facilmente personalizzabile, con effetti divertenti ed immersivi.

 

PREPARAZIONE

Per prima cosa posizionate due asteroidi al centro del piano di  gioco (dal lato base per le prime partite) che dovrebbe essere grande all’incirca un 75cm x 75 cm: questa sarà denominata l’arena.

Ogni giocatore sceglie poi un colore e prenderà le 8 tessere astronave relative e quella della base. Quest’ultima la posizionerà davanti a lui, a circa dieci centimetri dal bordo del tavolo.

Ogni giocatore poi mescolerà le proprie tessere astronave e le terrà in mano, in una pila coperta.

Infine aprite l’app e attivate l’audio del vostro smartphone per un’esperienza ancor più immersiva.

Tutto è pronto per giocare!

 

REGOLAMENTO

Una partita a Light Speed Arena è divisa in due fasi:

  • PREPARAZIONE ALLA BATTAGLIA
  • BATTAGLIA

Alla fine di queste due fasi si avrà il vincitore della partita!

Ma vediamole più da vicino, per capire meglio il funzionamento del gioco e dell’app a supporto.

 

Fase 1: Preparazione alla Battaglia

Per iniziare a giocare premete il tasto gioca sul’app.

Inizierà con un conto alla rovescia che darà il via al gioco.

Questa fase è composta da 8 conti alla rovescia dalla durata di 10 secondi. Durante ognuno di essi, i giocatori riveleranno la prima tessera astronave della loro pila e la posizioneranno dove vorranno sul piano di gioco, orientandola come preferiscono, in modo da colpire le navicelle avversarie tramite i raggi e proteggersi dagli altri grazie ad eventuali scudi.

Durante la battaglia infatti i raggi colpiranno i diversi bersagli ed infliggeranno danni:  1 per quello verde, 2 per quello giallo ed infine 3 per quello rosso.

Una tessera astronave può essere spostata più volte durante il conto alla rovescia, ma una volta che verrà lasciata dal giocatore, non potrà più essere toccata.

Ovviamente durante il posizionamento non sarà possibile spostare le tessere già piazzate (vostre e degli avversari) e non possono sovrapporsi l’una all’altra.

Se il tempo scadesse prima di aver finito di posizionarla, lasciatela dove si trova.

Ogni countdown corrisponde ad una nuova tessera da piazzare.

Ricordate, il numero sull’astronave indicherà in quale turno della seconda fase verrà attivata e il numero di lucine indicherà quanto danni può sopportare  prima di disintegrarsi.

Alla fine della fase, tutti avranno giocato le loro tessere astronave ed ora è il momento di passare alla fase di risoluzione.

 

Fase 2: Battaglia!

Dopo aver completato la fase di posizionamento, l’app vi chiederà di fotografare l’arena, in modo da riconoscere tutti i componenti e il loro posizionamento/orientamento.

Assicuratevi di fotografare l’intero campo.

L’app poi scansionerà la foto e darà vita allo scontro.

Dopo la scansione, lo scontro avrà inizio.

Ad ogni turno, verranno attivate le navicelle corrispondenti. I raggi verranno allungati si allungheranno e si scoprirà se effettivamente il bersaglio è stato colpito.

Se il raggio colpisce il disegno di una navicella (non la tessera, ma il disegno), quest’ultima sarà colpita. Attenzione che potreste autocolpirvi!

Inoltre le navicelle nel frattempo distrutte, non saranno considerate e permetteranno al raggio di continuare il suo “viaggio”, colpendo un eventuale altro ostacolo e non si attiveranno nel caso non l’avessero ancora fatto.

 

Scudi ed Asteroidi

Alcune navi sono dotate di scudi e se un raggio attraversasse quest’ultimo, il bersaglio subirà un danno in meno!

Questo significa che se la nostra nave vieni colpita da un raggio verde avversario ma prima attraversa il nostro scudo, il danno è nullo (1-1=0).

Se un raggio colpisse un asteroide, il giocatore guadagnerà tanti punti vittoria quanti la potenza del raggio utilizzato (1 per il verde, 2 per il giallo e 3 per il rosso).

 

PUNTEGGIO E FINE DELLA PARTITA

I diversi colpi andati a segno, vi faranno conquistare punti durante la battaglia!

