Tutte le novità di Tin Hat Games alla Play di Modena 2018

Allo stand Tin Hat Games per tutta la durata di Play 2018 sarà possibile provare diversi giochi e novità, in quest’articolo cercheremo di darvi qualche anticipazione.

Tin Hat Games ha da sempre visto Play come un punto di partenza e di arrivo per tutte le sue produzioni, per questo nel 2014 ha lanciato il Kickstarter di #UrbanHeroes e sempre a Modena ha lanciato il loro secondo progetto di crowdfunding, Dungeon Digger, nel 2017.

Alla Play 2018, l’offerta di prodotti – tutti orgogliosamente scritti, inventati, prodotti e illustrati in Italia – è sempre più ampia e sono pronti non solo a farvi giocare a tutto ciò che desiderate ma a presentarvi il nuovo arrivato, Fantasy Pug Quest.

Una rapida carrellata delle novità:

#UHV.M.18

  • edizione speciale venduta solo a maggiorenni
  • ogni copia è confezionata in una busta nera sigillata
  • 68 pagine, full color

#UHV.M.18 è un volume speciale da collezione del costo di 20 € compatibile con il gioco di ruolo superoistico #UrbanHeroes pensato, scritto e illustrato per un pubblico maggiorenne e consapevole.

Il formato vuole essere un omaggio alle riviste pornografiche e di controcultura degli anni ’90, il volume, di 68 pagine full color, sarà venduto a vista solo a maggiorenni in fiere o eventi di settore e si presenterà all’interno di una busta sigillata di colore nero, per evitare che minorenni o persone sensibili possano sfogliare la pubblicazione.

Come sempre il contenuto grafico è estremamente curato e, grazie alla supervisione di Manuel Strali come art director il progetto presenta una serie di rimandi molto marcati all’attualità e alla storia recente; il comparto di illustrazioni vede schierati Enrico Serini, Jacopo Camagni (Nomen Omen, Panini; X-Men, Deadpool, Marvel), Luca Lamberti (Shockdom) e Vasco Gioachini colorati da Luca Zavattini.

Per quanto riguarda invece il contenuto testuale come per i due Dossier appena pubblicati (Mass Media e Spettacolo e Scienza e Metafisica) anche in questo caso ci siamo avvalsi dell’aiuto e della collaborazione di un team di persone che hanno dato un punto di vista da insider ai fatti narrati come lo sceneggiatore Marco Bucci (Nomen Omen, Memento Mori) e operatori in circuiti anfimafia; i testi che ne sono emersi sono rappresentazioni vivide e a tinte forti, senza mezze misure o compromessi del mondo reale e le sue brutture, un pugno alla bocca dello stomaco, esattamente come vuole essere #UrbanHeroes.

Nei racconti seguiremo una vecchia conoscenza, Rose MacCullen, in EXTREMITY, il documentario shock che sta realizzando dopo il caso-scandalo di Claws (i cui fatti sono narrati in Lights On Vol I), la seguiremo in zone di guerra, in club sadomaso estremi, all’interno delle sale del potere, su un set di un film porno e in un tour alla ricerca della verità sullo sfruttamento umano su Terra Z. Quello che leggerete sono interviste e i punti di vista di vittime e carnefici, di chi ha subito o infligge violenza, abusi, soprusi di ogni tipo; sono quindi, come sempre in #UrbanHeroes, visioni parziali, non per forza vere o veritiere ma testimonianze che compongono un racconto collettivo che è la storia dei nostri giorni su Terra Z.

I Capitoli presenteranno, dopo un’introduzione doverosa su come usare questa uscita speciale, approfondimenti sugli Shock, su nuove droghe e sostanze stupefacenti, sulla spinosa questione dell’ereditarietà dei Poteri oltre a 5 suggerimenti di avventure adulte.

Gli Approfondimenti porteranno infine il lettore in spaccati di mondo reale ibridato e accelerato, come sempre, dalle Radiazioni Z e dalla realtà superumana, leggeremo dunque di violenza su minori, traffici di organi, cartelli e organizzazioni mafiose, odio di genere e religioso ecc.

Durante la fiera sarà possibile provare #UrbanHeroes in Sceneggiature mature alla Call For Master e alle demo dell’area GDR!

