[ANTEPRIMA] Marvel Villainous – Infinite Power: Il Gioco da Tavolo Dove I Cattivi Hanno La Loro Rivincita

L’universo di Villainous si espande e si tuffa nel Mondo Marvel. Ma non vestiremo i panni dei supereroi come di consueto ma bensì dei cattivi, pronti per una seconda possibilità! Thanos, Hela, Taskmaster, Ultron e Killmonger: chi impersonerete per raggiungere il vostro scopo?

PANORAMICA GENERALE

Disney Villainous ha avuto un successo mondiale, tantissime compie vendute e molte espansioni prodotte.

Ora L’universo di Villainous si espande e si tuffa nel Mondo Marvel.

Ma non vestiremo i panni dei supereroi come di consueto ma bensì dei cattivi, pronti per una seconda possibilità!

Thanos, Hela, Taskmaster, Ultron e Killmonger: chi impersonerete per raggiungere il vostro scopo?

Marvel Villainous è un gioco per 2-4 giocatori, dalla durata di circa 20 minuti a giocatore, ideato sempre da Prospero Hall ed Edito da Ravensburger, che ringraziamo per averci fatto mettere le mani in anteprima su questa scatola così potente!

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatola, che ha dei stupendi riflessi viola  metallici, troviamo:

  • 5 Pedine Cattivo (In pieno stile Villainous)
  • 5 Mazzi di Carte Cattivo ( 30 Carte ciascuno)
  • 6 Mazzi di Carte Fato (1 comune di 15 carte più uno per ogni cattivo formato da 11 carte)
  • 5 Plance Dominio
  • 1 Caveau
  • 40 Gettoni Potere
  • 20 Gettoni Forza +/- 1
  • 15 Gettoni Marchio dell’Anima
  • 6 Tessere Speciali Gemme dell’Infinito
  • 4 Tessere Speciali Upgrade di Ultron
  • 2 Tessere Obiettivo di Killmonger
  • 5 Guide al Cattivo
  • 5 Carte Riassuntive
  • Il Regolamento

Di materiali ce ne sono molti ma sempre tutti facilmente distinguibili.

Le pedine sono davvero molto belle, hanno stile diverso rispetto a quelli Disney, ma non per questo meno affascinanti.

La grafica è legata strettamente ai fumetti, scelta che personalmente ho amato.

Le plance sono più grandi e le carte di buona fattura come sempre.

Per una panoramica più approfondita dei materiali, qui sotto troverete il nostro Unboxing!

 

SCOPO DEL GIOCO

Ciascun giocatore sceglierà un cattivo da impersonare.

Ciascun cattivo ha un obiettivo diverso da raggiungere come vedremo poi. Il primo a completarlo sarà dichiarato il vincitore.

 

I CATTIVI E IL LORO DOMINIO

Ogni cattivo ha un proprio mazzo personalizzato, caratterizzato da uno stile di gioco che richiama appunto le gesta del personaggio e un proprio mazzo fato che andrà mescolato assieme a quello degli altri e a quello comune a formare un unico grande mazzo di pesca (grande differenza rispetto a Disney Villainous).

Inoltre ciascuno avrà un proprio dominio, una plancia personale, divisa in 4 luoghi.

In ogni luogo ci sono diversi simboli, ciascuno di essi è un’azione che si può intraprendere quando sposteremo lì la nostra pedina.

 

TURNO DI GIOCO

Durante il proprio turno, il giocatore attivo muoverà la propria pedina in un luogo diverso da quello di partenza (del suo dominio), in base alle azioni che vorrà fare.

Poi potrà svolgere le azioni indicate dai simboli del luogo raggiunto. Ogni simbolo può essere attivato una sola volta e in qualsiasi ordine. Non è obbligatorio attivarli tutti, poi vedremo nel dettaglio quali sono le azioni disponibili.

Infine, se il giocatore ha meno di 4 carte in mano, pescherà dal suo mazzo per ripristinare la sua mano iniziare.

 

AZIONI DISPONIBILI

Generalmente ogni luogo ha 4 simboli azione (generalmente!). Nel gioco ci sono diversi simboli che corrispondono alle azioni che potremo intraprendere.

Le azioni disponibili sono:

