Commander Masters di Magic the Gathering – La Recensione

Il set Masters che omaggia il formato Commander

Ormai è un appuntamento annuale quello con i set Masters di Magic the Gathering, questa volta tocca al formato Commander perché il 4 Agosto 2023 verrà rilasciato Commander Masters. Formata da 436 carte, l’espansione è pensata per essere giocata in draft, ma segue regole atipiche come: selezionare due carte invece che una, la formazione del deck con 60 carte invece di 100 e le leggende monocolore che guadagnano Partner con le altre Leggendarie.

Il set è composto da bustine ricolme di ristampe e da quattro deck di Commander dove sono presenti anche carte inedite. Oggi diamo spazio alle ristampe migliori presenti nelle bustine, vediamo:

  • Ulamog, la Fame Incessante: un cult degli archetipi Tron e Big Green, la finale perfetta;
  • Kozilek, la Grande Distorsione: il più pesante degli Eldrazi leggendari trova spazio nei Tron, nei 12 Post e in molti deck di Commander;
  • Morophon, l’Illimitato: comandante giocato nel formato negli archetipi Sliver e Dragon;
  • Urza’s Land: vengono proposte le terre basilari degli Urzatron, sempre utili da recuperare;
  • Anafenza, Spirito dell’Albero Atavico: utile per potenziare le piccole creature in Commander;
  • Avacyn, Angelo della Speranza: un classico del Commander per proteggere le proprie creature;
  • Manovra Impeccabile: ottima per proteggere le creature senza spendere mana in Commander;
  • Grande Abolitore: carta da Hatebears che viene molto giocata anche in Commander per controllare;
  • Eliod dalla Corona Solare: la carta cardine degli archetipi Heliod Life, ottimo recupero per il competitivo;
  • Tassa sulle Terre: altro cult del formato, questa è un’ottima occasione per recuperarlo;
  • Loyal Retainers: la ristampa lussuosa dell’espansione! Abbiamo la possibilità di recupere una carta di Portal Three Kingdoms, da recuperare assolutamente;
  • Mangara, il Diplomatico: si gioca nei Death and Taxes per pescare, trova molto spazio in Commander;
  • Nahiri, la Litomante: da giocare negli Equipment di Legacy e Modern;
  • Paladino di Acciaio Puro: obbligatoria negli Hammer Time, da recuperare;
  • Sephara, Lama del Cielo: da giocare nei Tribal Spirit per proteggere le creature;
  • Rivendicazione di Sevinne: un cult del Commander per rianimare, si gioca molto nell’Esper Aggro di Legacy;
  • Tributo Asfissiante: cult per il Commander per generare ondate di pedine;
  • Dono del Plasmametallo: obbligatorio negli Equipment e negli Hammer Time per tutorare equipaggiamenti, ottimo;
  • Zetalpa, Alba Primordiale: da giocare nelle combo dei Soulflayer;
  • Ira di Dio: il mass removal per eccellenza, da recuperare sempre e comunque;
  • Certezza o Finzione: un classico per pescare, torna sempre utile in Commander;
  • Azami, Signora delle Pergamene: un classico per pescare in Commander;
  • Controfigura: un classico per andare in combo infinite con Sveglialata e Vespralato;
  • Corruzione: un cult del Commander per rubare le creature avversarie, viene molto giocata anche in Modern. Da recuperare assolutamente;
  • Capture of Jingzhou: ristampa funzionale di Distorsione Temporale proveniente da Portal Three Kingdoms, questo è un recupero obbligatorio;
  • Requisire: magia di furto che sta vivendo una seconda giovinezza nelle side di più formati, questo è un buon recupero;
  • Squarcio Ciclonico: mass removal classico per il Commander e il Modern, sempre utile;

  • Squee, Nababbo Goblin: sempre ottimo per le combo di riciclo e di scarto;
  • Contromagia: il counter comune per eccellenza;
  • Ritorno Terrificante: da recuperare per i Dredge di Legacy;
  • Sentiero dell’Esilio: un classico per esiliare in Modern;
  • Annullare il Giorno: versione equilibrata della Power Nine Timetwister, si gioca molto nei formati eterni e in Modern, altro recupero interessante;
  • Evacuazione: pseudo mass-removal classico in Commander;
  • Protezione Feroce: obbligatoria in Commander per neutralizzare;
  • Personal Tutor: un classico per il Commander per recuperare magie, viene molto giocato nel Doomsday di Legacy;
  • Confluenza Mistica: altro cult del blu in Commander per controllare;
  • Sayi, Maestro Totterista: la combo dell’archetipo 8-Cast di Legacy, recuperatelo;
  • Spellseeker: molto giocata in Commander per recuperare magie;
  • Sun Quan, Lord of Wu: altra carta introvabile di Portal Three Kingdoms, rende le proprie creature evasive;
  • Teferi, Arcimago Temporale: altro cult per il Commander, torna utile in un Superfriends;
  • Meccatitano Torrenziale: molto giocato in Pioneer e in Commander per riciclare le magie;
  • Urza, Lord Grand’Artefice: un cult di più formati di gioco per gli archetipi Artifact, da recuperare assolutamente;
  • Tutore Demoniaco: il tutore per eccellenza per tutti i formati dove è giocabile, un cult da recuperare assolutamente;
  • Passatempo Mortale: obbligatoria in Commander per distruggere gratuitamente;
  • Decreto del Dolore: cult del Commander per distruggere in massa;
  • Chainer, Signore di Dementia: torna utile in Commander per rianimare le creature;
  • Patto Sepolcrale: un classico del Commander per sacrificare le creature avversarie;
  • Malizia del Demonietto: molto giocata in Commander per deviare magie molto potenti;
  • Mikaeus, il Sacrilego: ottimo in Commander per rianimare in massa;
  • Rankle, Maestro delle Beffe: molto giocato in Commander per controllare, ma trova spazio anche in altri formati;
  • Ob Nixilis del Giuramento Nero: per avere vantaggio nei Black Control e Jund di Commander;
  • Razaketh, dal Sangue Impuro: torna utile in Commander per tutorare le carte più utili;
  • Demone delle Rune: altrettanto viene giocato questo demone tutore;
  • Diluvio Tossico: mass removal cult per il Commander il Legacy, da recuperare assolutamente;
  • Confluenza Nefasta: utile per controllare in Commander;
  • Titano dell’Inferno: molto giocato in Commander per infliggere danni sostanziosi;
  • Drago del Falò: infligge danni multipli in multiplayer;
  • Daretti, Esperto di Rottami: molto giocato negli Artifact di Commander, viene molto giocato anche nel Painter di Legacy;
  • Falciata Deviante: magie gratuita per proteggersi, viene molto giocata in Commander;
  • Confluenza Ardente: viene molto giocato per controllare nel Dragon Stompy e nel Painter di Legacy;
  • Godo, Condottiero Bandito: viene giocato in Commander per acquisire equipaggiamenti;
  • Grenzo, Havoc Raiser: trova spazio in Commander e nel Goblin per acquisire carte e distruggere le creature avversarie;
  • Krenko, Capocosca: obbligatorio nei Goblin Tribal per generare ondate di pedine, un classico;
  • Purforos, Dio della Fucina: per infliggere danni di massa in Commander, specialmente nei Critters;

