“Historic Anthology VI” & “Explorer Anthology” di Magic the Gathering

Due nuovi prodotti destinati alla piattaforma di Magic the Gatherin Arena

Il 28 Luglio 2022 la Wizard’s of the Coast ha rilasciato due prodotti digitali per Magic the Gathering Arena. Il primo prodotto che voglio analizzare è Historic Anthology VI. Dopo oltre un anno di distanza torna la mini-espansione destinata al potenziamento del formato Historic. Vengono aggiunte le seguenti 20 carte:

  • Dieci slot sono occupati dalle terre artefatti bicolori dell’espansione Orizzonti di Modern 2. In Pauper sono fenomenali, ma anche negli Affinity e negli Urza di Modern trovano molto spazio… Sono un ottimo acquisto per il formato Historic, apriranno ad ottimi scenari in eventuali espansioni future centrate sugli artefatti. Le terre in questione sono: Ponte di Marelama, Ponte di Nebbiavolta, Ponte di Forgiascorie, Ponte di Selvapicco, Ponte di Spinalbore, Ponte di Paludoro, Ponte di Scogliargento, Ponte di Muscombra, Ponte di Valleruggine e Ponte di Pozzagroviglio;
  • Calice del Nulla: ottimo acquisto per il formato Historic, abbiamo una delle migliori carte da controllo di sempre. Tornerà molto utile per smontare molti archetipi dominanti, recuperatela perché è davvero versatile. Unica nota: è stata bandita in Historic Brawl;
  • Cogliere l’Inconcepibile: una delle migliori carte Mill di sempre, ottima anche (o soprattutto) per alimentare il proprio cimitero. Tornerà utile nei Mill e nei Reanimator dell’Historic;
  • Metamorfosi Phyrexian: uno dei migliori cloni di sempre, troverà molto spazio nei vari Midrange e nei Control del formato Historic;
  • Ofiomante: una creatura del Commander, troverà spazio nei vari Suicide e Sacrifice per avere una pedina perenne difensiva;
  • Fonderia Perfezionante: in Legacy è molto giocata nei 8-Cast e nei Neo-Ninja, gli archetipi potrebbero essere riproposti anche nel formato Historic;
  • Notte del Tradimento delle Anime: ottimo incantesimo mass removal e da controllo, troverà molto spazio anche nel formato Historic;
  • Laelia, la Lama Riforgiata: potrebbe tornare utile nei Red Deck Wins e negli Aggro dell’Historic, è anche una risposta alle carte anti-cimitero;
  • Tarmogoyf: una delle creature più potenti della storia di Magic! Trova nuova linfa vitale in questo formato digitale, che da nuova linfa vitale ad archetipi come Jund e Sultai di sorta. Ottima;
  • Go-Shintai dell’Origine della Vita: ottimo acquisto per l’archetipo Shrine del formato Historic. Potrebbe tornare utile anche nell’archetipo Enchantress;
  • Avacyn, Angelo della Speranza: ottimo acquisto per i Reanimator del formato Historic.

Questo è sicuramente uno dei migliori Historic Anthology mai realizzati! Non ci sono solo rinforzi per gli archetipi di gioco, ma sono presenti carte che aumentano il livello di gioco del formato. Davvero un’ottima mini-espansione, nient’altro da aggiungere!

Il secondo prodotto digitale è Explorer Anthology, un mini-set destinato a potenziare il formato Explorer di MTGA. Le 20 carte in questione sono le seguenti:

  • Furia della Battaglia Temur: uno dei miglior pump rossi, tornerà molto utile negli Aggro dell’Explorer e nell’Historic;
  • Apostolo delle Tenebre: scelta molto strana, potrebbe tornare utile in qualche archetipo Demon Tribal;
  • Elfo Mistico: ottimo motore di mana comune, tornerà molto utile nei Midrange di entrambi i formati digitali;
  • Forza del Titano: tornerà utile per potenziare gli Aggro e gli archetipi Heroic;
  • Oplita Favorito e Oplita Guerriero Sagace sono ottimi acquisti per attaccare nell’archetipo Heroic;
  • Sangue Rovente: ottimo acquisto per i Burn e i Red Deck Wins di entrambi i formati digitali;
  • Artefatto Vivificato è un’ottima carta per attaccare negli Artifact, va perfettamente in combo con la terra artefatto Roccaforte di Darksteel. Torneranno entrambi utili in entrambi i formati digitali;
  • Naturalezza: ottima carta da side contro gli Enchantress e gli Shrine;
  • Rinoceronte da Assedio: ottima carta Midrange, dona forza negli archetipi Abzan Aggro del formato Explorer. Torna utile in combo con Yorion, Nomade dei Cieli;
  • Vagabondo dei Mausolei: ottimo acquisto per gli archetipi Spirit Aggro del formato Pioneer;
  • Battipista Instancabile: una delle creature più versatili di sempre, tornerà molto utile nei Midrange di entrambi i formati digitali;
  • Errante Portaturbinanti: una delle creature più giocate negli archetipi Artifact di più formati, troverà molto spazio anche su MTGA. Attualmente è giocato negli Abzan Midrange;
  • Alesha, Che Sorride alla Morte: questa leggendaria continua ad essere ristampata, tornerà molto utile negli archetipi Midrange ed Hatebear dei formati digitali;
  • Medicamento Corrotto: ottima risposta ai Life del Pioneer e dell’Explorer;
  • Radunare gli Antenati: torna utile negli Abzan Aggro del formato per attivare piccole combo;
  • Verdetto Supremo: ottimo mass removal da utilizzate contro i Midrange che sfruttano i counter;
  • Gioco al Massacro: ottima carta per smontare i deck Combo, tornerà molto utile nei formati;
  • Kalitas, Traditore di Ghet: unica rara mitica del mini-set, è un ottimo acquisto per gli archetipi Rakdos Aggro e simili per attaccare e spedinare. Sta dominando il Pioneer.

Qui sono presenti molte carte che rendono più giocabile in formato Explorer, molte utilità che rendono il gioco più scorrevole. Ottima scelta, ma a farne tesoro è soprattutto il formato Pioneer che gli permette di abbondare di carte decisamente potenti.

Per chi gioca su Magic Arena questa è indubbiamente un’occasione unica per recuperare carte decisamente potenti. Se siete accaniti giocatori del videogame il mio consiglio è un imperativo: recuperatele! Sono un investimento unico che non scenderanno mai di valore… Pensate a carte come Calice del Nulla e Tarmogoyf, rimarranno per sempre!

 

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Marco Grande Arbitro

Blogger dal 2006, fondator del (fu) blog GiocoMagazzino. Laureato in Scienze delle Educazione e prossimo in Teologia, sono un appassionato di giochi da tavolo: gioco praticamente a tutto, ma recensisco prevalentemente Magic the Gathering e Blood Bowl. Scrivo anche per la rivista Players della catena Ongame Network, inoltre faccio anche il podcaster per Radio Mosche: il primo podcast, fatto dai fan per i fan, dedicato agli Elio e le Storie Tese!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime