Escape Room Il Gioco – 2 Giocatori: La recensione No Spoiler!

Continua ad espandersi la collana Escape Room targata Cranio Creations! 2 nuove scatole e 4 nuove avventure. Un sinistro manicomio, un’espugnabile prigione, un Serial Killer che continua a colpire ed un’inquietante casa sul lago. Riusciremo a salvarci ogni volta?

PANORAMICA GENERALE

Continua ad espandersi la collana Escape Room targata Cranio Creations!
Finora abbiamo avuto la scatola base con le 4 avventure, due espansioni, la versione Jumanji, ed infine l’innovativa versione escape puzzle! 

La caratteristica di questa tipologia di escape room e la sua fisicità. Infatti avremo un macchinario dove inserire fisicamente delle chiavette che corrispondono alla soluzione trovata. Se sono corrette, potremo continuare con l’avventura altrimenti ci verrà decurtato un minuto dal countdown.

Oggi invece vi parlo di 2 nuove espansioni, ciascuna con 2 nuove avventure ed un mini tutorial per capire le regole del gioco. Queste espansioni non necessitano per forza del macchinario (il Chrono Decoder) presente nelle altre scatole base. Se lo avete lo potete utilizzare, altrimenti potete usare l’applicazione che lo sostituisce senza problemi.

Scopriamolo meglio!

 

MATERIALI

All’interno di ogni scatola troviamo:

  • 2 plichi principali che saranno l’escape room stessa
  • 1 plico più piccolo (tutorial)
  • Il Regolamento
  • 1 Decodificatore di Indizi

I materiali sono principalmente cartacei. All’interno dei plichi ci sono nascosti altri materiali ma ovviamente non ve li elenco per non rovinarvi l’effetto sorpresa.

Alcuni materiali devono essere manipolati e rovinati ma tranquilli che collegandosi al sito sarà possibile ristamparli per resettare il gioco e poi non sono nemmeno così tanti!

I plichi poi sono ” avvolti” da una copertina che oltre a fungere da chiusura, ha su di se gli indizi da richiedere durante il gioco.

 

REGOLAMENTO

Le regole sono le medesime del gioco base.

Si legge la parte introduttiva, si fa partire il timer del macchinario o dell’applicazione e si inizia ad aprire la prima piega dell’avventura. Niente buste questa volta ma una sorta di foglio grande ripiegato su sé stesso.

Dopo averlo aperto, leggeremo come prosegue la storia e dovremo risolvere l’enigma o gli enigmi presenti per poter andare avanti.

Una soluzione è sempre formata da 4 chiavi. Ogni chiave però ha diverse informazioni come numeri arabi, numeri romani, forme, intagli particolari della parte finale, determinate zigrinature ecc ecc… Tutti questi elementi potrebbero essere usati per comporre appunto la sequenza di chiavette da inserire.

Come detto in precedenza, se la soluzione è corretta potremmo procedere a dispiegare il foglio altrimenti se fosse sbagliata ci verrà tolto un minuto dal timer di gioco.

In tutto ci sarà da trovare 3 soluzioni per completare l’avventura ma spesso una soluzione è formata da più enigmi.

Quando inseriremo l’ultima combinazione il timer si fermerà. Riuscirete a concluderla nei 60  minuti a disposizione?

 

AIUTI

L’app e il Chrono Decoder ogni tanto emetteranno un suono, una sorta di avviso che indica che se vogliamo sarà possibile accedere ad un aiuto.

Ovviamente non siamo obbligati a leggerlo ma nel caso fossimo bloccati basta aprire la copertina del plico e posizionare lo schermo rosso sul riquadro con il tempo relativo. Se il suggerimento non bastasse, potete leggere anche quello extra, scritto nella pagina a fianco.

Se nemmeno quello fosse sufficiente, potete leggere l’intera soluzione della parte d’avventura sul lato più stretto della copertina.

Leggete i suggerimenti seguendo le parti dell’avventura! Se siete nella prima parte e si sblocca un suggerimento per la seconda parte, non leggetelo ora ma dopo se ne avrete bisogno. Questo significa che siete in ritardo sulla tabella di marcia!

Ovviamente è vietato leggere i suggerimenti dei riquadri prima del tempo indicato.

 

ESCAPE ROOM 2 GIOCATORI – HORROR

La prima scatola, come dice il titolo è a tema Horror. La difficoltà indicata sulla scatola è 3.5 su 5.

La Bambina: Stiamo per entrare in una prigione per rivedere un efferato serial killer catturato da noi 5 anni fa. Ora un suo emulatore ha preso nostro padre e la storia sembra ripetersi. Abbiamo solo un’ora di tempo per ritrovarlo prima che sia troppo tardi. Cosa c’entra la bambina del titolo? Beh lo scoprirete solo giocando!