  • Stella dell’Estinzione: buon mass removal che rimuove (quasi) tutto in Commander;
  • Esplosione Vandalica: un classico per distruggere gli artefatti in più formati;
  • Aracnogenesi: buon spedinatore per il Commander, ti protegge anche dagli attacchi di massa;
  • Azusa, Smarrita ma Cercatrice: la carta cardine dell’Amulet Titan, da recuperare assolutamente;
  • Behemoth dagli Zoccoli Craterici: la finale degli Elf Tribal di Legacy, gran recupero;
  • Finale di Devastazione: ottimo tutore per creature che in Commander dona il meglio di sé;
  • Freyalise, Furia di Llanowar: utile negli Abzan e Mono Green di Commander per generare vantaggi;
  • Ghalta, Fame Primordiale: molto giocata nei Mono Green Stompy di Pioneer;
  • Il Grande Monolito: da giocare nel Devotion to Green dell’Explorer;
  • Intervento Eroico: un classico di più formati per proteggere il proprio esercito Stompy;
  • Jolrael, Eremita di Mwonvuli: un classico del Midrange per generare ondate di pedine;
  • Foschia Oscurante: un classico del Commander per proteggersi;
  • Omnath, il Manalocus: ultimamente viene giocato nei 4C-Elemental di Modern;
  • Rishkar, Rinnegato di Peema: torna utile nel Counter +1/+1 per generare mana;
  • Selvala, Heart of the Wilds: molto utile in Commander per pescare e potenziarsi negli Stompy;
  • Canto delle Driadi: removal verde per il Commander;
  • Zanne e Unghie: un classico di più formati per giocare con facilità creature enormi;
  • Lamadonte Fuori Controllo: viene molto giocato in Commander per abbondare di terre;
  • Yisan, il Bardo Errante: la versione alternativa di Capsula della Genesi, trova molto spazio in Commander;
  • Gisela, Lama della Notte Dorata: viene giocata nei Commander con Kaalia della Vastità come comandante;
  • Karador, Capitano Fantasma: un comandante classico del formato, molto utile nei Reanimator;
  • Errante del Maelstrom: un classico del Commander, oggi trova molto spazio nel Mississippi River di Legacy;
  • Mirri, Duellante della Cavalcavento: viene molto giocata in Commander per difendersi, viene giocata nei deck con Yoshimaru, Sempre Fedele come comandante;
  • Nekusar, il Distruttore di Menti: viene giocato negli archetipi Wheel;
  • Queen Marchesa: un classico del Commander per gli archetipi Monarch;
  • Lo Scarabeo Divino: molto giocato in Piooner nell’archetipo Metamorphic Alteration;
  • Sidisi, Tiranna della Nidiata: un classico per il Commander nell’archetipo Sultai;
  • L’Ur-Drago: obbligatoria negli archetipi Dragon Tribal di Commander;
  • Yuriko, l’Ombra della Tigre: obbligatoria nei Ninja Tribal di Legacy;
  • Zacama, Calamità Primordiale: è molto giocata nel Lotus Field di Pioneer;
  • Meren del Clan Nel Toth: trova molto spazio nei Nic Fit di Legacy;
  • Rafiq dei Molti: un classico degli archetipi Bant di più formati;
  • Il Ciclo dei Medaglioni: tornano i cinque artefatti che permettono di lanciare con facilità i colori ad essi colorati, sono obbligatori in Commander;
  • Anello Solare: non poteva mancare l’artefatto obbligatorio del Commander;
  • Altare di Ashnod: sempre utile in Pauper e in Commander per attivare combo di mana;
  • Pallaboom: giocata nei MUD e negli Artifact di più formati;
  • Lanterna Cromatica: obbligatoria in Commander per abbondare di mana;
  • Lenti Extradimensionali: da giocare nei monocolore di Commander per abbondare di mana;
  • Loto Dorato: altro classico di Commander per generare mana;
  • Dinamo Thran: motore di mana obbligatorio in Commander, viene giocato anche nei formati eterni;
  • Idolo dell’Oblio: molto giocato in Commander per generare pedine e pescare;
  • Statuaria Ispiratrice: molto utile in Commander per lanciare con facilità le magie;
  • Il Sole Immortale: ottimo in Commander, viene molto giocato nei Devotion to Green di Pioneer ed Explorer;
  • Loto Gioiello: obbligatorio in Commander, dovete averlo se volete giocare nel formato.

Non trovo molta originalità nelle bustine di Commander Masters, ma questo non vuol dire che sia un male… Tutti i giocatori si aspettavano di vedere le migliori ristampe del formato, difatti è andata così! Non sono presenti le pazzesche meraviglie di Leggende di Commander, ma non ci possiamo lamentare delle scelte fatte. L’esperienza in draft sembra molto divertente, promette molto bene. C’è la possibilità di recuperare ottime carte per il Commander, ovviamente è consigliato anche per chi vuole iniziare ad approcciarsi al gioco in multiplayer. Questa volta non rilascio il voto dell’espansione, perché lo assegnerò nel prossimo articolo dove verranno analizzati i quattro deck di Commander Masters – Commander Deck… Rimanete sintonizzati, alla prossima!

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Marco Grande Arbitro

Blogger dal 2006, fondator del (fu) blog GiocoMagazzino. Laureato in Scienze delle Educazione e prossimo in Teologia, sono un appassionato di giochi da tavolo: gioco praticamente a tutto, ma recensisco prevalentemente Magic the Gathering e Blood Bowl. Scrivo anche per la rivista Players della catena Ongame Network, inoltre faccio anche il podcaster per Radio Mosche: il primo podcast, fatto dai fan per i fan, dedicato agli Elio e le Storie Tese!

Una risposta a “Commander Masters di Magic the Gathering – La Recensione”

  1. […] l’articolo dedicato al set Commander Masters, oggi tocca ai quattro deck proposti. Ogni mazzo è composto da 100 carte, dove sono presenti anche […]

Available for Amazon Prime