Le Caverne Perdute di Ixalan – Prodotti Secondari

Diamo un’occhiata a tutti i prodotti collegati alla nuova espansione di Magic the Gathering

Come anticipato nell’articolo dell’espansione, oggi diamo un’occhiata a tutti i prodotti correlati a Le Caverne Perdute di Ixalan di Magic the Gathering. Iniziamo!

– MONDI ALTROVE: JURASSIC WORLD

Continuano le collaborazioni della serie Mondi Altrove, questa volta tocca alla serie Jurassic Park. Sono presenti: i protagonisti, i dinosauri e i momenti più famosi della saga cinematografica. Queste 26 carte sono reperibili nelle bustine de Le Caverne Perdute di Ixalan, vediamo:

  • Non Muoverti: mass removal basato su TAPpamenti, può tornare utile in Commander;

  • Mosasauro Emergente: creatura che funge da rimbalzino di massa, torna utile nei Dinosaur Tribal di Commander;

  • Dilofosauro Salivante: interessante negli Aggro per rimuovere le piccole creature, potrebbe trovare spazio anche fuori l’archetipo Dinosaur Tribal;

  • Velociraptor a Caccia: eccezionale negli archetipi Dinosaur Tribal per lanciare con facilità i dinosauri, diventerà obbligatorio nel deck;

  • La Vita Trova un Modo: interessante per generare pedine negli archetipi Big;

  • Ordine Selvaggio: un Ordine Naturale dedicata i dinosauri, molto utile nell’apposito archetipo, ma è da utilizzare solamente con le creature molto grandi;

  • Benvenuti a… // Jurassick Park: ottima saga da Commander, da utilizzare nei Dinosaur Tribal;

  • Blue Raptor Fedele: interessante per passare segnalini ai propri dinosauri;

  • Sciame di Compies: interessante spedinatore per gli archetipi Sacrifice Golgari, tornerà utile in competitivo;

  • Ellie e Alan, Paleontologi: da giocare assolutamente in Commander per lanciare magie con facilità;

  • Gigantosauro Macabro: da usare negli archetipi Big, diventa un mass removal devastante;

  • Henry Wu, Genetista della InGen: da giocare nei Sultai generare tesori, potrebbe trovare spazio anche fuori il Commander;

  • Ian Malcolm, Teorico del Caos: torne utile per lanciare con facilità le magie nei Second Spell;

  • Indominus Rex, Alpha: mostruosità da giocare in Commander per potenziarsi e pescare in massa. Potrebbe tornare utile agli archetipi Neoform e Soulflayer;

  • Indoraptor, l’Ibrido Perfetto: molto interessante nei Rakdos per infliggere danni consistenti e per torturare l’avversario, torna utile in competitivo;

  • Owen Grady, Addestratore di Raptor: per potenziare i propri dinosauri, da giocare con Blue Raptor Fedele;

  • Permesso Negato: ottimo counter contro i Control, verrà molto giocato in molte side del competitivo. Eccezionale;

  • Tirannosauro Famelico: interessante nei Big per rimuovere le creature avversarie, torna molto utile in Commander;

  • Pteranodonte in Picchiata: molto interessante, purtroppo non ci sono molti dinosauri con volare (tra i migliori Boros ricordiamo Terrore dei Cieli e Ala Solare di Kinjalli);

  • DNA di Dinosauro: interessante per generare pedine dinosauro molto potenti, potrebbe trovare spazio oltre il Commander;

  • Infine abbiamo le cinque terre base e la ristampa di Torre di Commando.

Le polemica è sempre la stessa: se il prodotto si discosta troppo dalle ambientazioni fantasy una parte della community li denigra a priori. Nonostante ci sia una bulimia di queste collaborazioni discutibili, personalmente non ho nemmeno voglia di commentare la parternership, bisogna dire che le carte proposte sono molto interessanti per il competitivo. Sono sicuro che alcune di queste troveranno molto spazio, in particolare il counter Permesso Negato. Se siete collezionisti correte a recuperarle, altrimenti non fatevi sfuggire le più promettenti.

– SPECIAL GUEST

A partire da questa espansione vengono inserite delle ristampe speciali legate al proprio Piano di appartenenza. Queste carte fanno parte nella serie The List e possono essere trovate nei Collector Booster.

