MY SHELFIE: Il Gioco Da Tavolo Dove Dovrete Riordinare La Vostra Libreria! (Recensione in Anteprima)

Avete appena finito di montare la vostra libreria: così bella, perfetta, moderna ma soprattutto vuota! Ora dovete solo riempirla con i vostri oggetti preferiti come giochi, foto, libri, premi e quant’altro. Cercate di incastrare al meglio tutte le vostre cose per ottimizzare gli spazi e avere la libreria migliore.

PANORAMICA GENERALE

Avete appena finito di montare la vostra libreria: così bella, perfetta, moderna ma soprattutto vuota!

Ora dovete solo riempirla con i vostri oggetti preferiti come giochi, foto, libri, premi e quant’altro.

Cercate di incastrare al meglio tutte le vostre cose per ottimizzare gli spazi e avere la libreria migliore.

My Shelfie è un gioco competitivo per 2-4 giocatori, ideato da Matthew Dunstan e Phil Walker-Harding, dalla durata di circa 30 minuti a partita ed edito qui in Italia da Cranio Creations.

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatola troviamo:

  • 4 Librerie (Strutture in 3D)
  • 1 Plancia Soggiorno
  • 132 Tessere Oggetto (22 per ciascuno dei 6 tipi)
  • 12 Carte Obiettivo Comune
  • 12 Carte Obiettivo Personale
  • 1 Sacchetto
  • 1 Segnalino Poltrona (1° giocatore)
  • 1 Tessera Fine partita
  • 8 Tessere Punteggio

La prima cosa che non si può non notare sono le strutture in 3D che sono carinissime, il richiamo al classico forza quattro è immediato ma a livello estetico è nettamente migliore.

Vi consiglio di premere ulteriormente la parte centrale dei vostri scaffali per evitare che si stacchino leggermente durante la partita facendo cadere le tessere al suo interno.

Le tessere poi sono davvero carinissime, disegnate con uno stile cartoonesco che a mio gusto personale apprezzo moltissimo.

Molto apprezzato anche il chiarimento dei vari obiettivi comuni, per non dare adito ad incomprensioni o dubbi.

Avrei preferito ci fosse un blocchetto segnapunti o un tracciato dei punti.

 

PREPARAZIONE

Mettete al centro del tavolo la plancia soggiorno e pescate tessere oggetto dal sacchetto per riempirne le caselle.

Date a ciascun giocatore una Libreria ed un obiettivo Personale che indicherà quale oggetti mettere in determinate caselle per fare punti vittoria a fine partita.

Svelate due carte Obiettivo Comune e posizionateci sopra i gettoni punteggio relativi al numeri di giocatori, impilandoli in ordine in modo che quello con il valore più alto sia in cima. Chi prima riuscirà a soddisfare l’obiettivo, più punti totalizzerà.

Scegliete casualmente il primo giocatore e dategli il Segnalino poltrona.

Tutto è pronto per cominciare a giocare!

Una delle carte obiettivo pubblico con i gettoni punteggio impilati in modo crescente.

 

REGOLAMENTO

I giocatori nel loro turno dovranno prendere tessere oggetto dalla plancia Soggiorno per poi metterle nella propria libreria, completando così il maggior numero di obiettivi possibili e nel minor tempo.

Ogni giocatore, nel suo turno, dovrà eseguire questi due passi in ordine:

  • RACCOGLIERE OGGETTI
  • RIEMPIRE LA LIBRERIA

Vediamo queste fasi più da vicino.

Fase 1: Raccogliere Oggetti

Il giocatore dovrà prendere da 1 a 3 tessere oggetto presenti sulla plancia seguendo queste regole:

  • Le tessere che prenderà dovranno essere una adiacente all’altra a formare una linea retta (non in diagonale).
  • Non potrete prendere più tessere di quelle che ci stanno nel vostro scaffale.
  • Le tessere che prenderete dovranno avere almeno un lato libero prima della presa. Praticamente quelle che sono circondate da altre tessere non sono selezionabili.

Dopo aver preso le tessere, il giocatore le metterà davanti a sé e potrà procedere con la prossima fase del turno.

