Secret Lair Drop Series: The Walking Dead di Magic the Gathering

The Walking Dead incontra Magic the Gathering, ma la community di gioco si divide…

Dal 4 fino al 12 ottobre 2020 è possibile recuperare, negli store della Wizard’s of the Coast, il nuovo Secret Lair Drop Series: The Walking Dead. Da quando rilasciato dalle informazioni della Wizards, nel mini-set è possibile trovate dieci carte che celebrano il fumetto e la serie televisiva di The Walking Dead. La particolarità di questo Secreat Lair è che le cinque inedite, che raffigurano i personaggi della serie, saranno legali in tutti i formati eterni (Vintage, Legacy e Commander). Le restanti carte sono pedine zombie chiamate Walker e una pedina Tesoro. Le carte inedite in questione sono:

  • Rick, Steadfast Leader: la carta che raffigura Rick Grimes, il protagonista della serie. Sinceramente, credo che sia la carta più potente e concretamente utile dell’offerta! Si tratta di un buon lord per gli Human Tribal: li potenzia donandoli buone abilità, inoltre dona un buon bonus di attacco e difesa. È decisamente valido, peccato che non sarà accessibile per l’archetipo in Modern;
  • Glenn, the Voice of Calm: la carta che raffigura il personaggio di Glenn Rhee. Si tratta di una versione alternativa di Incursore Mago d’Ombra, può tornare utile per pescare nei primi turni di gioco. In uno Human Tribal potrebbe tornare utile, specialmente se potenziato nella forza;
  • Michonne, Ruthless Survivor: la carta che raffigura il personaggio di Michonne Hawthorne. È una creatura decisamente particolare per l’accoppiata Golgari. In uno Zombie Tribal torna utile per uccidere le creature avversarie costringendole a bloccarla. La vedo bene in Commander, dove rende bene la sua abilità;
  • Negan, the Cold-Blooded: la carta che rappresenta l’antagonista più amato dell’intero brand. Sostanzialmente è una tipica carta Mardu che rimuove le creature avversarie, è interessante l’abilità secondaria che crea pedine tesoro. È anche questa una carta da giocare in Commander, magari come comandante per riutilizzare più volte le sue abilità;
  • Daryl, Hunter of Walkers: la carta rappresenta il personaggio originale, non presente nei fumetti, di Daryl Dixon. Capisco la necessità di voler creare carte che rispecchiano le abilità dei personaggi, ma questa è decisamente la peggiore. Sostanzialmente è un removal per piccole creature e permette di pescare contro gli Zombie Tribal… Ma perché dobbiamo regalare tre pedine ai nostri avversari? Effettivamente, l’unico formato che potrebbe sfruttare questa carta è il Commander. In più giocatori, potrebbe tornare utile per potenziare l’avversario in svantaggio (e sfruttarlo come “specchietto per le allodole”). Tuttavia, è davvero troppo macchinoso e potrebbe risultare dannoso.

Questo Secret Lair è più complicato del dovuto… Se da un lato ci sono collezionisti e amanti di The Walking Dead che apprezzano il prodotto, dall’altro lato c’è una fetta della community di gioco (per giunta abbastanza grande) che non apprezza questa nuova manovra di marketing. C’è chi avrebbe voluto che questo prodotto fosse trattato come un prodotto promozionale da collezionismo (come Ponies: The Galloping) o realizzato con doppia denominazione (come Godzilla Series Monster Cards)… Invece, ci troviamo cinque carte totalmente inedite! Questo genera un precedente che non si era mai visto nel mondo di Magic, forse anche deleterio… Generando delle carte esclusive e limitate, non si sta garantendo a tutti i giocatori la possibilità di recuperarle con facilità e di giocare ad armi pari. È vero che si tratta di carte non particolarmente necessarie, alcune possiamo anche evitare di giocarle in competitivo… Tuttavia, la Wizards ha dichiarato che in futuro potrebbero uscire ristampe funzionali delle carte presenti in questo Secret Lair: così la polemica si dovrebbe placare. Ma cosa accadrebbe se venissero stampate carte inedite decisamente potenti per il competitivo? La Wizards deve state davvero attenta nelle scelte che fa…

Inoltre, personalmente, c’è un altro problema di fondo: dove va sta andando a finire la lore di Magic? La Wizards sta aprendo Magic a crossover di ogni sorta. Finché si tratta di carte promozionali o di mondi affini (come quello di Dungeons and Dragons che uscirà prossimamente) va benissimo, ma quando iniziano a legalizzare elementi non fantasy credo che svilisca tutta l’essenza di Magic. C’è da aggiungere che The Walking Dead è anche un marchio appartenente alla Hasbro, quindi questo crossover ha la sua logica. Tuttavia, non gradirei in futuro vedere crossover con altri brand che non c’entrano nulla con Magic. Spero che questo esperimento sia un’eccezione e che, soprattutto, le carte inedite vengano rilasciate solamente alle espansioni (e non ai Secret Lair). Sono molto tiepido dinanzi questo Secret Lair: The Walking Dead. Tuttavia, se siete: collezionisti, fan di The Walking Dead o pensate che queste carte vi torneranno utili in competitivo recuperate questo prodotto. Questa volta è disponibile per ben otto giorni, dimostrazione che vogliono renderlo reperibile il più possibile, ma non dimenticate che sarà disponibile a 54,99€. A voi la scelta!

SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Marco Grande Arbitro

Fondatore e caporedattore del blog nerd/geek/pop GiocoMagazzino. Blogger (da 12 anni), podcaster e youtuber. Sono un appassionato di giochi da tavolo, in particolare prediligo i giochi di carte. Una passione iniziata, e che continua, con Magic the Gathering! Per il resto, sono laureato in Scienze dell'Educazione (educatore professionale). Sono un collezionista di Funko Pop, adoro il cinema e la buona musica.

I commenti sono chiusi.