VIA MAGICA: Una Sfida All’Ultimo Spirito!

È l’ultimo anno, ed è arrivato il momento di conseguire  la Laurea in Magia.
La Cristallizzazione è l’ultimo test da superare! Riusciremo a passare l’esame?

PANORAMICA GENERALE

È l’ultimo anno, ed è arrivato il momento di conseguire  la Laurea in Magia.

La Cristallizzazione è l’ultimo test da superare! Portali da aprire grazie al potere degli spiriti della natura cristallizzati con maestria.

Un’unica formula da gridare a gran voce,  INCANTATUM e la via magica si spalancherà davanti a noi!

Riusciremo nell’impresa?

VIA MAGICA è un gioco di Paolo Mori, per 2-6 giocatori, dalla durata media di 30 minuti edito da Oliphante.

Un gioco che prende a piene mani da Augustus (infatti indovinate come si chiama il Grande Mago della scuola?), che a sua volta aveva preso spunto del gioco della tombola.

NO! NON SCAPPATE! Fareste un grosso errore.

Scoprite con noi di che cosa si tratta!

 

MATERIALI

Nella scatola molto compatta troviamo:

  • 80 Carte Portale Magico
  • 23 Gettoni Spirito
  • 10 Carte Ricompensa Bonus
  • 1 Sacchetto di Stoffa
  • 6 Tessere promemoria
  • 48 Cristalli blu

La grafica è molto bella e rispetto ad Augustus è molto più appetibile. Icone chiare, immagini evocative e il tutto condito da colori accesi.

I gettoni sono belli grandi e spessi, le carte ottimamente illustrate anche se sottili, tanto non devono essere maneggiate molto.

 

SET UP

Per prima cosa mettere i gettoni spirito nel sacchetto.

Posizionare le carte ricompensa bonus al centro del tavolo.

Consegnate a ciascun giocatore la tessere riepilogo, 7 cristalli blu e 6 carte portale.

Scoprite 5 carte portale al centro del tavolo.

Ciascun giocatore ora dovrà scartare 3 dei 6 portali ricevuti.

Posizionate scoperti davanti a voi i portali che avete scelto di tenere e consegnate il sacchetto al giocatore più anziano, colui che avrà il sacchetto sarà chiamato Il Cacciatore.

Tutto è pronto per iniziare!

Set up per 3 giocatori

 

REGOLAMENTO

Una partita è divisa in Round e termina quando un giocatore apre il suo settimo portale.

Un turno di gioco è così suddiviso:

  • CATTURARE GLI SPIRITI
  • CRISTALLIZZARE GLI SPIRITI
  • APRIRE I PORTALI
  • RECLAMARE LE RICOMPENSE BONUS

Catturare gli spiriti

Il cacciatore pesca a caso un gettone spirito dal sacchetto, ne enuncia il nome a voce alta e lo posiziona davanti a sè in modo che sia visibile a tutti.

Gli spiriti  sono di 6 diversi tipi. Partendo dal più comune troviamo: l’Aria, l’Acqua, la Terra, la Pianta, il Fuoco e l’Ombra.

Un settimo tipo di gettone è all’interno del sacchetto ed è il jolly: vale come qualsiasi spirito.

Quando viene pescato il Jolly, si rimettono tutti i gettoni estratti nel sacchetto e lo si passerà al giocatore successivo in senso orario.

 

Cristallizzare gli Spiriti

Una volta che viene enunciato il tipo di spirito estratto, tutti i giocatori (cacciatore compreso) possono piazzare un un cristallo su di un loro  portale, a coprire lo spirito richiesto.

Il cacciatore prima ha estratto lo spirito dell’aria, possiamo coprire la casella corrispondente sul nostro portale

Per ogni gettone estratto si può posizionare un solo cristallo, se i cristalli della nostra riserva finiscono è possibile spostare un cristallo già piazzato.

Se lo si desidera è possibile anche non cristallizzare.

 

Aprire i Portali

Non appena un giocatore cristallizza tutti gli spiriti richiesti dal portale dovrà urlare INCANTATUM!

Se più giocatori aprono un portale nel medesimo round, avrà la precedenza chi per primo ha detto INCANTATUM.

Una volta dichiarato di aver aperto un portale si potranno rimuovere i cristalli per rimetterli nella nostra riserva.

Poi si potrà usufruire del potere dal portale aperto. I poteri possono dare punti secchi oppure a fine partita in base al tipo di portali aperti. Altri ancora daranno bonus come coprire spiriti di altri portali o considerare jolly determinati spiriti.

Dopo aver usato il potere mettere il portale da parte e pescarne uno dal centro del tavolo.

Rimpiazzate poi lo spazio vuoto con una nuova carta presa dal mazzo.

 

Reclamare le Ricompense Bonus

Un giocatore può reclamare una ricompensa quando per primo soddisfa i requisiti richiesti.

Le 10 carte ricompensa bonus

Le carte a sinistra (nell’immagine) possono essere reclamate quando si aprono 3 portali dello stesso colore oppure un portale per ciascun colore.

Le carte a destra invece potranno essere reclamate solo una per giocatore e potranno essere prese solo nel momento esatto in cui viene aperto il numero esatto necessario di portali. Ogni stella raffigurata nella carta infatti, indica un portale che deve essere aperto.

Quindi, quando aprirò il mio quinto portale potrò reclamare la carta bonus da 8 punti, rinunciando a quella di valore  10, perché magari non riuscirò a completare nessun’altra carta.

 

FINE DEL GIOCO

Quando un giocatore aprirà il suo settimo portale, il round in corso diventa l’ultimo, lo si completa e si passa al conteggio dei punti.

Sommate i punti delle ricompense bonus e quelli dati dai portali aperti.

Chi avrà il punteggio più alto vince la partita.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Via Magica è la nuova versione, (più appetibile graficamente e tematicamente) di Augustus , gioco che nel 2013 vinse il premio Gioco dell’anno, oltre a molte altre nomination per altri premi come lo Spiel de Jahres e l’As D’or.

Alcuni dei portali presenti nel gioco.

Un gioco semplice che da subito ricorderà la tombola (e quindi adatto a tutti) ma con un meccanismo più intrigante.

Prendere i portali che danno solo molti punti secchi vi obbligherà ad aspettare passivamente che gli spiriti necessari vengano estratti mentre se si prendono portali con punteggi minori ma con un abilità da usare durante la partita allora la cosa diventa molto più interessante e dinamica.

Scegliere quali portali aprire per prima, perchè più utili, sarà fondamentale così come la corsa agli obiettivi bonus, corsa che si sentirà in modo sempre maggiore con l’accrescere delle persone attorno al tavolo.

Ovviamente la parte di fortuna c’è, ma non è così determinante come sembrerebbe soprattutto grazie alla diversa quantità degli spiriti presenti nel sacchetto.

Una partita scorre via molto veloce e non si ha la sensazione di aspettare passivamente il proprio “numero” come nelle tombolate festive, anzi il trucco starà nel costruirsi un piccolo motore di gioco, come ad esempio aprire i portali che considerano determinati spiriti come jolly.

A mio avviso i portali bene o male sono tutti ben equilibrati, tranne quello che consente di completare subito un’altro portale non ancora aperto, avrei preferito un abilità meno potente.

Dopo questo mi sento di consigliarvi Via Magica, sottovalutarlo sarebbe un grave errore!

Il gioco potete trovarlo sul nostro store online di fiducia Magicmerchant.it

VIA MAGICA

0.00
7

Voto

7.0/10

Commenti


immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.