Ottenete 1 PUNTO ogni qualvolta colpirete una nave o una base nemica!

Se una navicella o una base nemica venisse distrutta, il giocatore che ha inflitto più danni guadagnerà tanti punti quante le vite (lucine) del bersaglio. Se vi spettassero dei punti per la distruzione di una vostra nave, saranno punti negativi!

Guadagnerete 1,2 o 3 punti se colpirete un asteroide, in base alla potenza (colore) del vostro raggio ed infine guadagnerete 4 punti extra se la vostra base fosse ancora integra a fine partita.

Il giocatore o i giocatori con più punti in caso di pareggio, vincono la partita!

 

ASTEROIDI SPONSORIZZATI

Dopo le prime partite, potrete scegliere casualmente due asteroidi e usarli dalla parte avanzata. Ciascino avrà delle abilità uniche!

DESTINY AMMO: Quando questo asteroide viene colpito, sparerà a sua volta contro una nave nemica casuale con il suo cannone di bordo, con una potenza pari al laser che lo ha colpito. Questo tiro è considerato neutrale e non conterà per la distribuzione dei punti in base di distruzione del bersaglio.

PHOTONBRIGHT: Dopo la risoluzione della battaglia, le 5 astronavi sopravvissute più vicine a questo asteroide  otterranno 3 punti extra ciascuna per essere sotto i riflettori!

DRIFT COLA: Se un laser, durante la partita, evitasse per un pelo una nostra astronave (colpendo la tessera ma non il disegno stesso) e se nel proseguire il suo percorso, colpisse un asteroide o una bersaglio nemico, il giocatore guadagnerà 2 punti extra!

NOVA SNIPE: Con questo sponsor, colpire un asteroide o un nemico da una distanza superiore a 28 cm (4 asteroidi di distanza) darà al giocatore 2 punti aggiuntivi per la sua mira e precisione.

Sarà anche possibile giocare con più o meno asteroidi (dei due standard) e si potranno usare dal lato che più si preferisce.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Light speed arena è uno di quei giochi che integrano in maniera perfetta ed intelligente l’analogico e la tecnologia.

Si inizierà con quello che è il cuore della partita, la parte attiva dove i giocatori cercheranno di piazzare al meglio le loro navi durante la frenesia data dal tempo e dagli altri giocatori.

Si potrà iniziare a pensare a quali navi si attiveranno per prime, se verrà distrutta, se il raggio ci passerà attraverso, se giocare in difesa grazie agli scudi o andare dritti in attacco.

Ovviamente sarà impossibile calcolare tutto questo in 10 secondi ma man mano che i countdown avanzeranno e più informazioni ci saranno sul tavolo, rendendo il gioco comunque interessante e tattico a suo modo.

L’app poi fa il suo dovere in un modo eccelso: basta una foto (anche fatta malino) per farle riconoscere tutti i componenti e il loro orientamento. Si vede davvero tutto il lavorone che c’è dietro ad una cosa del genere.

La seconda parte, quella passiva, vi renderà comunque partecipi e vi ritroverete ad urlare quando colpirete una nave avversaria o a maledirvi se dalla fretta vi siete annientati.

Questo attirerà sicuramente la curiosità di altre persone (se ci sono) attorno a voi e solo dando un’occhiata il meccanismo sarà intuitivo e di facile assimilabilità. L’unico cosa da spiegare bene sono le informazioni delle navi e il modo di fare punti.

La possibilità poi di avere poteri delle fazioni e degli asteroidi sicuramente rendo il gioco longevo grazie alla sua variabilità e al suo essere sempre diverso.

Light Speed Arena ho avuto l’amore di vederlo crescere, e diventare il gioiellino che è diventato. Colorato, frenetico ma soprattutto maledettamente divertente.

Vi ricordo che proprio oggi è partita la campagna Kickstarter e se volete approfondire e perchè no, supportare il gioco vi basterà CLICCARE QUI.

Un gioco….spaziale!

.

Se vuoi supportarci, potresti acquistare i tuoi giochi preferiti cliccando qui!  Così facendo ci aiuterai a sostenere il nostro lavoro, il nostro progetto e la nostra passione a COSTO ZERO. Grazie!

.

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime