Villainous Evil Comes Prepared: La Seconda Espansione

Dopo il successo di Disney Villainous e della sua primaespansione è il momento di vedere cosa ci riserva la seconda!
Scar, Yzma e Rattigan ci aspettano per mettere un freno al noioso lieto fine.

PANORAMICA GENERALE

Ormai è innegabile, Disney Villainous è entrato prepotentemente nei nostri cuori…con tutti i suoi pregi e i suoi difetti.

Su questo gioco sono stati scritti fiumi e fiumi di parole e tutti noi sappiamo di cosa si tratta.

Per quei pochi che non lo sanno qui potete trovare la nostra recensione del gioco.

Poi oltreoceano qualche mese fa è uscita la prima espansione contenente i personaggi di Ade, Grimilde e del Dr. Facilier.

Una scatola viola e compatta con nuovi personaggi e meccaniche.

Anche della prima espansione noi di HouseOfGames ne abbiamo parlato e trovate qui la nostra recensione.

Oggi invece vediamo Evil Comes Prepared, la seconda espansione del gioco!

I nuovi personaggi che troveremo sono:

  • Scar, il cattivo de “Il re Leone”,
  • la mia amatissima Yzma, la cattiva de “Le follie dell’imperatore”
  • Ratigan, il cattivo di “Basil, l’investigatopo”

 

MATERIALI:

Nella scatola arancio-marrone con l’ombra di Scar troviamo:

  • 3 plance Reame
  • 3 pedine sempre bellissime dei nuovi personaggi
  • 30 Carte Villain ( 30 per ciascuno)
  • 45 carte Fato (15 per ciascuno)
  • 40 Gettoni Potere
  • 1 Gettone fato
  • 1 Tile double-face Obiettivo Per Rattigan
  • 3 Carte Riassuntive
  • 3 Guide ai cattivi
  • Le istruzioni

I materiali sono sono di buona qualità, così come la grafica meravigliosa delle carte.

Le pedine sono a mio avviso ancor più belle rispetto all’espansione precedente, soprattutto quella di Yzma, anche se ho paura di romperla visto la sua conformazione.

Anche questa espansione può essere giocata da sola o mescolandola con il gioco base/prima espansione.

 

SCAR

Lo scopo di Scar è quello di battere Mufasa e i vari eroi per un totale di forza pari a 15.

Scar è unico perchè durante il gioco gli eroi che sconfiggerà li andrà a posizionare nella sua pila di Successione ( e non negli scarti del fato).

La suddetta pila dovrà iniziare PER FORZA con Mufasa.

Se Scar sconfigge altri eroi prima di Musafa, questi andranno scartati normalmente negli scarti del fato.

 

Controllo del fato

Scar ha il potere di pescare alcune carte del Proprio Fato (anche dagli scarti) per velocizzare la ricerca dell’eroe Mufasa.

Le carte che caratterizzano Scar sono le immancabili iene.

Le iene sono degli alleati e ce ne sono di 2 tipi:

  • Iene affamate: La loro forza è il branco, infatti una iene affamata da sola ha la forza pari a 1 ma aumenta di 2 PER OGNI altra iene presente in quel luogo!
  • Iene Leader: Qui troviamo Shenzi, Banzai ed Ed, contano come iene ma hanno due di forza, oltre ad avere anche un’abilità speciale.

Immancabili ovviamente le carte Simba, Timon & Pumba e Hakuna Matata.

 

YZMA

Lo scopo di Yzma è quello di sconfiggere l’imperatore Kuzko utilizzando però il suo braccio destro Kronk.

La particolarità di Yzma è che il suo mazzo fato ( contentente kuzko) verrà suddiviso in 4 mazzetti, da posizionare uno per luogo.

Alcune carte come Dopo di voi! (after them!) o Lo spiaccicherò con un martello (Smash it with a Hammer) permetteranno al giocatore di guardare il mazzetto fato del luogo in cui si trova.

Kronk è un alleato molto particolare.

Ogni volta che viene mosso da una carta o un’azione bisognerà mettere un gettone potere su di esso.

Al terzo gettone Kronk diventa un EROE e dovrà essere sconfitto per farlo tornare un alleato.

Alcune delle carte caratteristiche di Yzma sono crudele ironia, l’altra leva! e finto funerale.

 

RATTIGAN

Rattigan è molto particolare, lui ha 2 possibili obiettivi.

Il primo obiettivo è quello di portare la Regina Robotica a Buckingham Palace ed iniziare il suo turno con lei ancora lì.

Se la regina robot però viene scartata il suo obiettivo cambia e diventa quello di sconfiggere il suo acerrimo nemico: Basil L’investigatopo.

La regina robotica è un oggetto dal costo abbastanza alto, ma molte carte permettono  di abbassarne il  prezzo o addirittura di fare azioni supplementari.

La comparsa dell’eroe Basil fa scartare la Regina in caso fosse presente nel reame di Rattingan costringendolo  a cambiare il suo obiettivo finale.

La particolarità di Rattigan è avere uno dei luoghi senza simboli nella parte superiore, in modo che se un eroe viene piazzato lì non copre nessuna azione.

Le carte caratteristiche di Rattigan sono:

  • La meravigliosa trappola: Una volta attivata sconfigge automaticamente tutti gli eroi presenti in quel luogo all’inizio del turno successivo, prima del movimento della pedina.
  • Ingranaggi: Permettono di ridurre di 3 il costo di un oggetto, anche della Regina robotica.
  • Felicia: Quando giocata fa scartare un alleato dal proprio reame o fa scartare due gettoni potere ma la sua forza è pari a 6!

 

CONSIDERAZONI FINALI:

In questa nuova espansione ci ritroviamo di fronte a 3 cattivi molto differenti tra di loro.

Scar è più incentrato sulla lotta e lo sconfiggere avversari, orchestrando bene le sue iene, Yzma invece deve ricercare Kuzko nei 4 luoghi e cercare di tenere a bada Kronk mentre Rattigan deve “costruire” la sua regina robotica per portarla a palazzo sperando che Basil non intralci i suoi piani.

Ancora una volta mi stupisce come le meccaniche siano aderenti al cartone e alla sua trama.

Yzma che deve cercare Kuzko per tutto il reame, Scar che deve sconfiggere i rivali per ambire al trono e Rattigan che deve costruire la regina per sostituirla a quella vera.

Ma c’è un però.

Il bilanciamento.

Con Scar è davvero davvero difficile.

Con lui non sono mai riuscito a vincere, o trovi Mufasa nei primi turni altrimenti diventa davvero una mission impossible.

Di contro Rattigan è l’esatto opposto.

La regina costa molto ma ci sono davvero tante carte per abbassarne il costo e  per fare azioni extra.

L’unico modo per fermarlo è fargli scartare la regina tramite Basil che poi diventa automaticamente il bersaglio del suo nuovo obiettivo, servendolo così su un piatto d’argento visto che la forza dell’eroe non è poi così alta in relazione all’economia del personaggio.

La difficolta di Yzma invece dipende da quanto ci mette a “rintracciare” Kuzko, se lo trova alla fine anche per lei le cose non si mettono bene.

Se quindi dovessi classificare la difficoltà direi:

  • Scar : ALTA
  • Yzma: MEDIA
  • Rattigan: BASSA

 

Rimane comunque un titolo valido e finalmente potrò giocare con Yzma!

Adoro quel cartone!

 

P.S. Ringrazio Francesco per avermi prestato la sua copia del gioco, ora posso non tenerla più in ostaggio!

Forse….

SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.