“Secret Lair Drop Series: Pride Across the Multiverse” di Magic the Gathering

Un nuovo Secret Lair che omaggia la comunità LGBTQIA2S+

Dal 4 maggio 2022 sarà possibile recuperare negli store online della Wizards of the Coast il nuovo Secret Lair Drop Series: Pride Across the Multiverse. Questo mini-set omaggia e supporta le comunità la LGBTQIA2S+, tanto che il 50% del ricavato finanzierà The Trevor Project: un’associazione no profit che previene il suicidio degli esponenti della comunità LGBTQ. Il mini-set è composto da otto carte che hanno a che fare con personaggi LBGTQ. Le carte in questione sono le seguenti:

  • Orsolandia: incantesimo di Odissea che spedina orsi, la citazione richiama la comunità ursina. Sul piano competitivo, non è giocato in nessun formato;
  • Resa dei Conti Trionfante: reanimator di massa per il Commander, nell’illustrazione è presente Niko Aris (un planeswalker che si definisce non binario). La carta non trova spazio in competitivo;
  • Assaporare il Momento: magia che aggiunge un turno, ma ti fa perdere il seguente. Nonostante il malus, è molto giocata nel Walks di Modern e nei vari archetipi di Commander. L’illustrazione mostra il matrimonio della coppia omosessuale Ral Zarek e Tomik Vrona;
  • Alesha, Che Sorride alla Morte: leggendaria di Riforgiare il Destino, è un buon comandante per il Commander. Nell’illustrazione la vediamo mentre sta aiutando un transessuale;
  • Viaggio Collettivo: ramp di massa per il Commander, nell’illustrazione vediamo Chandra Nalaar e Nissa Revane partecipare al gay pride di Kaladesh. La carta non ha mai trovato spazio in competitivo;
  • Battito di Primavera: la ristampa funzionale di Eruzione di Mana, trova spazio in qualche deck di Commander. Nell’illustrazione vediamo la coppia Huatli e Saheeli Raji;
  • Anello Solare: un classico motore di mana per il Commander, nell’illustrazione vediamo tanti omaggi alla comunità LGBTQIA2S+. Sempre utile;
  • Confluenza di Mana: una delle terre più versatili di sempre, molto giocata in competitivo. L’illustrazione rievoca i colori dell’arcobaleno della bandiera LGBTQ.

Questa è la Wizards che mi piace! Non quella che bandisce carte per smorzare le accuse, ma la Wizards che propone l’integrazione inserendole nel proprio franchising. L’iniziativa è ottima, sono sicuro che farà felice molte persone. Consiglio fortemente l’acquisto a tutte le persone che vogliono sostenere la comunità LGBTQIA2S+, lo stesso vale per i collezionisti. Se siete giocatori competitivi, invece, potete recuperare le carte in altri modi… Forse l’unica pecca è nelle carte, che non sono tutti performanti per il competitivo.

Acquista su Magicstore.it utilizzando il nostro codice sconto HOG5%, avrai uno sconto illimitato su acquisti di Carte Singole (Magic, Pokemon o Yu-Gi-Oh!), Giochi da Tavolo e Giochi di Ruolo.
Oppure dai uno sguardo alle Offerte a Tempo su DungeonDice.it

Inoltre continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Marco Grande Arbitro

Fondatore e caporedattore del blog nerd/geek/pop GiocoMagazzino. Blogger (da 12 anni), podcaster e youtuber. Sono un appassionato di giochi da tavolo, in particolare prediligo i giochi di carte. Una passione iniziata, e che continua, con Magic the Gathering! Per il resto, sono laureato in Scienze dell'Educazione (educatore professionale). Sono un collezionista di Funko Pop, adoro il cinema e la buona musica.

I commenti sono chiusi.