Recensione Viticulture Essential Edition: L’arte di produrre il vino divertendosi

Avete mai provato a produrre il vino partendo dalla coltivazione delle viti fino ad arrivare alla produzione e vendita del vino? Cercate un gioco che offra la giusta dose di strategia e difficoltà, senza rinunciare ad una bella grafica? Cercate componenti di qualità? Basta pensare! Viticulture Essential Edition è il gioco che fa per Voi!

Avete mai provato a produrre il vino partendo dalla coltivazione delle viti fino ad arrivare alla produzione e vendita del vino? Cercate un gioco che offra la giusta dose di strategia e difficoltà, senza rinunciare ad una bella grafica? Cercate componenti di qualità? Basta pensare! Viticulture ESSENTIAL EDITION è il gioco che fa per Voi!

INFORMAZIONI GENERALI:
AUTORI: JAMEY STEGMAIEJ, ALAN STONE E MORTEH MONRAD PETERSEH
CASA PRODUTTRICE: STONEMAIER GAMES
DISTRIBUTORE ITALIANO: GHENOS
ETÁ: 13 +
GIOCATORI: 1-6
TEMPO DI GIOCO: 45-90 MINUTI
ESPANSIONI (ESSENTIAL EDITION): TUSCANY – MOOR VIVITORS

INTRODUZIONE:

Viticulture Essential edition è un piazzamento lavoratori dove i giocatori dovranno scegliere quali azioni fare per accontentare i propri visitatori e per raggiungere gli obbiettivi, senza sottovalutare il punteggio e soprattutto scegliendo con cura quali edifici costruire!

MATERIALI:

232 CARTE (42 CARTE VITE VERDI – 36 ORDINE DI VINO VIOLA – 38 VISITATORE ESTIVO GIALLO – 38 VISITATORE INVERNALE BLU 18 VIGNA – 24 CARTE AUTOMA – 36 CARTE MAMMA E PAPÁ)
30 SEGNALINI LAVORATORE IN 6 COLORI DIVERSI ( ROSSO – VIOLA – GIALLO – BLU – VERDE – BIANCO)
1 LAVORATORE TEMPORANEO GRIGIO
6 LAVORATORI GRANDI (1 PER COLORE)
50 SEGNALINI UVA E VINO (IN VETRO)
6 SEGNALINI RISVEGLIO (GALLI – 1 PER COLORE)
6 SEGNALINI PUNTI VITTORIA (UNO PER COLORE)
48 SEGNALINI STRUTTURA (IN LEGNO – 8 PER OGNI COLORE)
72 SEGNALINI LIRE (IN CARTONCINO – 52 DA 1£ – 12 DA 2£ – 8 DA 5 £ – PER CHI VOLESSE ARRICCHIRE L’ESPERIENZA DI GIOCO, IN COMMERCIO È POSSIBILE TROVARLE ANCHE IN METALLO)
1 SEGNALINO PRIMO GIOCATORE (GRAPPOLO D’UVA)
1 REGOLAMENTO
1 RIASSUNTO SULLO SVOLGIMENTO DEL GIOCO

SCOPO DEL GIOCO:

Lo scopo del gioco è raggiungere 20 punti vittoria (si possono anche superare).

Ma come si guadagnano i punti vittoria?

Il gioco è suddiviso in 2 stagioni: estate ed inverno, per ogni stagione i giocatori dovranno svolgere diverse azioni ma soprattutto cercare di completare più obbiettivi possibili per poter accumulare punti vittoria.

SET UP:

Prima di iniziare a giocare vediamo come preparare il tabellone di gioco e come preparare le plancia giocatore:

  • SET UP TABELLONE DI GIOCO: Come prima cosa posizionate il tabellone al centro del tavolo, dopo aver mischiato i vari mazzi di carte posizionateli nei loro spazzi sul tabellone, ogni giocatore posiziona il proprio segnalino risveglio (gallo) sul tracciato risvegli, il proprio segnalino punti vittoria (tappo di sughero) sullo spazio “inizio” (tracciato punti vittoria), e il proprio segnalino bottiglia di vino sul tracciato saldo del tabellone di gioco.
  • SET UP PLANCIA GIOCATORE: Ogni giocatore riceverà una plancia vigneto, 3 carte vigna diverse, che andranno posizionate nell’apposito spazio sulla plancia giocatore a faccia in su.

Dopo aver sistemato tabellone e plance giocatori siamo pronti per iniziare a giocare!

SVOLGIMENTO DEL GIOCO:

Come prima cosa mettete tutti i segnalini gallo in un sacchetto, mescolateli e prendetene uno a caso, il giocatore corrispondente a quel colore diventerà il primo giocatore e otterrà il relativo segnalino, da quel momento si procederà in senso orario partendo appunto dal primo giocatore, che nel corso della partita cambierà volta per volta (come vedremo successivamente).