Composte con illustrazioni e grafiche alternative, diamo un’occhiata alle 18 carte inserite:

  • Malcolm, Navigatore dagli Occhi Acuti: viene giocato in Commander negli archetipi Pirate Tribal, molte volte come comandante con Tiana, la Seminasangue;

  • Signore di Atlantide: il lord per eccellenza dei Merfolk Tribal, ottimo recupero;

  • Ponte con gli Abissi: obbligatoria nei Dredge di Vintage e Legacy, da recuperare assolutamente;

  • Saccheggiatore Impietoso: qualche deck di Commander lo gioca per generare pedine tesoro;

  • Vampiro di Mephidross: torna in utile in combo con il Triskelion per fare danni e pump infiniti;

  • Braghe, Saccheggiatore di Bronzo: ogni tanto viene giocato in Commander come comandante, in particolare con Malcolm, Navigatore dagli Occhi Acuti;

  • Breccia dell’Ade: una delle carte rosse più potenti degli ultimi tempi, giocata anche fuori l’omonimo archetipo di Vintage, recuperatela assolutamente;

  • Dargo, il Demolitore di Navi: molto giocato in Commander come comandante, in particolare con Trasios, Eroe Marinide;

  • Ferocidonte Scatenato: una delle più potenti creature aggressive rosse, giocato specialmente in Pioneer, recuperatelo;

  • Ghalta, Fame Primordiale: molto giocata in Commander come comandante per lanciarla con facilità, trova spazio anche nel Pioneer;

  • Poliraptor: possiede abilità interessanti, ma non trova spazio in competitivo;

  • Tiranno della Carneficina: altro cult per i deck Big, trova molto spazio come finale in più formati;

  • Kalamax, Progenitore delle Tempeste: da giocare in Commander, ma non trova spazio in competitivo;

  • Lord Windgrace: nonostante la diffidenza iniziale, sta trovando spazio in Commander con mazzi a lui dedicati;

  • Mirri, Duellante della Cavalcavento: molto utile in Commander per gestire i combattimenti;

  • Trasios, Eroe Marinide: un cult del Commander per acquisire terre, obbligatorio nel formato. Trova anche spazio negli Swift Reconfiguration di Legacy;

  • Grotta delle Anime: viene riproposta anche qui, in sette copie con colorazioni diverse, la miglior terra degli archetip Tribal, sempre da recuperare;

  • Bussola Stellare: motore di mana per il Commander;

  • Cripta di Mana: concludiamo con una bomba stampata in sette copie con colorazioni diverse. Vediamo un motore di mana cult per il Vintage, questa è un’occasione d’oro per recuperarla. Ottima.

Nonostante non ci vedo alcuna novità in ristampe di lusso, la selezione delle carte è davvero eccezionale. Non capisco perché hanno escluso le magie bianche, in ogni caso è un ottima occasione per recuperare carte molto potenti.

– LE CAVERNE PERDUTE DI IXALAN: COMMANDER DECK

Passiamo all’analisi dei quattro mazzi dedicati al Commander legati all’espansione. Ogni deck è composto da 100 carte, tra queste sono presenti delle inedite. Iniziamo!

