BOARDGAME CUP: I Magnifici 7 Di Aprile 2020

Aprile è finito e torna quindi la nostra super classifica della BOARDGAME CUP! Questo mese ci sono moltissimi colpi di scena e delle grandissime rimonte! Scopritele con noi!

Un altro mese è finito.

Tra quarantena, pasqua, pasquetta, liberazione…anche Aprile è giunto al termine.

Puntuali come sempre, ogni inizio del mese è il momento della BOARDGAME CUP!

Scopriamo assieme quali sono i 7 giochi più cercati sul nostro sito, i 7 giochi più caldi che hanno generato maggior curiosità!

Qui potete trovare la classifica di Marzo.

PARTIAMO!

(N)7° posto: WHEN I DREAM – Asmodee

La nostra classifica parte con un gioco del 2017, When i dream, un titolo molto interessante e dai materiali accattivanti!

Scende la notte, ti metti il pigiama, imposti la sveglia, controlli le ultime notifiche nello smartphone,  bevi una buona tisana rilassante, ti distendi, ti addormenti placidamente nel tuo letto caldo ed inizi a sognare.

Cosi nasce When i dream di Asmodee, fate, babau e sandman ti verranno a fare visita per influenzare i tuoi sogni e trasformarli così in bellissime avventure o tremendi incubi.

Riuscirai al tuo risveglio  a ricordarti tutto ciò che hai sognato?” – Stefano S.

Qui trovate la recensione completa.

 

(N)6° posto: I COLORI DELLE EMOZIONI – Devir

Al sesto posto troviamo uno dei più bei giochi da fare con i più piccoli, Il colore delle emozioni è un viaggio nella conoscenza di noi stessi.

In conclusione posso affermare che I Colori delle Emozioni il gioco da tavolo, è veramente un ottimo punto di partenza per introdurre i propri figli o i bambini in generale nel mondo dei giochi da tavolo, non solo facendogli scoprire il divertimento e l’aspetto sociale che un gioco da tavola può dare, ma soprattutto per la crescita personale di un bambino e per imparare a conoscerlo anche indirettamente attraverso l’aspetto ludico. ” – Fabio Molinari.

Qui trovate la recensione completa.

()5° posto: 7 WONDERS – Asmodee

Scende dal podio e dal 3 posto lo ritroviamo al quinto! 7 wonders un grande classico che ha fatto scuola!

Ogni partita è diversa da quella precedente. Non soltanto perché potremmo usare diverse meraviglie, ma perché anche se usassimo la stessa potremmo cambiare la nostra strategia di gioco, diventare più aggressivi militarmente, oppure unicamente dediti alla scienza, o accorti commercianti o in alternativa mescolare tutti questi ambiti.

Il nostro gioco è anche fortemente influenzato, purtroppo o per fortuna, dalle scelte dei nostri vicini e più in generale da chi siede al tavolo con noi.” – Andrea Francescato.

Qui trovate la recensione completa.

 

(N)4° posto: DESCENT 2° EDIZIONE – Giochi Uniti

Complice l’isolamento, quale modo migliore per passare il tempo se non imbarcarsi in un’ epica avventura fantasy?

Infatti al quarto ritroviamo Descent!

Sulla guida alla campagna ogni scenario ha un obiettivo per l’Overlord e uno per gli eroi, con delle parti narrative che ti calano perfettamente nel Lore di Descent.
Ogni scenario successivo è condizionato dall’esito del precedente, per cui Descent risulterà vario di volta in volta e questo è a mio avviso un punto di forza.” – 
House of Games

Qui la recensione completa.

 

()3° posto: 7 WONDERS DUEL – Asmodee

Se il fratello maggiore perde 2 posizioni, la versione duel scala la classifica e si posiziona sul podio! Terzo posto!

È un ottimo filler che fa venir voglia di essere rigiocato subito, specialmente per la durata molto contenuta delle sue partite. Non si va mai oltre la mezz’ora e spesso si finisce sui 25 minuti.

7 Wonders Duel fa un passo avanti nell’indice di interazione rispetto a 7 Wonders. Ciò a causa della modalità di pesca delle carte ma anche per via dello spostamento del segnalino Conflitto.” – Matteo M.

Qui la nostra recensione completa.

 

()2° posto: GUIDA COMPLETA ARKHAM HORROR LCG – Asmodee

Grandissima rimonta, guadagna ben 5 POSIZIONI e si classifica medaglia d’argento!

Il gioco di carte di Arkham Horror è uno dei migliori giochi da tavolo cooperativi o solitari che possiate trovare sul mercato, ma essendo un Living Card Game può facilmente diventare costoso visto che aggiungere le varie espansioni, principali e secondarie, è praticamente necessario.

Per provare ad arginare questo problema per i nuovi giocatori e per aiutarvi a dare delle priorità sulla base dei vostri gusti (sia di stile di gioco che narrativi), abbiamo creato questa guida, che vuole dare un orientamento alla miriade di opzioni disponibili.” – Seriamente Nerd

Qui la recensione completa.

 

(N)1° posto: DISNEY VILLAINOUS WICKED TO THE CORE – Ravensurger

Ha dominato le nostre classifiche sempre, tranne lo scorso mese che si era piazzato appena fuori classifica.

Questo mese invece recupera ben 7 POSIZIONI e si rimette al comando, sul gradino più alto del podio!

Lo scopo di Ade è quello di iniziare un turno avendo 3 titani sul monte Olimpo.

I Titani dovranno muoversi dall’oltretomba fino ad arrivare alla loro destinazione senza essere intrappolati.

I titani sono una tipologia di carte uniche che ha solo questo personaggio, fungono da alleati ma quando giocati devono essere pizzati nell’oltretomba.

Per muoverli si dovrà usare l’azione sposta oggetto/alleato presente nel reame.

La cosa particolare è la loro forte abilità che si attiva ogni qualvolta che il Titano viene spostato.” – Stefano S.

Qui la recensione completa.

 

Anche questo mese la nostra classifica è giunta al termine.

Riuscirà Ravensburger con il suo Villainous a mantenere la leadership?

Non ci resta che aspettare!

 

Commenti


immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.