Harry Potter Hogwarts Battle: The Charms And Potions Expansion: La Recensione In Anteprima! (No Spoiler)

Asmodee ha annunciato da poco la versione italiana della nuova espansione di Harry Potter Hogwarts Battle! Scopriamola assieme in ANTEPRIMA! Pronti a destreggiarvi tra Incantesimi e Pozioni?

PANORAMICA GENERALE

L’Hogwarts Express sul binario nove e tre quarti sta per ripartire!

Prendete libri, bauli e bacchette che si torna a scuola.

Come avrete capito, oggi torniamo nel magico mondo di Harry Potter, con la nuova espansione del gioco Harry Potter Hogwarts battle: il gioco di deck building cooperativo.

Qui trovate la nostra recensione del gioco base.

Molte sono le novità di questa nuova scatola, un nuovo eroe da poter utilizzare, nuovi incontri, nuovi cattivi e molto altro!

Asmodee Italia ha annunciato la sua localizzazione per l’autunno 2021 ma noi possiamo già darvi in anteprima il nostro parere.

Un gioco a scenari collaborativo per 2/5 Giocatori, dalla durata di circa 90-120 minuti a partita.

Vediamolo meglio nel dettaglio!

 

MATERIALI

Ciò che ci elencherò di seguito, sono i materiali che troverete aprendo ed affrontando il primo scenario, per evitare di fare spoiler.

Più sotto, dopo le considerazioni finali troverete una parte spoiler per i più coraggiosi!

Aprendo la scatola troviamo:

  • 1 Plancia Giocatore
  • 10 Plance Charm
  • 10 Gettoni Influenza
  • 1 Segnalino vita
  • 1 Carta Eroe Ginny Weasley
  • 1 Carta Patronus di Ginny Weasley
  • 10 Carte Iniziali di Ginny Weasley
  • 4 Pack Scenario
  • 3 Nuove Locations
  • 5 Nuovi Eventi Arti Oscure
  • 3 Nuovi Incontri
  • 3 Nuovi Cattivi
  • 29 Nuove Carte Hogwarts

La grafica e i materiali sono all’altezza dei precedenti, l’unica nota dolente è che il dorso delle carte di questa edizione è leggermente più scuro rispetto alle altre. Questo però non pregiudica l’esperienza di gioco.

 

GINNY WEASLEY

Un nuovo eroe da giocare! Se nella prima espansione abbiamo trovato Luna, ora troviamo Ginny Weasley! Ma troviamo anche una plancia per un 5 giocatore! Infatti ora si potrà giocare fino a 5 giocatori.

 

CHARM ABILITY

Ogni giocatore dopo aver scelto un eroe, può scegliere una plancia Charm.

Queste plance sono tutte diverse e hanno 3 abilità che si attivano in base al numero di vite del giocatore.

Minore sarà il numero di vite è maggiore sarà l’effetto dell’abilità.

Ad esempio, una di queste plance permetterà di salvare tutte le influenze non spese (monete del gioco) quando si è in piena salute, quando si è a metà del tracciato vita invece potremo salvare influenza e fulmini (danni da infliggere) non spesi, mentre se rimaniamo con poche vite potremmo passare influenza e fulmini ad un altro giocatore.

Queste abilità le potremo attivare una sola volta per turno, quando lo riterremo più opportuno.

Questa abilità andranno a formare delle combo molto forti tra le carte che acquisteremo e le abilità proprie degli eroi.

Scegliere il giusto Charm sarà vitale per passare determinati scenari.

 

BANDIRE

Anche in questa espansione, soprattutto in questa espansione, sarà possibile bandire carte dalla propria mano per rendere il nostro mazzo sempre più performante.

Infatti ci saranno molte più carte Hogwarts che ci permetteranno questo tipo di azioni.

 

IL MERCATO

Durante il gioco saranno sempre disponibili (o quasi…di più non posso dire) 6 carte da acquistare.

Durante il gioco è sempre possibile, una volta a partita, scartare tutte le carte e svelarne 6 nuove.

Nel caso ci fossero carte identiche nel mercato si andranno a sovrapporre e si riempiranno eventuali spazi vuoti, in modo da avere sempre tutte carte diverse disponibili all’acquisto.

Però nuove carte Hogwarts renderanno il mercato più dinamico, alcuni effetti infatti ci faranno scartare (se vogliamo) carte non interessanti disponibili all’acquisto.