La casa sul Lago: Siamo praticamente in mezzo al nulla e la nostra macchina (ovviamente) ha deciso di lasciarci a piedi. Fortunatamente solo ad un chilometro di distanza c’è una stazione di servizio. Spingiamo la macchina fino a lì ed un uomo molto particolare ci informa che il telaio è squarciato e che prima di domattina sarà impossibile ripararlo. Decidiamo di sostare tutta la notta in una accogliente casa sul lago… Sarà una lunga e macabra notte…

Bloody Mary (tutorial): É mezzanotte. A causa di un obbligo di “obbligo o verità”, la nostra amica è stata sfidata ad invocare per gioco Bloody Mary. Improvvisamente riflessa sullo specchio appare una terribile creatura e molto molto  sangue. Lo specchio va in frantumi e la nostra amica cade a terra tra le convulsioni. Abbiamo solo 15 minuti  per riportare quell’essere da dov’è venuto!

 

ESCAPE ROOM 2 GIOCATORI 

La seconda scatola è incentrata sulla fuga disperata da qualcosa. La difficoltà indicata sulla scatola è 3 su 5.

Manicomio: La nostra fidanzata è stata internata in un manicomio. Tramite delle lettere ci ha detto che sta per essere lobotomizzata. Per salvarla fingiamo di essere pazzi e ci facciamo internare nello stesso istituto. Solo che siamo stati fin troppo bravi nel recitare la parte e finiamo in cella d’isolamento. L’operazione è tra pochissimo, riusciremo a salvarla?

Prigione sull’Isola: Siamo un detenuto che aiuta il direttore della prigione con il suo computer, oggetto di un attacco Hacker. Una rissa al piano di sotto tra detenuti ci dà l’occasione che stavamo aspettando, il nostro piano d’evasione può iniziare. Appicchiamo un incendio e che la nostra fuga abbia inizio!

Rapito (tutorial): Stiamo uscendo dal lavoro. É notte e siamo in un vicolo buio. Qualcosa ci afferra, ci tappa la bocca e tutto diventa scuro. Ci risvegliamo in un luogo che non conosciamo, apriamo uno strano sacco davanti a noi e troviamo dei pezzi di corpo umano. Uno strano ticchettio ci annuncia che rimangono solo 15 minuti… cosa accadrà poi?

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Mi è sempre piaciuta la fisicità di questa escape room ma alcuni enigmi del passato non mi avevano convinto del tutto.

Mi piace come le chiavette abbiano più informazioni, in modo da non avere sempre numeri o lettere come soluzione di un’enigma, il che permette di spaziare maggiormente con la fantasia e  di poter fare cose sempre diverse.

Le due scatole sono ben fatte, hanno degli enigmi buoni ma soprattutto inerenti al tema e alla trama dell’avventura.

Forse solo un enigma non mi ha convinto del tutto ma è comunque risolvibile.

Ho preferito la seconda scatola, mi ha reso l’esperienza più immersiva ed avvincente ma questo dipende solo dai propri gusti.

L’unica cosa che proprio non ho capito è perchè sia intitolata 2 giocatori.

Gli enigmi non sono studiati per essere risolti in coppia. Potete essere da soli come in 6, l’avventura è comunque affrontabile. Non ho capito questa scelta.

Trovo poi anche un bel miglioramento il fatto di usare un foglio grande ripiegato, richiede una scatola più piccola e quindi meno spazio.

Anche usare l’app è comodo. per chi non avesse il chrono Decoder, era una scelta inevitabile per ridurre i costi e non dover fare una nuova scatola base (giustamente) ma se lo avete vi consiglio di usarlo, è troppo bello!

Queste espansioni mi sono piaciute più delle altre, quindi mi sento di consigliarvele.

Tra le 4 avventure ho preferito quella del manicomio per enigmi ed ambientazione che ha una forte suggestione su di me.

Ho apprezzato anche l’inserimento di mini tutorial all’interno della scatola per far provare e capire come funziona il gioco prima di imbarcarsi nell’avventura vera e propria. Bell’idea!

Non ci sono errori, tutto fila via liscio. Effettivamente quella Horror è più complessa dell’altra scatola. Se dovessi fare una classifica dall’avventura più difficile a quella più facile direi:

  1. La Casa sul Lago
  2. La Bambina
  3. Prigione sull’Isola
  4. Manicomio

E a voi quale vi ispira di più?

 

 

 

 

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

Una risposta a “Escape Room Il Gioco – 2 Giocatori: La recensione No Spoiler!”

  1. […] Qui trovate la nostra recensione completa di entrambe le scatole (no spoiler). […]

Available for Amazon Prime