AHOY MATEYS

6 Isola

5 Montagna

4 Palude

1 Torre di Comando

1 Terre Selvagge in Evoluzione

1 Sentiero Ancestrale

1 Distesa Terramorfica

1 Falesia Florida

1 Isola Florida

1 Landa Florida

1 Territorio Non Rivendicato

1 Cortile Appartato

1 Passaggio dei Farabutti

1 Porto di Karfell

1 Necropoli in Sfacelo

1 Estuario Soffocato

1 Faro Diroccato

1 Frutteto Esotico

1 Rovine del Presagio

1 Intreccio Glaciardente

1 Manicomio delle Alture Geier

1 Relittopoli di Nephalia

1 Palude Rovente

1 Cascata Sulfurea

1 Conca Infossata

1 Ammiraglio Cuor di Bronzo, l’Inaffondabile

1 Ammiraglia della Flotta Azzurra

1 Sirenide Domatempeste

1 Marinaio Spettrale

1 Marinaia Defunta

1 Sabotatrice Audace

1 Predoni di Mercanti

1 Saccheggiatore Impietoso

1 Ramirez Di Pietro, Predone

1 Fantasma di Ramirez Di Pietro

1 Braghe, Saccheggiatore di Bronzo

1 Malcolm, Navigatore dagli Occhi Acuti

1 Mascolzone Intraprendente

1 Spericolata della Flotta Funesta

1 Sequestratrice di Ostaggi

1 Predatrice dell’Aquilone da Guerra

1 Capitano della Flotta Abissale

1 Marinaio Seducente

1 Amphin Ammutinato

1 Predatori di Angrath

1 Bombardieri della Bordata

1 Bucaniere Tagliagemme

1 Reclutatrice Coercitiva

1 Capitano dei Corsari

1 Negoziatrice della Flotta Fendiburrasca

1 Mozzo d’Ossa

1 Francisco, Gallinaccio Predone

1 Zara, Reclutatrice Rinnegata

1 Capitana Lannery Fendiburrasca

1 Kari Zev, Predona di Avionavi

1 Sterminatore del Porto

1 Navigatrice del Corso del Tempo

1 Devastatore della Flotta Funesta

1 Ammiraglio Beckett Cuor di Bronzo

1 Don Andres, il Rinnegato

1 Melodia Lontana

1 Saccheggio degli Infedeli

1 Nutrire lo Sciame

1 Vento Sferzante

1 Denaro di Sangue

1 Atto Blasfemo

1 Talismano Rakdos

1 Distorsione Caotica

1 Evacuazione

1 Comando di Prismari

1 Intrigo Letale

1 Tradimento di Re Narfi

1 Animosità Condivisa

1 Contatti nel Mercato Nero

1 Ninnolo del Viaggiatore

1 Sfera del Comandante

1 Anello Solare

1 Sigillo Dimir

1 Sigillo Izzet

1 Sigillo Rakdos

1 Corno dell’Araldo

1 Sigillo Arcano

1 Bidente di Thassa

1 Icona Ancestrale

1 Vessillo del Trionfatore

1 Il Forziere della Capitana Lugubre

1 L’Indomita

1 Ancora da Braccio

Si tratta di un classico Pirate Tribal dei colori Grixis (rosso, nero e blu), sostanzialmente è un Midrange che alterna gli attacchi dei pirati a magie di controllo. Si tratta di un deck nella media, utile per chi vuole approcciare al Commander.

BLOOD RITES

13 Palude

8 Pianura

1 Sentiero Ancestrale

1 Torre di Comando

1 Acquitrino di Bojuka

1 Paesaggio delle Miriadi

1 Basilica Orzhov

1 Passaggio dei Farabutti

1 Cortile Appartato

1 Campo Contaminato

1 Tempio della Dea Fasulla

1 Territorio Non Rivendicato

1 Cappella Isolata

1 Intreccio Ombraluce

1 Tempio del Silenzio

1 Tenuta Voldaren

1 Alture di Vento Pungente

1 Cripta dell’Arcangelo

1 Sorin, Signore di Innistrad

1 Clavileño, Primo dei Benedetti

1 Veggente di Visceri

1 Martire del Vespro

1 Zelota della Legione del Vespro

1 Vampiro Giurato

1 Tenente della Legione

1 Aristocratico Edonista

1 Nobile Falkenrath

1 Celebrante Crudele

1 Necromante dei Consanguinei

1 Artista Sanguinario

1 Bartolomé del Presidio

1 Orrore Sanguinario

1 Braccasangue

1 Macellaio di Malakir

1 Campione del Vespro

1 Vampiro Cordiale

1 Mavren Fein, Apostolo del Vespro

1 Falco Notturno Predone

1 Patrono della Vena

1 Cercatrice del Santuario

1 Vampira Accogliente

1 Yahenni, Partigiano Immortale

1 Conquistatore Carismatico

1 Gerofante di Elenda

1 Coro della Redenzione

1 Piantagrane del Crocevia

1 Sergente della Legione del Vespro

1 Signora dei Riti Oscuri

1 Ordine del Sacro Vespro

1 Profetessa del Crepuscolo

1 Drana, Liberatrice di Malakir

1 Elenda, la Rosa del Vespro

1 Vona, Macellaia di Magan

1 Carmen, Aerofante Crudele

1 Timothar, Barone dei Pipistrelli

1 Ira di Olivia

1 Patto della Serpe

1 Sangue Nuovo

1 Dannare

1 Ordine Severo

1 Riti del Villaggio

1 Da Spade a Spighe!

1 Ritornare Polvere

1 Fine Assoluta

1 Incisioni dei Prescelti

1 Sangue Squisito

1 Dono della Stirpe

1 Destino Radioso

1 Promessa di Aclazotz // Rinascita di Aclazotz

1 Marcia dei Canonizzati

1 Ninnolo del Viaggiatore

1 Sfera del Comandante

1 Pietra della Mente

1 Anello Solare

1 Stivali Piedelesto

1 Talismano della Gerarchia

1 Sigillo Orzhov

1 Cimelio Affilato

1 Sillo Arcano

1 Lama del Capo Sanguinario

1 Cuore di Vetro Colato

Si tratta di un Aristocrats dell’accoppiata Orzhov (bianco e nero) che sfrutta le meccaniche: Vampire Tribal, Demon Tribal, Cleric Tribal e Tokens. Si tratta di un deck alquanto facile da usare, ma anche diverte molto: lo consiglio ai giocatori alle prime armi che vogliono avvicinarsi al Commander.