NB: NON dimenticatevi di risistemare i segnalini “Gallo” sul tabellone di gioco. Successivamente mescolate separatamente le carte mama e papa e datene a faccia in su una per tipo a ciascun giocatore, queste carte determineranno le risorse e le carte iniziali di ogni giocatore (ATTENZIONE, le carte vanno pescate PRIMA di prendere le risorse indicate dalla carta papà), la maggior parte delle volte la carta papà vi metterà di fronte ad una scelta, ovvero, se partire con un edificio o prendere più monete, dopo aver fatto tutto quello richiesto dalle carte mama e papa potete scartarle dal gioco, perché questi 2 tipi di carte servono solo ad inizio partita.

Il gioco è un piazzamento lavoratori,  suddiviso per stagioni ( Primavera – Estate – Autunno – Inverno e Fine anno).

Durante l’estate e l’inverno ogni giocatore potrà piazzare i suoi lavoratori sul tabellone di gioco (in seguito vedremo nel dettaglio le varie azioni), se sono liberi i spazi azione man mano che i turni scorrono un giocatore potrà piazzare anche più di un lavoratore sulla stessa azione, ogni lavoratore potrà essere posizionato solo sugli spazi azione della stagiona in corso inoltre se deciderà di passare NON potrà più piazzarli durante la stagione in corso, ma potrà farlo nella prossima stagione, ma attenzione ogni lavoratore potrà essere utilizzato solo UNA volta durante l’anno di gioco (un lavoratore utilizzato in estate NON potrà essere utilizzato in inverno) e dovrà compiere l’azione scelta (quindi se un giocatore decide di posizionare il suo lavoratore sull’azione pianta, DOVRÁ svolgere l’azione), quindi pensate bene come utilizzarli e quale azione scegliere.

NB: Il lavoratore grande segue le stesse regole dei piccoli ma ha un BONUS, ovvero se tutti gli spazi azione sono occupati un giocatore potrà utilizzarlo per svolgere la medesima azione (se disponibile e se lo vorrà potrà prendere anche il bonus) inoltre anche gli altri giocatori potranno fare la stessa cosa ma solo se non è già stato utilizzato lo spazio da un altro lavoratore grande.

Ma come sono suddivise le stagioni e cosa possiamo fare?

Vediamo nel dettaglio le varie stagioni:

PRIMAVERA: Partendo dal primo giocatore, tutti i giocatori posizioneranno il proprio gallo sul tracciato risveglio, che permetterà di ricevere il bonus descritto e determinerà il turno di gioco da seguire per il resto dell’anno in corso, a fine anno varierà a seconda di dove verranno posizionati i galli (ATTENZIONE, può esserci un solo gallo per ora, se la casella è già stata occupata da un altro giocatore non sarà possibile metterci il proprio gallo).

NB: Se per esempio il giocatore rosso ha il segnalino primo giocatore e durante questa fase sceglie la casella N 6 invece il giocatore verde è l’ultimo giocatore e durante questa fasce sceglie la casella N 1, per il resto dell’anno il giocatore verde sarà il 1 giocatore e così via.

NB 2 : Durante le stagioni ESTATE e INVERNO quando un qualsiasi giocatore passa, dovrà spostare il proprio segnalino gallo da sinistra a destra, invece in inverno farà l’inverso da destra a sinistra, questo servirà proprio ad indicare quali giocatori sono ancora in gioco e quali hanno passato in estate ed in inverno.

ESTATE: Il periodo estivo nel gioco è quello dedicato alla costruzione del proprio vigneto, andare al mercato, piantare viti, mettere al lavoro i propri visitatori estivi, far visitare il proprio vigneto oppure farlo visitare e vendere uva per guadagnare £.

In ESTATE è possibile effettuare le seguenti azioni:

  • OTTENERE 1£: In ESTATE o in INVERNO, un giocatore può posizionare un lavoratore su questo spazio azione per ottenere 1£, inoltre TUTTI i giocatori possono utilizzare questo spazio.

NB: Nel corso dell’anno tutti i giocatori possono piazzare un qualunque numero di lavoratori su questo spazio azione.

  • SRADICARE: Il giocatore seleziona dalla propria vigna una carta vite piantata in precedenza e la riporta nella propria mano.
  • PESCARE UNA CARTA VITE: Il giocatore può pescare una carta vite dal mazzo e metterla nella sua mano.
  • ORGANIZZARE UNA VISITA DEL VIGNETO: Il giocatore otterrà 2£
  • COSTRUIRE UNA STRUTTURA: il giocatore potrà realizzare dopo aver pagato il costo indicato una struttura presente sulla SUA plancia di gioco.
  • PIANTARE UNA VITE: Il giocatore potrà piantare una vite (utilizzando una carta vite in suo possesso oppure aggiungere una carta vite ad una già esistente. NB: ogni vigna ha un limite indicato sopra, ogni carta vite ha un numero e la loro somma indica quante ne possiamo mettere su quella vigna (nell’esempio sotto è illustrato il limite e come verificare se lo superiamo o meno).
  • GIOCARE UNA CARTA VISITATORE ESTIVO: Il giocatore potrà giocare DALLA SUA MANO una carta “visitatore estivo” e risolvere i suoi effetti, successivamente dovrà scartare la carta utilizzata, mettendola nella pila degli scarti dedicata sul tabellone.
  • VENDERE ALMENO UN’UVA O COMPRARE/VENDERE UNA VIGNA: Il giocatore potrà vendere un qualunque numero di segnalini UVA (minimo 1) dalla propria vasca di pigiatura (sulla plancia giocatore) al prezzo indicato dall’icona moneta presente in mezzo alle vasche, scartando il numero di segnalini che venderà.

