The Cat Game: Il Gioco Che Vi Fara’ Drizzare I Peli Dalle Risate!

dopo stupido umano, gattini esplosivi ed implosivi continua il fortunato filone felino. The Cat Game un gioco che vi farà sbellicare!

PANORAMICA GENERALE:

The Cat Game si inserisce in quei giochi caciaroni dove bisogna disegnare per far capire una determinata cosa agli altri.

Dove sta la novità?

Semplice! Prendete un gattino, mettetelo sotto al lucido e disegnateci sopra per farlo diventare il protagonista del vostro disegno!

Le risate sono assicurate! Pensate solo a far indovinare il titolo La Bella e la Bestia usando dei gattini pucciosi come soggetti!!

MATERIALI:

Nella bellissima scatola pelosa troviamo:

– 18 gattini sagomati tutti diversi

– 2 lavagnette con foglio lucido incorporato

– 2 pennarelli cancellabili

– 150 carte

– Le istruzioni

I gattini sono davvero carini e le lavagne sono della giusta grandezza.

Ci avrei aggiunto una spugnetta o un cancellino per averlo sempre a portata di mano.

REGOLAMENTO:

Per questo titolo ci sono 2 modalità di gioco: Gatto solitario e quella a Squadre

GATTO SOLITARIO:

Posizionate i 18 gatti al centro del tavolo, prendete una lavagnetta ed un pennarello e consegnatela al primo giocatore.

Costui pescherà una carta dal mazzo.

Ogni carta ha 3 categorie: FILM, PERSONE & PROFESSIONI. AZIONE

Dopo aver scelto la categoria, la annuncia a tutti e parte la manche.

Il giocatore deve obbligatoriamente usare almeno un gatto, metterlo sotto il lucido e disegnare per far indovinare la parola scelta.

Il primo che la indovina vince un punto.

E’ vietato scrivere lettere o parole e il giocatore di turno ovviamente non può parlare.

Il primo a totalizzare 5 punti vince.

VARIANTE DEL GATTO E DEL TOPO: Le regole sono identiche a quelle illustrate sopra tranne per il fatto che i giocatori che dovranno indovinare sceglieranno loro quale categoria dovrà scegliere il disegnatore!

SUGGERIMENTI DI HOUSEOFGAMES:

– Impostate un tempo massimo per ogni manche

– date un punto sia a chi indovina sia al disegnatore: eviterà che disegni male per non far indovinare a nessuno!

– Se usate la variante del gatto e del topo prima di riscegliere una categoria usate anche le altre 2

GIOCO A SQUADRE

Dividete i giocatori in 2 squadre.

Ciascuna squadra riceverà una lavagnetta ed un pennarello.

Posizionate i gattini al centro del tavolo.

Ogni squadra decide chi sarà il primo disegnatore.

Ogni disegnatore pesca una carta, sceglie una categoria e la dice a voce alta.

Al via i due disegnatori inizieranno a disegnare per far indovinare ai propri compagni la parola scelta.

PUNTEGGIO

– La prima squadra che indovina guadagna 2 punti

– Se l’altra squadra indovina totalizza 1 punto

– Se la prima squadra. dopo aver indovinato la propria parola, riesce ad indovinare anche la parola della squadra avversaria gli ruberanno un punto, totalizzando in tutto 3 punti (2punti + il punto rubato)

Dopo ogni manche passate la lavagnetta ad un altro giocatore, sarà il nuovo disegnatore!

La squadra che totalizza 20 punti vince la partita!

CONSIDERAZIONI FINALI:

The cat game è davvero un gioco super divertente.

Ovviamente il target è quello familiare ma è davvero adatto a tutti per passare una mezz’ora in modo spensierato e pieno di risate.

Non sempre è facile indovinare e usare i gattini come soggetti rende tutto molto esilarante!

La scatola suggerisce dai 12 anni in su, anche se alcuni film dubito che i bambini sappiano quali siano (vedi Armaggedon).

MAAAAAA… Non pensate di cavarvela così!

Ora tocca a voi! sapete indovinare queste parole dai disegni super pucciosi?

INDIZIO:FILM

INDIZIO: PERSONE & PROFESSIONI

INDIZIO: PERSONE & PROFESSIONI

INDIZIO: AZIONE

Quante ne riuscirete ad indovinare?

Commenti


immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.