RAMPA DI LANCIO: Pirates Under Fire

Nuova creatura nata dalle geniali menti di Stefania Niccolini e Marco Canetta.
Un gioco per due giocatori, dal tema piratesco, che vi conquisterà!

Eccoci tornati in RAMPA DI LANCIO!

Oggi non avremo una casa editrice, ma sul nostro razzo che punta sempre in alto abbiamo due menti davvero geniali: il magnifico duo Stefania Niccolini e Marco Canetta.

Qui potete trovare la nostra divertente intervista fatta proprio a loro!

(Chissà se era proprio questo il grosso progetto che ci parlavano nell’intervista…).

La loro ultima creatura si chiama: Pirates Under Fire.

Allora scopriamola, siamo pronti al decollo!

3…2…1…GO!

PIRATES UNDER FIRE

La copertina del gioco

Giocatori: 2

Durata: 30 minuti

Età: 10+

Autori: Stefania Niccolini & Marco Canetta

Ogni giocatore impersona un pirata a capo di una flotta di Navi (tessere numerate da 1 a 9, associate a un’abilità speciale legata al numero).
Lo scopo del gioco è piazzare le proprie Navi in modo da formare delle combinazioni di numeri, cercando al contempo di attivare degli effetti che ostacolino l’avversario o accelerino il proprio gioco.

La partita dura 16 turni, durante i quali i giocatori si alternano a giocare.

Al proprio turno, ciascun giocatore piazza una Nave su una casella mare, attivando sia l’effetto della casella mare che della Nave stessa.

Si può inoltre acquistare e piazzare una Nave Mercenaria pagandone il rela­tivo costo.

Alcuni dei materiali di gioco

Alla fine della partita i punti vittoria saranno dati da:

·      combinazioni di tessere poste una accanto all’altra (3 o 4 Navi con numeri uguali oppure 3 o più Navi con numeri consecutivi in sequenza crescente o decrescente),

·      Navi piazzate nel mare del giocatore avversario,

·      alcune Navi Mercenarie,

·      gettoni mina e punti vittoria presi durante la partita.

Il giocatore che avrà totalizzato più punti vittoria sarà il vincitore.

Il gioco si presenta come un duello piratesco suon di palle di cannone e strategia.

Affondare una nave per rompere una combinazione all’avversario al momento giusto sarà fondamentale.

 

Pirates Under Fire sarà edito dalla casa francese Explor8 e uscito proprio in questi giorni ad Essen.

Niccolini-Canetta una garanzia.

Alla prossima!

Commenti


immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.