Alcune nuove carte Hogwarts presenti nel primo scenario

 

NUOVI CATTIVI ED INCONTRI

Anche qui, in ogni scenario, troveremo nuovi cattivi ed incontro che si aggiungeranno alla nutrita schiera di Voldemort.

Questa espansione, a livello cronologico della saga, si focalizza sugli ultimi 2 libri/3 film.

Abilità dei cattivi molto forti ed incontro da soddisfare molto intriganti.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Come vi ho annunciato prima, manca una grossa novità all’appello ma non essendo nel prima scenario ma nel secondo, ho deciso di parlarne nella parte spoiler…anche se il titolo parla esplicitamente di pozioni…

Comunque. Questa espansione mi è davvero piaciuta molto, più della prima.

Qui potrete trovare la nostra recensione della prima espansione.

Mi è molto piaciuta l’aggiunta delle charm, accentua molto di più le combo tra le varie abilità dei giocatori, senza rendere il gioco troppo facile, difatti le capacità più forti sono sempre ad un passo dallo stordimento.

Ci sono Charms di ogni tipo, offensivo, difensivo, conservativo e quant’altro.

Una nota poi di merito va all’ultimo scenario.

Non perchè aggiunga qualcosa di nuovo, ma la filosofia che adotta è qualcosa di sublime per quanto è inerente alla saga. Saremo costretti a fare cose che prima non avremo mai voluto fare. Se magari conoscete bene la saga, forse avrete intuito cosa intendo ma ahimè di più non posso dire.

I materiali nei vari pack ce ne sono molti e tutto comunque può essere riposto nella scatola del gioco base, anche assieme alla prima espansione.

Se come me avete amato il gioco base e la prima espansione, questa nuova scatola è ASSOLUTAMENTE da avere.

Non so se ci saranno nuove espansioni, non saprei cos’altro possano aggiungere ma spero di essere ancora una volta sorpreso.

La difficoltà del gioco è aumentata rispetto al gioco base, siamo più o meno allo stesso livello dell’altra espansione.

La durata è sostenuta, siamo attorno alle due ore a partita che però a mio avviso volano.

Solo per darvi un’idea, nell’ultimo anno ha fatto una cinquantina di partite tra gioco base ed espansioni!

Ora però devo salutare chi non vuole leggere la parte spoiler, perche gli spoiler iniziano ora!

PARTE SPOILER!

Come dice il titolo stesso, non ci sono solo i charm ma anche le pozioni!

Sotto la parte in plastica infatti, troveremo una nuova porzione di tabellone che fungerà da banco di lavoro per le pozioni.

Questa novità porta con sè una nuova tipologia di carte: Le pozioni.

Queste carte, per essere acquistate richiedono determinati ingredienti.

Sulla parte bassa del banco, saranno sempre disponibili due di queste carte scoperte. Al centro del banco invece troveremo degli scaffali, ciascuno di essi avrà due ingredienti posizionati casualmente.

Per ogni scaffale e per ogni scenario ci sarà una richiesta sempre diversa da soddisfare. Nel caso riuscissimo a completare la richiesta, potremmo scegliere uno dei 2 ingredienti per assegnarli ad una pozione per completarla.

Una volta posizionati i token ingredienti, quelli rimasti scorreranno verso il basso e verranno riempiti gli spazi con nuovi token ingrediente casuali.

Quando una pozione è completa, il giocatore potrà scegliere se berla immediatamente, cioè bandirla dal gioco e attivarne l’effetto più potente o metterla tra i propri scarti e una volta ripescata sceglierla se scartarla per attivare l’effetto minore o bandirla per beneficiare dell’effetto più forte.

Le pozioni sono molto importanti se usate nel modo giusto. Attenzione però a non  conservarne troppe o intaserete il vostro mazzo!

In quasi ogni scenario troveremo una tavoletta sempre diversa da mettere accanto agli scaffali degli ingredienti, indicherà le richieste per ciascuno di essi. Queste tavolette sono fronte e retro, per una maggiore o minore difficoltà.

Attenzione però che gli ingredienti non vi serviranno solo per le pozioni ma anche per….. Beh mi sa che lo scoprirete da soli a meno che non versiate “inavvertitamente”  del Veritaserum nel mio succo di zucca.

 

Alla prossima!

Nox!

HARRY POTTER HOGWARTS BATTLE: THE CHARMS AND POTIONS EXPANSION

8

VOTO

8.0/10
SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.