  • OTTENERE POTERE: Il giocatore ottiene tanti gettoni potere dal Caveau quanti indicato dal numero scritto nel simbolo.
  • GIOCARE UNA CARTA:  Per ogni simbolo di questo tipo, sarà possibile giocare una carta dalla propria mano. La prima cosa da fare è pagare il costo in gettoni potere indicato nell’angolo in alto a sinistra della carta. Se la carta è un alleato andrà giocata nella parte bassa del nostro dominio in uno qualsiasi dei 4 luoghi. Stessa cosa vale per le carte oggetto che dopo essere state pagate vanno posizionate nello stesso modo. Alcuni oggetti dovranno essere assegnati ad un alleato, se non ne avete non potrete giocarla. Le carte effetto invece, dopo essere state pagate e risolte, vanno direttamente negli scarti. Infine le carte specialità andranno nella parta più a destra della plancia e si potranno attivare quando indicato una volta a turno. Queste carte sono dei poteri speciali esclusivi del cattivo.
  • ATTIVARE: Alcune carte hanno un effetto ripetitivo (e quindi non permanente) che si attiva solo quando vengono attivate. Scegliendo questa azione, possiamo attivare una carta che prima del testo ha il medesimo simbolo di questa azione.
  • RIALLOCARE: Con questa azione possiamo spostare un Alleato o un oggetto da un luogo del nostro dominio ad un altro luogo sempre del nostro dominio. Oppure potremo spostare un nostro Alleato in un evento globale o mirato (gli eventi verranno spiegati tra poco). Infine potremo spostare un Alleato dal dominio di un altro giocatore ad un luogo del nostro dominio, perchè in questa versione di Villainous, i nostri alleati potranno essere spediti nelle altre plance per infastidire e rallentare gli avversari o per raggiungere il nostro obiettivo personale.
  • SCONTRO: Con questa azione potremo sconfiggere un eroe (proveniente dal mazzo fato) o un Alleato avversario in un qualsiasi luogo del nostro Dominio. Per farlo dovremo usare dei nostri alleati che si trovano nello stesso luogo. Eroi ed Alleati hanno una forza espressa nel numero in basso a sinistra. IL nostro alleato (o la somma dei nostri alleati) deve avere una forza maggiore o pari a quella del personaggio che intendiamo sconfiggere. Dopo l’azione scarteremo nelle rispettive pile degli scarti la carta che abbiamo sconfitto e il nostro alleato ( o alleati) che abbiamo usato nello scontro.
  • FATO: Questa azione serve per ostacolare gli avversari. Pescheremo una carta Fato dal relativo mazzo comune e la risolveremo. Se è una carta eroe, va posizionata in un luogo del dominio di un avversario. L’eroe andrà a coprire i simboli azione scritti in alto di quel luogo, rendendoli inusabili. Alcuni eroi sono mirati, cioè se sono posizionati nel dominio di un certo giocatore (ma non è obbligatorio) saranno più forti. Nel mazzo fato poi ci possono essere degli oggetti con un effetto spiegato sulla carta stessa e degli effetti che una volta giocati andranno scartati. Infine potremmo trovare degli  Eventi. Se sono globali vanno al centro del tavolo e avranno un malus che si ripercuoterà su tutti i giocatori se invece è mirato andrà messo davanti al dominio del relativo giocatore che dovrà subire lo svantaggio descritto dalla carta. Ogni Evento ha una forza, potremmo giocare alleati per raggiungere o superare quella forza e scartare l’evento per poi riscuotere la ricompensa scritta sulla carta.
  • SCARTARE CARTE: Con questa azione possiamo scartare quante carte vogliamo dalla nostra mano perchè magari al momento non sono molto utili. Attenzione però che si pescheranno nuove carte solo alla fine del proprio turno!

 

I giocatori si muoveranno nei loro luoghi per attivare le azioni più utili in quel momento, con il solo scopo di raggiungere per primi il loro obiettivo.

Ogni cattivo ha un obiettivo diverso. Vediamo nel dettaglio.

 

HELA

Lo scopo di Hela è avere una combinazione di alleati e marchi dell’anima pari a 8.

Infatti la particolarità di questo personaggio è quella di poter marchiare gli Eroi. Una volta sconfitti da lei o da qualcun altro, il marchio andrà a lei e verrà posizionato nel luogo “Stanza del Tesoro di Odino”.

Hela non ha 8 alleati nel proprio mazzo quindi sicuramente qualche marchio dovrà guadagnare.

Inoltre per vincere non ci dovrà essere nessun personaggio avversario nella Stanza di Odino, questo significa che se ci fosse, dovrebbe sconfiggerlo perdendo però alleati utili per il completamento del proprio obiettivo.

La particolarità poi di Hela, la dea della morte, è quella di giocare alleati direttamente dalla pila degli scarti.

 

TASKMASTER

Il  suo Obiettivo è quello di avere 4 Alleati di forza 5 o più in 4 luoghi diversi, non per forza quelli del proprio dominio ma anche in quelli avversario o in eventi mirati o globali.

Nessun Eroe di questo cattivo ha una forza sufficiente per soddisfare l’obiettivo ma molte carte permettono di potenziarli aggiungendo forza.

Principalmente queste carte sono una sorta di allenamento intensivo ma è possibile allenarli anche facendoli scontrare con altri eroi.

Infatti se giocati bene, gli alleati di questo cattivo non verranno scartati dopo uno scontro ma anzi si potenziano!

Un personaggio che dovrà usare tattica e strategia per arrivare la suo obiettivo!

 

ULTRON

Il suo scopo è quello di Rivelare Age Of Ultron.

Questo cattivo ha una preparazione iniziale speciale. Infatti dovrà impilare le sue specialità (che sono delle tessere) in un certo ordine. L’ultima di queste tessere è appunto quella che permette di vincere la partita.