Il preorder è aperto sul sito della Tin Hat Games e dà la possibilità di accedere a:

  • un gadget esclusivo
  • l’accesso a una cartella di Dropbox contenenti i PNG coinvolti nei racconti e negli spunti di avventure inclusi nel capitolo 5: Avventure per Adulti
  • la possibilità di ricevere la pubblicazione a casa o prenotare il ritiro in fiera.

FANTASY PUG QUEST

  • gioco di carte collaborativo per 1-5 giocatori di età 10+
  • durata di una partita: dai 30 ai 45 minuti
  • illustrato interamente da Mariano De Biase, PUG LIFE
  • lancio di Kickstarter previsto per giugno 2018
  • costo scatola previsto: 20 €*
  • diverse modalità di gioco*

Dopo Dungeon Digger è giunto il momento per la Tin Hat Games di tornare a visitare fetidi e pericolosi dungeon con Fantasy Pug Quest con l’aiuto di coraggiosi e intrepidi carlini in un’ambientazione fantasy dai toni cartooneschi.

Il gioco cooperativo, per 1-5 giocatori, dalla durata di circa 30 minuti, è adatto per persone di età superiore ai 10 anni è completamente illustrato dallo straordinario Mariano De Biase (Nathan Never, Agenzia Alpha, Bonelli), fondatore della pagina Pug Life, dove pubblica strip autobiografiche relative al mondo dei carlini.

Fantasy Pug Quest sarà lanciato su Kickstarter a partire da giugno ma alla fiera sarà comunque possibile provare il gioco ai tavoli demo dello stand Tin Hat Games, preparatevi quindi a combattere mostri come la BassetIdra, la Cuccia Mimic, i Carlini Non Morti o addirittura i temutissimi Gatti Necromanti o Aspirapolveri Animati!

Tecnicamente parlando Fantasy Pug Quest è un gioco che si rifà alle atmosfere di D&D classico oltre a JRPG come i primi episodi di Final Fantasy: attraversando diversi scenari di gioco (che incideranno con condizioni specifiche nel corso della partita) i nostri eroi carlini sconfiggeranno mostri, raccoglieranno equipaggiamenti e arriveranno ad affrontare il boss cercando di salvare il loro regno dal male.

Per attivare le combo uniche di ogni eroe, attaccare o schivare gli attacchi dei nemici e raccogliere tesori gli intrepidi carlini di Fantasy Pug Quest dovranno collaborare per utilizzare al meglio le carte energia (Potenza, Spirito, Ingegno, Rapidità, Magia, Jolly) in loro possesso fino allo scontro finale con il Boss e i suoi sgherri.

A giugno 2018 partiremo con il progetto Kickstarter e, analogamente a quanto fatto con Dungeon Digger, prevediamo di presentare il gioco con una serie di demo itineranti in ludoteche, negozi, club ed eventi per riuscire a sbloccare quanti più stretch goal possibili e dare ai nostri backer nuove modalità di gioco, più carte, una maggiore qualità dei componenti e magari qualche espansione!

Se vi sentite coraggiosi e all’altezza della sfida di Fantasy Pug Quest, Tin Hat Games vi aspetta allo stand della Play Modena per giocare con voi!

*l’andamento del progetto e dello sviluppo Kickstarter potrebbe influire su questi dati

DUNGEON DIGGER

  • il gioco è stato prodotto in seguito a un Kickstarter di successo
  • gioco strategico di costruzione del dungeon e piazzamento tessere
  • gioco competitivo per 2-6 giocatori di età superiore ai 12 anni
  • una partita dura in media 45 minuti

Dopo un Kickstarter di successo lanciato a Play 2017 Dungeon Digger è finalmente in distribuzione e in vendita!
Allo stand Tin Hat Games per tutta la durata di Play 2018 sarà possibile provare il gioco in una delle sette modalità sbloccate durante la raccolta fondi.

Commenti


I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
Play 2018: Devir Italia presenta Fanhunter: Assault, Gretchinz! e la nuova edizione di Dungeon Raiders

Oltre alle ultime novità, lo stand Devir aspetta il pubblico con demo di best-sellers come “Labirinto Magico”, per i più...

Chiudi