PARANORMAL DETECTIVES: Un Gioco Davvero Paranormale!

Tutto è successo in un attimo, apri gli occhi e vedi il tuo corpo a terra. Sei morto! Attorno a te dei Detective stanno perlustrando la scena. Riusciremo a comunicare con il mondo dei vivi? E quale sarà il Detective più scaltro e veloce ad arrivare alla soluzione?

PANORAMICA GENERALE

Tutto è successo in un attimo.  Apri gli occhi e vedi il tuo corpo a terra. Sei morto!

Alcune persone si sono avvicinate e stanno esaminando la scena.

Sono detective! Dovremo usare tutte le nostre energie per fargli capire cosa è successo.

Panarormal Detectives è un gioco per 2-6 giocatori, di Marcin Laczynski, Szymon Malinski e Adrian Orzechowski, dalla durata di 30-45 minuti circa edito da Cranio Creations.

Riusciremo a comunicare con il mondo dei vivi? E quale sarà il Detective più scaltro e veloce ad arrivare alla soluzione?

 

MATERIALI

Nella scatola troviamo:

  • 1 Plancia di gioco
  • 28 Carte Storia
  • 38 Carte interazione (35 dei detective + 3 del fantasma)
  • 5 Schermi Detective
  • 5 Schede Investigazione per prendere appunti
  • 1 Scheda Fantasma
  • 1 Scheda Penna d’oca
  • 5 Gettoni per la Tavoletta Parlante
  • 6 Pennarelli Cancellabili
  • 3 Gettoni Rivelatore Ectoplasmico
  • 10 Gettoni Ferita
  • 2 Corte dell’impiccato
  • 14 Carte Tarocchi

I materiali sono davvero buoni, le corde hanno un’anima in fil di ferro, in modo da poterle modellare con facilità.

L’ambientazione è molto sentita,tutto è ben integrato e con un suo senso.

L’unica cosa un po’ scomoda sono gli schermi che non riescono a coprire bene la scheda degli appunti, basta però prestare un po’ d’attenzione.

 

PREPARAZIONE

Per prima cosa posizionate la plancia al centro del tavolo.

Scegliete quale giocatore sarà il fantasma.

Costui prenderà le 3 carte interazione del relativo ruolo, prenderà una carta storia e la leggerà tra sé e sé: quella sarà la sua storia sul come è morto…storia che dovranno ricostruire gli altri giocatori.

Gli altri invece prendono uno schermo Detective, le relative carte interazione, una scheda per gli appunti ed ovviamente un pennarello.

A questo punto il fantasma darà le prime indicazioni.

Posizionerà i gettoni ferita sulla sagoma del corpo presente sulla plancia per indicare dove sono le ferite visibili e qual è il suo genere apparente. Infine leggerà la frase presente sulla carta storia.

Tutto è pronto per iniziare!

 

REGOLAMENTO

A partire dal primo giocatore (scelto casualmente), ognuno nel proprio turno dovrà eseguire le seguenti due fasi:

  • FARE UNA DOMANDA – obbligatorio
  • RISOLVERE IL CASO – facoltativo

Fare una Domanda – Obbligatorio

Per prima cosa il giocatore sceglie una carta interazione che determinerà il modo in cui il fantasma dovrà rispondere, una volta usata la carta va scartata.

Poi dovrà enunciare a voce alta la domanda.

Ogni domanda è lecita, lasciate spazio alla fantasia, l’unica regola è che la risposta non può essere Sì o No.

Ora è il turno del fantasma, che risponderà nel modo scelto dal detective.

Le carte interazione sono il cuore pulsante del gioco e del divertimento, sono di 9 tipi ed obbligano il fantasma a rispondere in modo sempre diverso.

  • TAROCCHI: Il fantasma risponde alla domanda usando fino a 3 tarocchi del mazzo. Le carte possono essere usate in qualsiasi modo, largo alla fantasia!