Ogni tessera per essere rivelata ha un requisito che deve essere soddisfatto, come scartare dal dominio determinate carte o avere un tot di gettoni potere/alleati.

Una volta che avremo soddisfatto il requisito potremo rivelare la tessera che potenzierà il giocatore, dandogli bonus molto utili per raggiungere il suo scopo.

Attenzione a non farlo avanzare troppo altrimenti poi sarà troppo forte per fermarlo!

 

KILLMONGER

Lo scopo di Killmonger è quello di avere il controllo delle miniere e di riallocare due carte esplosivo in qualsiasi dominio diverso dal suo.

Anche questo cattivo ha una preparazione iniziale speciale. Infatti dovrà mettere la tessera Claw sopra a quella delle miniere e posizionarle entrambe (così impilate) nel luogo della Città D’oro.

Per vincere, Killmonger dovrà portare a termine i vari compiti delle tessere nell’ordine indicato.

Prima dovrà sconfiggere Claw per rigirare la tessera dall’altro lato, svelando così Sfida per il Trono e di spostare le tessere sullo spazio specialità.

Il trono, quando attivato, permette al costo di 2 gettoni di trovare l’eroe Black Panther e una volta sconfitto permetterà di rivelare la tessera controllo delle miniere. Grazie a quella tessera, quando attivata, si potrà spostare una carta esplosivo dal proprio dominio a quello di un altro. Ma attenzione! Se tornasse Black Panther (e tornerà) il controllo sarebbe perduto e si dovrà sconfiggerlo nuovamente.

 

THANOS

Ed ecco il cattivo per eccellenza, quello più particolare. Il suo scopo è quello di recuperare e collezionare tutte e sei le gemme dell’infinito.

Le Gemme in questo gioco sono rappresentate da delle tessere, da un lato c’è la gemma che funge da oggetto con il suo effetto, dall’altro lato c’è la tessera incastonata nel guanto con la specialità utilizzabile solo da Thanos.

Queste Gemme appariranno nel dominio degli altri e Thanos dovrà inviare i suoi alleati per sconfiggere il personaggio che sta portando la gemma, per recuperarla e poi richiamare a sè la carta.

Solo così facendo potrà recuperare le gemme, gemme che finchè saranno in mano degli avversari potranno essere attivate per sfruttare il loro potente bonus!

Thanos parte piano ma Più gemme recupera e maggiore sarà la sua potenza.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Marvel Villainous prende le meccaniche semplici e consolidate di  Disney Villainous e aggiunge qualche accortezza per differenziarlo dal predecessore.

La prima cosa che si nota è il mazzo fato che diventa unico per sottolineare il fatto che l’universo Marvel sia interconnesso e mutevole. Ho apprezzato molto questo dettaglio.

I cattivi poi hanno delle specialità che rendono ancora più caratteristici i personaggi. Infatti come sempre è la tematizzazione il vero punto di forza del gioco.

A mio avviso, Marvel Villainous è leggermente più complesso rispetto a quello a tema Disney per il fatto di poter interagire con il Dominio degli avversari.

L’aggiunta degli eventi negativi per tutti i giocatori poi rende più intrigante l’azione fato, converrà farla per bloccare l’avversario o è troppo rischioso perchè potrebbe danneggiare anche noi?

i personaggi li ho trovati ben bilanciati. Unico punto di domanda è Thanos perchè l’ho trovato abbastanza difficile da portare a termine (forse perchè sono le prime partite) ma di contro ho sentito persone che l’hanno trovato fin troppo facile. Dovrò giocarlo altre volte per capire bene il suo meccanismo.

Le pietre dell’infinito di Thanos sono quasi una piccola espansione perchè aggiunge questi poteri molto forti che però possono attivare gli avversari finchè ne sono in possesso e l’ho trovato molto suggestiva come cosa, anche a livello di ambientazione.

Come per quello a tema Disney, suggerisco di giocarlo in 2-3 giocatori perchè in 4 i tempi si allungano considerevolmente.

La longevità è data come sempre dai vari abbinamenti tra i cattivi che si possono intavolare, abbinamenti che possono cambiare la strategia di gioco da intraprendere. Soprattutto in questa versione dove i nostri alleati possono andare ad infastidire e ad interagire con gli avversari.

Ora non vedo l’ora di provare l’espansione con Loki… spero arrivi molto presto anche qui!

 

.

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

4 risposte a “[ANTEPRIMA] Marvel Villainous – Infinite Power: Il Gioco da Tavolo Dove I Cattivi Hanno La Loro Rivincita”

  1. […] Clicca qui per la nostra recensione di Marvel Villainous Infinite Power […]

  2. […] Qui potrete leggere la recensione completa di Marvel Villainous. […]

  3. […] Questo è un gioco indipendente, ma combinabile con Marvel Villainous – Infinite Power (Qui la nostra recensione). […]

  4. […] Questo è un gioco indipendente, ma combinabile con Marvel Villainous – Infinite Power (Qui la nostra recensione). […]

Available for Amazon Prime