Recensione Warhammer 40,000: Heroes of Black Reach

Immergesi nell’universo di Warhammer 40,000, senza svenarsi in miniature o senza dover dipingerle? Tutto possibile con il gioco da tavolo distribuito in Italia da 3Emme Games

Arriva finalmente in Italia Heroes of Black Reach di Devil Pig, distribuito e localizzato in Italiano dall’ormai molto più che apprezzata 3Emme Games.

In questo gioco da tavolo, che utilizza il sistema chiamato Heroes System Tactical visto in Heroes of Normandie, avremo la possibilità di calarci nell’apprezzatissima ambientazione di Warhammer 40,000.

Il vantaggio di questa versione da tavolo e che può coinvolgere appassionati, dilettanti o addirittura curiosi che possono giocare nell’universo 40K senza spendere ore per dipingere le miniature e allo stesso tempo risparmiare un bel po’ di soldini.

Materiali e Setup

Nella scatola troveremo:

  • 1 regolamento
  • 1 manuale degli scenari
  • 6 plance a doppia faccia di ottima qualità
  • 6 fustelle con tessere e segnalini
  • 20 segnalini ordine in legno
  • 4 dadi a 6 facce
  • 100 carte

I materiali sono veramente di ottima qualità, il cartone delle tessere spesso e molto resistente, di certo si è badato alla qualità.

Il gioco è per 2 giocatori per un’età 14+ con una durata minima di partita di 30 minuti, esistono diverse modalità come il combattimento libero o la campagna vera e propria.

La campagna prevede uno scenario introduttivo che ci permette di prendere confidenza con il sistema di gioco prima di partire con i scontri seri.

Il setup invece è abbastanza veloce, ognuno dei due giocatori sceglie un’esercito e lo imposta sulla mappa come previsto. Inoltre ogni giocatore riceverà un mazzo di carte che ha l’intento (riuscito) di rendere il gioco più dinamico, fornire bonus e sorprendere l’avversario.

Graficamente, nonostante non ci sia lo stesso effetto delle miniature possiamo dire che mantiene tutto il fascino delle truppe di Warhammer 40K, questa volta in 2D!

Il Gioco

Se affrontiamo il gioco in modalità campagna, dovremmo affrontare 8 scenari.

Ogni scenario si gioca in 6 round e i giocatori alterneranno a turno ogni iniziativa, ogni turno viene, a sua volta, diviso in tre fasi:

Fase Ordine: Durante la Fase Ordine, i giocatori assegnano i Segnalini Ordine alle loro Unità. Le tessere unità hanno statistiche su mosse, bonus e abilità. Solo le Unità assegnate a un segnalino Ordine saranno in grado di muoversi e attaccare durante la Fase di Attivazione (le altre avranno la possibilità di agire nella Fase di Riserva)

Fase di attivazione: Durante la Fase di Attivazione, i giocatori attivano le loro Unità ed eseguono azioni a turno. Normalmente, solo le Unità che hanno ricevuto un Ordine Numerato o un Gettone Ordine Speciale possono essere attivate durante questa fase, ma alcune Carte Azione o Abilità Speciali possono consentire a un’unità di agire indipendentemente.

Fase di Riserva: Durante questa fase finale di gioco, le Unità che non utilizzate nelle due fasi precedenti possono eseguire le sole Azioni di Movimento. Alcune Capacità speciali o altri effetti consentono altre azioni speciali. Quindi i giocatori saranno pronti per passare al turno successivo.

Le sensazioni di Warhammer 40K sono presenti, sia con le differenze tra Orki e Space Marine, sia con le loro armi, i bonus o differenze su precisione e armatura. Insomma, resta tutto fedele al franchise.

Come dicevamo è presente anche una seconda modalità di gioco: la modalità libera. I giocatori in quel caso dovranno comporre i loro eserciti e completarli con tessere di supporto, attrezzature o unità aggiuntive.

Conclusioni

Il sistema di gioco è davvero ben congeniato ed adatto anche a giocatori meno esperti, molte le personalizzazioni che rendono il gioco vario.

Gli ottimi materiali, nessun assemblaggio lo rendono l’ideale per partite veloci su campi di battaglia con eserciti pronti all’uso, anche se i tempi si allungano un po’ nella modalità libera dove è prevista la composizione del proprio esercito.

Il sistema di gioco ben rodato, l’ambientazione, il buon bilanciamento lo rendono un gioco per niente banale, che riuscirà a farvi calare perfettamente nel campo di battaglia.

Sicuramente le espansioni già previste da Devil Pig renderanno ancora più vario il gioco, che già nella scatola base però si

Potete acquistare il gioco nel nostro store di fiducia online Magicmerchant.it

Heroes of Black Reach

8

Voto

8.0/10

Commenti


I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
[Anteprima] Tales of Evil: Il gioco da tavolo come non lo avete mai visto.

Presente, passato e futuro si uniscono per dar vita ad un’esperienza unica!

Chiudi