  • TAVOLETTA PARLANTE: La tavoletta è formata da 9 gruppi di lettere. Il fantasma userà i 5 gettoni numerati per indicare i gruppi di lettere che formano la risposta. Se la parola ha più lettere se ne indicano comunque solo le prime cinque.

  • RIVELATORE ECTOPLASMICO: Il fantasma dovrà rispondere piazzando sui vari tracciati del macchinario fino a 3 gettoni Rilevatore. I tracciati possono indicare la grandezza, il colore, la temperatura, la velocità e tanto altro.

  • PENNA D’OCA: Il fantasma afferra il polso del detective che avrà già in mano un pennarello. Il fantasma dovrà disegnare la risposta sulla scheda apposita senza mai staccare la penna dal foglio.
  • CORDA DELL’IMPICCATO: Il fantasma dovrà rispondere modellando le 2 corde
  • URLO FANTASMAGORICO: Il fantasma risponderà emettendo un suono o indicando qualcosa presente nella stanza
  • SUSSURRO NELLE OMBRE: Senza emettere suoni, il fantasma risponderà muovendo la bocca. I detective dovranno leggerne il labiale.
  • TOCCO FANTASMA: Il fantasma disegna sulla schiena del detective la risposta senza farla vedere agli altri.
  • SPECCHIO INFESTATO: Il fantasma mima la risposta per 3 secondi

 

Risolvere il caso – Facoltativo

Durante la partita ogni detective avrà massimo 2 tentativi per risolvere il caso.

Per risolvere il caso si dovrà dare risposta alle fatidiche 5 domande: CHI? – DOVE? – PERCHE’ – COME? – ARMA?

Il fantasma sulla scheda storia ha scritto tutte le risposte che si possono accettare.

L’ipotesi dovrà essere formulata a voce alta.

A questo punto il fantasma scriverà IN SEGRETO il numero di risposte esatte (non quali).

Se è 5 avete vinto, altrimenti la partita prosegue.

Se l’ipotesi non è del tutto corretta il fantasma, dopo aver comunicato segretamente il numero di risposte esatte, può dare un suggerimento aggiuntivo giocando una sua carta interazione, seguendone però le modalità.

 

FINE DEL GIOCO

La partita termina quando un giocatore arriva alla soluzione, costui assieme al fantasma sono considerati i vincitori. Se invece tutti i detective utilizzano i loro 2 tentativi e la soluzione non è stata trovata vince colui che per primo ha dato il maggior numero di risposte esatte.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Questo gioco mi ha entusiasmato fin da subito!

Ogni modalità d’interazione del fantasma ricalca uno stereotipo del mondo spiritico.

Le storie sono varie e non sempre semplici.

Fondamentale è cercare di abbinare la domanda giusta alla carta interazione più adatta per non mettere troppo in difficoltà il fantasma.

Essendo un gioco competitivo però bisogna nel frattempo cercare di non dare troppi assist agli avversari.

Questo gioco mi ha davvero divertito e ha convinto tutti al tavolo (e la cosa accade di rado)!

Semplice, divertente e Geniale!

Nella scatola ci sono 28 storie ma esiste un’ app da scaricare che aggiunge (al momento) altre 28 storie!

L’app al momento è in inglese ma credo che al momento dell’uscita italiana del gioco (settembre) verrà rilasciata anche la lingua italiana.

Ho apprezzato molto che i mazzi dei detective siano diversi tra loro, come se ognuno fosse specializzato in qualcosa.

Esiste da regolamento anche una versione cooperativa ma devo dire che perde un po’ di tensione,  preferisco quella competitiva.

Vi consiglio in modo spassionato di provare questo gioco, non vi deluderà… se poi aggiungete luci e musica d’atmosfera tutto verrà amplificato alla massima potenza.

Ottimo gioco!

PARANORMAL DETECTIVES

0.00
8.9

Voto

8.9/10
SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.