EXPLORERS OF THE DEEP

13 Isola

7 Foresta

1 Torre di Comando

1 Sentiero Ancestrale

1 Camera di Coltura Simic

1 Paesaggio delle Miriadi

1 Torre del Reliquiario

1 Cortile Appartato

1 Passaggio dei Farabutti

1 Tempio della Dea Fasulla

1 Territorio Non Rivendicato

1 Llanowar Rinata

1 Rifugio dell’Alchimista

1 Porto dell’Entroterra

1 Ponte Muscoso

1 Tempio del Mistero

1 Intreccio Splendarboreo

1 Bastione di Karn

1 Stendardiere di Riopietroso

1 Hakbal dell’Anima Crescente

1 Tritona delle Caverne

1 Saggio dell’Evoluzione

1 Seguace di Kiora

1 Reejerey Merrow

1 Tritona Veleggiante

1 Tritona Vincolanebbie

1 Saggia delle Favole

1 Tatyova, Druida delle Profondità

1 Nicanzil, Conduttrice della Corrente

1 Sovrana dei Tritoni

1 Signore del Tridente Perlaceo

1 Araldo dei Ruscelli Segreti

1 Comandante dall’Elmo Corallino

1 Elite di Fondalinfa

1 Selkie dagli Occhi di Ghiaccio

1 Biomante Bentonico

1 Mimic Metallico

1 Varcareami

1 Oracolo del Fondale

1 Misuratore di Cavalloni

1 Acrobata dei Cieli Ladra

1 Battipista della Topografia

1 Istruttore Affluente

1 Storica di Fondalinfa

1 Cantore dei Flutti Rapidi

1 Danzatore della Bruma

1 Vorel del Clade del Carapace

1 Zegana, Voce degli Utopisti

1 Kopala, Custode delle Onde

1 Imperatore Mihail II

1 Kumena, Tiranno di Orazca

1 Portavoce Zegana

1 Svyelun del Mare e del Cielo

1 Thassa, Dea del Mare

1 Tishana, Voce del Tuono

1 Xolatoyac, la Marea Sorridente

1 Esplorare

1 Confini del Kodama

1 Corvimorfia

1 Maledizione dei Maiali

1 Frangente Avverso

1 Meraviglie del Passato

1 Spirale di Crescita

1 Chiamata Ispiratrice

1 Ibridazione Rapida

1 Eterizzare

1 Bestia Interiore

1 Intrusione Rovinosa

1 Comando di Quandrix

1 Scolpire // Memoria

1 Increspature di Potenziale

1 Acque di Fondalinfa

1 Scoperta della Stirpe

1 Riflessi di Littjara

1 Supremazia Simic

1 Evoluzione Ramificata

1 Sfera del Comandante

1 Anello Solare

1 Sigillo Arcano

1 Sigillo Simic

1 Stivali Piedelesto

Si tratta di un Merfolk Tribal dell’accoppiata Simic (verde e blu) che sfrutta anche le meccaniche: Counter +1/+1, Wizard Tribal e Druid Tribal. Sostanzialmente bisogna potenziare i tritoni con i segnalini per fare attacchi di massa, sono presenti ondate di carte utili nei formati competitivi (come Acrobata dei Cieli Ladra e Scaglie Indurite). Nonostante sia un deck molto basilare, adatto a chi vuole avvicinarsi al Commander, penso che sia quello con maggiore potenziale di miglioramento.