 

Fase 2: Riempire la Libreria

Il giocatore ora dovrà  far cadere tutte le tessere appena prese IN UNA SOLA COLONNA della propria libreria, nell’ordine che più preferisce. Quindi non sarà possibile dividere le tessere prese in questo turno su più colonne.

Se posizionando le vostre tessere completate un obiettivo comune, prendete la tessera punteggio in cima alla pila presente su quella carta e posizionatela davanti a voi. Questi punti verranno conteggiati a fine partita. Potrete risolvere gli obiettivi comuni una sola volta. I giocatori che per primi risolveranno gli obiettivi prenderanno più punti!

 

Una volta terminato la seconda fase, il turno passerà al giocatore successivo in senso orario.

 

RIPRISTINO DEL SOGGIORNO

Quando sulla plancia non ci sono più tessere adiacenti tra di loro, prendete il sacchetto con le tessere oggetto e pescatene di nuove per riempire le caselle rimaste vuote.

 

FINE DELLA PARTITA

 

Il primo giocatore che riempie completamente la propria libreria prenderà il segnalino Fine partita. Il gioco continua fino ad arrivare a colui che è seduto a destra del primo giocatore, cioè di colui che ha il segnalino poltrona, in modo da far giocare a tutti lo stesso numero di turni.

Quando l’ultimo turno è concluso si procede al calcolo dei punti.

L’obiettivo privato del giocatore

Chi ha il segnalino Fine partita guadagnerà 1 punto, sommate le tessere punteggio conquistate degli obiettivi comuni e svelate la vostra carta obiettivo personale: più colori sarete riusciti a mettere nelle caselle indicate e più punti farete.

Infine ogni gruppo di tessere dello stesso colore vi darà punti in base alla loro grandezza: 2 punti se sono un gruppo di tre, 3 punti se sono quattro. 5 punti se sono cinque ed infine 8 punti se sono sei o più.

Il giocatore che ha il totale più alto vince la partita! In caso di parità vincerà colui che ha giocato per ultimo in ordine di turno.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

La prima cosa che colpisce di My Shelfie è sicuramente il lato estetico.

Queste strutture in 3D che vanno a replicare le librerie sono davvero carine, per non parlare dell’artwork cartoonesco delle tessere. I gattini sono molto belli e teneri e ci sono un sacco di easter Eggs da cercare. Infatti le tessere gialle vanno ad indicare i giochi da tavolo e riconoscerli tutti è un gioco nel gioco.

Le sensazioni di questo titolo mi hanno ricordato quelle di Sagrada, per il dover incastrare delle cose in uno schema per risolvere il maggior numero di obiettivi (pubblici e privati) e fare così punti ma ho trovato My Shelfie più scorrevole e leggero.

Quello che mi è piaciuto particolarmente è l’interazione indiretta tra i giocatori: infatti quando prenderemo le tessere dalla plancia, andremo a sbloccare delle altre che diverranno disponibili per l’avversario.

Dover poi mettere tutte le tessere prese nel turno in una sola colonna aggiunge quella giusta difficoltà che rende il gioco non affatto banale.

Interessante anche il fatto di poter prendere da una a 3 tessere in un turno, poche tessere permette di controllare meglio lo spazio all’interno della nostra libreria ma rischia di far volare un avversario verso il fine partita, posizionando l’ultima tessera, non permettendoci di fare ciò che ci eravamo prefissati per mancanza di tempo.

Vi consiglio poi, appena aprite il gioco, di schiacciare per bene le metà della parte centrale della struttura perchè la nostra scatola tendeva ad aprirsi durante la partita facendo cadere le tessere, poi abbiamo fatto forza e tutto si è risolto.

Se siete alla ricerca di puzzle game leggero, bello da vedere ma non banale, allora My shelfie è quello che state cercando!

Il gioco potete trovarlo nel nostro store online di fiducia Magicmerchant.it

 

 

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

Una replica a “MY SHELFIE: Il Gioco Da Tavolo Dove Dovrete Riordinare La Vostra Libreria! (Recensione in Anteprima)”