UNLOCK LEGENDARY ADVENTURES: Bene Ma Non Benissimo La Nuova Escape Room (Recensione No Spoiler)

Torna Unlock con 3 avventure nuove di zecca! 3 storie o meglio 3 leggende che prenderanno vita sul vostro tavolo. Sarete così scaltri da riuscire ad uscirne? cosa mi sarà piaciuto e cosa mi ha lasciato perplesso di questa nuova scatola? Scoprilo con noi!

PANORAMICA GENERALE

Le escape room sono uno dei filoni che preferisco dei giochi da tavolo.

Come sapete, ho lavorato per oltre 5 anni in un’escape room fisica, quindi era il mio pane quotidiano fino a qualche mese fa.

Di questo tipo di giochi, ci sono tantissimi titoli e se volete una mia personalissima classifica, qui sotto vi lascio il video che ci ho dedicato.

Senza spoilerarvi troppo, Unlock è uno dei miei titoli preferiti e quando è uscita la nuova scatola, non ho perso l’occasione di provarla.

Anche qui avremo 3 avventure tutte da vivere, tra enigmi, carte da abbinare, codici da inserire e quant’altro,

Infatti la caratteristica di questa serie di titoli è quella di avere un’ app a supporto che serve per inserire e verificare i vari codici, risolvere enigmi interattivi e multimediali, scandire il tempo ed infine richiedere gli indizi in caso di bisogno.

Unlock – Legendary Adventures è un gioco per 1-6 giocatori, dalla durata di 60 minuti a partita (90 l’ultima avventura), ideato da Cyril Demaegd, Mathieu Casnin e Dave Neale e portato qui in Italia grazie ad Asmodee.

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatola troviamo:

  • 10 Carte per il Tutorial
  • 1 Mazzo di carte per l’avventura Action Story (difficoltà bassa)
  • 1 Mazzo di carte per l’avventura Robin Hood – Vivo o Morto (difficoltà media)
  • 1 Mazzo di carte per l’avventura Sherlock Holmes – Il Caso Degli Angeli Bruciati ( difficoltà alta)
  • Altri Materiali per risolvere le diverse avventure
  • Il Regolamento
  • Il Libretto con tutte le soluzioni spiegate passo passo

La qualità è la stessa delle altre scatole e la grafica è ottima come ci hanno abituato. Ciascuna avventura ha uno stile tutto suo, può piacere o meno ma visto la varietà sicuramente qualcuna incontrerà i vostri gusti.

Tutti i materiali si usano senza modificarli permanentemente, quindi è facilmente prestabile ad amici.

Il tutorial presente nella scatola è lo stesso di sempre.

Infine l’app di supposto, fondamentale come sempre fa il suo dovere ed è quella marcia in più che mi fa preferire questo titolo rispetto ad altri.

 

PREPARAZIONE

Prendete dalla scatola il mazzo di carte dell’avventura che intendete giocare e leggete la carta in cima.

Vi introdurrà all’avventura e vi dirà di aprire l’app, selezionare la storia in corso e far partire l’app. Sempre la carta iniziale vi dirà se prendere i materiali extra per l’avventura.

La carta poi verrà girata dall’altro lato e il gioco comincia.

Vi consigliamo di dividere il mazzo di carte tra tutti i giocatori, in modo da renderli tutti partecipi e rendere più veloce la ricerca delle varie arte durante il gioco. Il tempo correrà via veloce!

 

REGOLAMENTO

Una volta rigirata la carta iniziale, troverete raffigurato ciò che vi circonda. ci saranno dei numeri (visibili ed altri nascosti) che indicheranno quali carte prendere dal mazzo per poi interagirci. Le carte rivelate vanno al centro del tavolo, visibili a tutti.

Nel mazzo ci sono diversi tipi ci carte:

OGGETTI: Sono carte rosse e blu che vanno combinate tra di loro. una carta rossa va combinata sempre e solo con una carta blu e viceversa

CONGEGNI: Sono carte di colore verde. Bisogna inserire il numero della carta sull’app, selezionando prima il bottone dei congegni per interagire e risolvere quel determinato enigma multimediale. una volta risolto sarà l’app stessa a dirvi come proseguire.

ALTRE CARTE: Possono essere penalità che vi toglieranno tempo dal timer (letteralmente!), il risultato di un interazione con un oggetto, un modificatore o ancora un luogo. Generalmente sono caratterizzate dal colore grigio.