VELOCI-RAMP-TOR

8 Foresta

4 Pianura

4 Montagna

1 Torre di Comando

1 Falesia Florida

1 Brughiera Florida

1 Boschetto Florido

1 Distesa Terramorfica

1 Terre Selvagge in Evoluzione

1 Sentiero Ancestrale

1 Santuario nella Giungla

1 Passaggio dei Farabutti

1 Territorio Non Rivendicato

1 Tempio della Dea Fasulla

1 Cortile Appartato

1 Paesaggio delle Miriadi

1 Ponte Muscoso

1 Riserva dei Lupi di Kessig

1 Pista della Preda

1 Intreccio Furiacalma

1 Villaggio Fortificato

1 Frutteto Esotico

1 Rifugio in Cima al Dirupo

1 Radura delle Braci

1 Panorama di Fronde

1 Arco di Orazca

1 Pantlaza, Favorito dal Sole

1 Domatore dei Possenti

1 Veggente di Yatzocal

1 Egisauro Urlante

1 Elioptero Maestoso

1 Capocaccia di Otepec

1 Regisauro Furioso

1 Lamadonte Furioso

1 Raptor Raminghi

1 Brontodonte Devastatore

1 Dorsospino Roboante

1 Fauce del Terrore Scuotiterra

1 Custode della Sapienza di Ixalli

1 Itzquinth, Prmogenito di Gishath

1 Saprofago Sbranamorte

1 Ala Solare di Kinjalli

1 Raptor Razziatore

1 Distruttore di Quarzobosco

1 Brontodonte Infuriato

1 Regisauro Capobranco

1 Raptor Squartamascella

1 Armasauro Runico

1 Triceratopo Mutevole

1 Altisauro del Tempio

1 Calpestatore Topiario

1 Avatar del Sole Verdeggiante

1 Lamadonte Fuori Controllo

1 Altisauro Dominante

1 Altisauro Curioso

1 Uovo di Dinosauro

1 Progenie della Calamità

1 Foraggieri dal Becco di Bronzo

1 Behemoth Regale

1 Cresta del Sole Imitatrice

1 Raptor Furenti

1 Zetalpa, Alba Primordiale

1 Etali, Tempesta Primordiale

1 Avatar del Sole Sorgente

1 Zacama, Calamità Primordiale

1 Xenagos, Dio della Dissolutezza

1 Wayta, Addestratrice Prodigio

1 Coltivare

1 Lungosguardo

1 Crescita Inarrestabile

1 Percorso Migratorio

1 Zampata Selvaggia

1 Migrazione del Branco Tonante

1 Scintilla di Chandra

1 Confluenza Ardente

1 Competenza di Rishkar

1 Dono Abbondante

1 Sentiero dell’Esilio

1 Ritorno di Lingua Selvaggia

1 Volontà di Akroma

1 Ritmo dei Selvaggi

1 Cammino dei Discendenti

1 Dalle Macerie

1 Anello Solare

1 Sigillo Arcano

1 Bestiario del Forgiavita

1 Icona del Progenitore

Si tratta di un Dinosaurs Tribal dell’accoppiata Naya (bianco, verde e rosso) che sfrutta anche le meccaniche Ramp. Le abbondanti terre ci aiuteranno a giocare enormi bestioni, dei mazzi proposti è indubbiamente il più facile da usare.

Questa volta abbiamo dei deck molto semplici, a parte i vampiri e i tritoni, non c’è niente di davvero imperdibile. In conclusione, sono presenti otto carte non presenti nei deck trovabili nei Booster Collector. Vediamo: Piccozza del Paleontologo // Copricapo del Dinosauro (molto più interessante la prima carta piuttosto che la versione trasformata), Occhio di Ojer Taq // Osservatorio dell’Apice (buon motore di mana per il Commander), Xavier Sal, Capitano Infestato (leggendaria che interagisce con pedine e segnalini), Tetzin, Gnomo Campione // Il Colosso dell’Ingranaggio Dorato (da giocare nelle varianti Artifact di Commander per generare pedine), Scontro degli Artigli (removal molto utile negli Aggro per giocare creature aggiuntive), Stalattite di Minerale (motore di mana da Commander che permette di lanciare magie esiliate), Altare degli Abietti // Ammasso d’Ossa Abietto (interessante nei Sacrifice per generare vantaggi) e Girovaglifo Illustre (molto utile nei White Artifact per generare vantaggi).

Si concludono così i prodotti secondari de Le Caverne Perdute di Ixalan, peccato per la mancanza dei Jumpstart ma sono dell’idea che per un po’ di tempo non li vedremo… Niente d’aggiungere a quanto visto, scegliete i prodotti che meglio preferite e divertitevi! Un saluto, ci rivediamo al prossimo articolo di Magic!

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Marco Grande Arbitro

Blogger dal 2006, fondator del (fu) blog GiocoMagazzino. Laureato in Scienze delle Educazione e prossimo in Teologia, sono un appassionato di giochi da tavolo: gioco praticamente a tutto, ma recensisco prevalentemente Magic the Gathering e Blood Bowl. Scrivo anche per la rivista Players della catena Ongame Network, inoltre faccio anche il podcaster per Radio Mosche: il primo podcast, fatto dai fan per i fan, dedicato agli Elio e le Storie Tese!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime