Unstable Unicorns: Ora Sono Gli Unicorni i Tuoi Unici Amici!

Questo è un gioco di distruzione e di guerra dove l’unico amico è il proprio esercito fatto di unicorni tanto carini quanto agguerriti. L’obiettivo è uno solo: Riempire per primi la propria stalla! Riuscirete ad avere la meglio?

PANORAMICA GENERALE

Unstable Unicorns vi catturerà fin da subito grazie alle sue immagini carine e coccolose di unicorni, narvali, brillantini ed arcobaleni….ma non fatevi ingannare!

Questo è un gioco di distruzione e di guerra dove l’unico amico è il proprio esercito fatto di unicorni tanto carini quanto agguerriti.

L’obiettivo è uno solo: Riempire per primi la propria stalla!

Unstable Unicorns è un gioco di carte per 2-8 giocatori, ideato da Ramy Badie, dalla durata di circa 30-60 minuti ed edito in Italia grazie ad Asmodee.

Scopriamolo meglio!

 

MATERIALI

Nella scatola, della giusta grandezza, troviamo:

  • 135 Carte
  • 1 Regolamento

Non fatevi ingannare dai pochi materiali, le carte sono illustrate magnificamente e con una vena comica che mi continuerà a far ridere anche dopo la prima partita!

L’unico difetto è che le carte sono davvero molto sottili, a mio parere imbustarle è d’obbligo per non rovinarle.

 

PREPARAZIONE

Anche per quanto riguarda il set up è veloce e facile.

Per prima cosa, create un mazzo di carte formato solo da Unicorni baby, facilmente distinguibili grazie al loro dorso bianco. Posizionate questo mazzo al centro del tavolo, sarà la Nursery.

Date una carta riepilogo a ciascun giocatore.

Prendete le rimanenti carte, quelle con il dorso nero, mescolatele e datene cinque a ciascun giocatore: formeranno la loro mano iniziale. Le rimanenti carte andranno messe al centro del tavolo a formare il mazzo di pesca.

Per finire ciascun giocatore prenderà un Unicorno Baby dalla Nursery e lo metterà scoperto davanti a sé: sarà il primo unicorno della propria Stalla.

Tutto è pronto per giocare!

 

SCOPO DEL GIOCO

L’obiettivo è essere i primi a riempire la propria Stalla.

In 2-5 giocatori serviranno 7 unicorni, mentre in 6-8 ne serviranno “solamente” 6.

 

REGOLAMENTO

A partire dal primo giocatore (cioè colui che ha più colori addosso), seguendo poi il senso orario, ciascuno eseguirà il proprio turno.

Il turno è formato da queste 4 fasi:

  • Fase di Inizio Turno
  • Fase di Pesca
  • Fase Azione
  • Fase di Fine Turno

 

Fase di Inizio Turno

In questa fase, il giocatore attivo potrà attivare tutti gli effetti degli Unicorni davanti a sé che riportano la frase “ …Se questa carta è nella tua stalla all’inizio del tuo turno…”

 

Fase di Pesca

Il giocatore prende una carta dal mazzo di pesca.

 

Fase Azione

Il giocatore può giocare una carta dalla propria mano o pescare un’ulteriore carta dal mazzo.

Le carte che compongono il mazzo e quindi si possono giocare sono di 7 tipi:

  • UNICORNO BABY: hanno un corno viola come simbolo, sono gli unicorni che compongono la Nursery. Non hanno nessun potere speciale. Se queste carte dovessero essere scartate, non tornano in mano e non vanno nella pila degli scarti ma bensì tornano nella Nursery
  • UNICORNO SEMPLICE: hanno un corno viola scuro come simbolo. Non hanno un potere speciale ma sono infinitamente carine!
  • UNICORNO MAGICO: hanno un corno azzurro come simbolo. Ciascuna di queste carte hanno un effetto  che aiuta il giocatore durante la partita.
  • CARTE MAGIA: hanno una stella verde come simbolo. L’effetto di queste carte viene attivato quando vengono giocate. Dopo l’utilizzo vanno scartate.
  • CARTE SVANTAGGIO: hanno una freccia gialla che punta verso il basso come simbolo. queste carte hanno un effetto negativo e devono essere giocate davanti all’avversario che vogliamo colpire. L’effetto rimane finché la carta non verrà scartata grazie all’effetto di altre carte.
  • CARTE VANTAGGIO: hanno una freccia arancione che punta verso l’alto come simbolo. queste carte hanno un effetto positivo e vanno giocate davanti a sé. L’effetto rimane finché non dovremmo scartarla per effetto di altre carte.
  • CARTE ISTANTANEE: hanno un punto esclamativo rosso come simbolo. Sono le uniche carte che possono essere giocate durante il turno di altri giocatori e servono per impedire di giocare nuove carte nel loro turno. Queste sono le carte Mahiii (da leggere con tanto di nitrito) e possono bloccarsi a vicenda, dando vita ad una vera e propria guerra di Mahiii!!!

 

Fase di Fine Turno

Se il giocatore attivo ha più di 7 carte in mano, deve scartare l’eccedenza per non superare il limite consentito.

 

FINE DELLA PARTITA

Quando un giocatore ha davanti a sé 7 unicorni ( o sei un 6-8 giocatori) è dichiarato istantaneamente il vincitore!

Se il mazzo di pesca si esaurisce prima, colui che ha più unicorni davanti a sé in quel momento vince la partita, in caso di parità  si dovranno contare le lettere dei nomi dei propri unicorni, chi ne ha di più vince.

Nell’improbabile caso che il pareggio persista…. tutti perdono la partita! La guerre c’est la guerre!

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Unstable Unicorns è tanto divertente quanto cattivo.

Il regolamento è semplicissimo da spiegare e tutti gli effetti sono spiegati sulle carte stesse.

L’interazione tra i giocatori, come potrete immaginare, è ben presente è distruttiva ma è anche questo che lo rende così godibile.

Una vera e propria guerra. Se qualcuno si avvicina al traguardo, tranquilli che gli altri cercheranno di fermarlo ma attenzione ai colpi di scena! Ci sono alcuni effetti delle carte che faranno mettere 2 unicorni in un solo colpo!

Fondamentali sono le carte istantanee “Mahiii!” che impediscono al giocatore bersaglio di poter usare la carta. Non rimescolando il mazzo, queste carte sono contate e centellinarle per i momenti cruciali è sempre una scelta sofferta.

Il poter poi ribattere un Mahiii con un altro Mahiii è sia diabolico quanto esilarante.

Infatti il dover prima annunciare di voler giocare una carta, per dare la possibilità agli avversari di giocare queste carte, può aggiungere un pizzico di bluff che in questo gioco ci sta molto bene.

Infatti i giocatori, prima di iniziare, dovranno decidere se basta dichiarare l’intento di giocare una carta per aver la possibilità di bloccare o se far specificare anche chi saranno i giocatori bersaglio.

Immagini stupende e giochi di parole niente male, reggono da soli il gioco, facendolo spiccare tra altri magari dalla meccanica simile e non stufando dopo la prima partita.

Forse la variante per 2 giocatori non rende giustizia al gioco, ma già da 3 o più non ci sono problemi.

Se avete voglia di un gioco leggero ma cattivo da fare con chiunque, Unstable Unicorns da davvero al caso vostro!

UNSTABLE UNICORNS

7.8

VOTO

7.8/10

Pros

  • Facile da capire e da spiegare
  • Immediato
  • Divertente e con immagini che catturano
  • Tanto divertente quanto cattivo

Cons

  • Carte fragili
  • Variante per 2 giocatori che non rende giustizia al gioco
  • Tanto divertente quanto cattivo
SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.