 

Combinare gli oggetti

Per combinarli tra di loro (esempio chiave e porta), basterà sommare tra di loro i numeri delle due carte: il risultato indicherà la carta del mazzo da rivelare.

Attenzione! É possibile combinare solo le carte rosse con le blu e viceversa

Dopo aver rivelato una nuova carta, controllate se ci sono dei numeri barrati nella parte alta: indicano le carte che potete scartare dal centro del tavolo.

 

ERRORI

Girando determinate carte dal mazzo (perchè avete risolto l’enigma in modo sbagliato o perchè siete caduti in un tranello) potreste incappare nelle penalità, carte che vi diranno di premere il relativo tasto sull’ app che vi decurterà tempo dal timer.

Perderete tempo anche se fate tentativi a vuoto sull’app, nella risoluzione di enigmi e congegni.

Scegliete sempre con cautela ciò che volete fare. Tutto ha sempre una sua spiegazione.

 

INDIZI

Se i giocatori sono bloccati durante la partita, potranno richiedere degli aiuti per andare avanti. Per fare ciò, dovranno premere il relativo pulsante sull’app, inserire il numero della carta sulla quale volete un indizio e leggere poi il suggerimento. per rileggerlo, anche in seguito, basterà premere il pulsante rivedi indizi.

 

FINE DELLA PARTITA

La partita termina non quando scade il timer (che continuerà a misurare il tempo in eccesso che state utilizzando) ma quando risolverete l’ultimo enigma.

Alla fine il gioco vi darà una valutazione che andrà da 0 a 5 stelle in base al tempo trascorso e al numero di indizi richiesti.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Unlock si riconferma come uno dei titoli migliori tra le varie escape room.

Il modo in cui integra l’app per risolvere i vari enigmi multimediali (qualcuno ha detto realtà aumentata?) non l’ho visto ancora da nessun’altra parte.

Ma allora, vi starete chiedendo, perchè quel titolo? Non disperate, ci arriviamo tra un attimo.

La prima avventura era quella che a livello di ambientazione mi ispirava meno, una sorta di Fast & Furious sotto forma di escape. Ed effettivamente è così, almeno in parte! Durante l’avventura succederà (a livello di trama) un qualcosa di inaspettato che mi ha fatto amare quest’avventura più di tutte, tra le 3 presenti nella scatola. Un’ idea carinissima che vi riporterà indietro nel tempo… ma di più non vi posso dire per non farvi spoiler e rovinarvi la sorpresa.

La seconda avventura è in pieno stile “Foresta di Sherwood”. Respirerete le atmosfere della tanto amata leggenda e vi sentirete parte della Gang. Una mirabolante avventura che è esattamente ciò che mi aspettavo a livello narrativo da questa storia. Gli enigmi qui sono molto diversi e l’uso dell’app è fantastica. userete la realtà aumentata per fare tantissime cose e tutte diverse. Inoltre l’enigma finale è un qualcosa di spettacolare, soprattutto a livello visivo. Vorrei davvero parlarvene di più ma non posso fare spoiler….vi dico solo che sembrerà davvero di essere a Sherwood! Una cosa che però immagino sarà divisiva, in questa avventura sarete costretti ad uscire dall’immersività dell’ambientazione per fare determinate cose. per me non è affatto un malus ma so che ad alcuni potrebbe non piacere questa cosa.

Ed infine l’avventura che aspettavo con più ansia, quella di Sherlock Holmes.

Non è la prima volta che questi due mondi si incontrano e le mie aspettative erano molto alte….forse troppo. Infatti sono state deluse. Non tanto per la trama e il caso di per sé che sono avvincenti ed intriganti ma per il semplice fatto che ci troviamo di fronte ad un vero e proprio casi investigativo.

Non ci sono enigmi da risolvere ma solo cose da dedurre. Era come se stessimo giocando ad una versione potenziate ed aggiornata di Sherlock Holmes consulente investigativo…e la cosa di per sé è fortissima ma io mi aspettavo un’ avventura in stile escape room e la promessa è stata tradita.

Questo caso mi ha un po’ rovinato l’esperienza di gioco con questa scatola ma forse perchè mi aspettavo un qualcosa di diverso per l’ultima avventura.

E mi dispiace un sacco.

Torno a ribadire che Unlock si riconferma comunque una delle migliori escape room al momento in circolazione.

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

Una replica a “UNLOCK LEGENDARY ADVENTURES: Bene Ma Non Benissimo La Nuova Escape Room (Recensione No Spoiler)”

  1. […] Cliccando qui troverete la recensione completa dell’ultima scatola. […]