In alternativa potrà vendere una sua vigna guadagnando il numero di £      indicato sulla carta vigna o riacquistarne una venduta in precedenza pagando lo stesso valore di vendita.

NB: NON puoi vendere carte vigna se su di essa sono presenti carte VITE e viceversa NON puoi piantare viti su carte vigna vendute.

NB 2: Come potrete notare, sul tabellone di gioco su ogni cerchietto azione SOLO ED ESCLUSIVAMENTE su uno è presente un bonus, quindi il primo giocatore che piazzerà un suo lavoratore sopra farà l’azione e in più riceverà il bonus indicato.

AUTUNNO: In questa stagione è possibile invitare i visitatori a vedere il tuo vigneto che arriveranno o in ESTATE o in INVERNO e  daranno una bella mano ai giocatori nella gestione dei propri vigneti.

Seguendo l’ordine stabilito dal tracciato risveglio, ogni giocatore pesca una carta visitatore da UNO dei 2 mazzi (quest’azione viene svolta senza dover utilizzare alcun lavoratore).

INVERNO: In questa stagione finalmente è arrivato il momento di raccogliere ciò che ogni giocatore ha seminato, trasformare l’uva in vino, scoprire quali sono i vini più richiesti, addestrare nuovi lavoratori, mettere al lavoro i visitatori ed evadere i vari ordini.

In INVERNO è possibile effettuare le seguenti azioni:

  • PESCARE UNA CARTA ORDINE VINO: Se si sceglierà di svolgere quest’azione il giocatore potrà pescare una carta ordine vini (come indicato sul tabellone).
  • VENDEMMIARE UNA VIGNA: Se si sceglierà di svolgere quest’azione il giocatore potrà scegliere una vigna e aggiungere segnalini uva sulla tua plancia di gioco (in base al raccolto della vigna che hai scelto), segna rimuovere le carte viti che resteranno sulla propria plancia di gioco finchè non deciderete di sradicarla con l’azione dedicata.
  • PAGARE 4£ PER FORMARE UN NUOVO LAVORATORE: Il giocatore che sceglie quest’azione, dovrà dopo aver pagato il cost, posizionare un nuovo lavoratore vicino allo spazio azione utilizzato, per indicare che ha formato un nuovo lavoratore che potrà utilizzare SOLO quando inizierà il nuovo anno.
  • OTTENERE +1£: Chi sceglierà questo spazio azione potrà ottenere + 1£, inoltre NON è limitato ad un solo giocatore.
  • GIOCARE UNA CARTA VISITATORE INVERNALE: Il giocatore potrà giocare DALLA SUA MANO una carta “visitatore invernale” e risolvere i suoi effetti, successivamente dovrà scartare la carta utilizzata, mettendola nella pila degli scarti dedicata sul tabellone.
  • PRODURRE FINO A 2 VINI: Il giocatore potrà trasformare l’uva in vino.
  • EVADERE UN ORDINE DI VINO: Il giocatore potrà evadere (se soddisfa i requisiti indicati sulla carta ordine che POSSIEDE) un ordine, prendere i relativi bonus e scartare la carta.

NB: Come potrete notare, sul tabellone di gioco su ogni cerchietto azione SOLO ED ESCLUSIVAMENTE su uno è presente un bonus, quindi il primo giocatore che piazzerà un suo lavoratore sopra farà l’azione e in più riceverà il bonus indicato.

STRUTTURE:

In Viticulture e.s.edition ogni giocatore potrà acquistare diverse strutture e piazzarle sulla plancia del giocatore, vediamole nel dettaglio:

PERGOLATO: INDISPENSABILE per poter piantare alcuni tipi di viti.

MULINO: dopo averlo costruito il giocatore otterà 1 punto vittoria ogni volta che pianterà una vite (massimo 1 per anno).

IRRIGAZIONE: INDISPENSABILE per poter piantare alcuni tipi di viti.

Dopo averlo costruito il giocatore proprietario e SOLO lui potrà usufruire dello spazio azione fornito da questa struttura ( o in estate o in inverno), seguendo le regole dette prima.

SALA DEGUSTAZIONI: Dopo averla costruita il giocatore proprietario ottiene un punto vittoria ogni volta che posiziona il suo lavoratore sull’azione “offri una visita del vigneto” a patto di avere almeno un segnalino vino nella propria cantina (massimo 1 per anno).

CATINE: Dopo averla costruita/e (cantina piccola, media  e grande), il giocatore proprietario potrà conservare il vino nella propria cantina ma attenzione in base alla grandezza della cantina potrà conservare un vino di un determinato valore.

NB: per poter costruire la cantina grande un giocatore DEVE NECESSARIAMENTE costruire la media.

CASA COLONICA: Una volta costruita il giocatore proprietario pescherà una carta visitatore a sua scelta all’inizio della stagione autunnale in aggiunta alla carta che viene già pescata in questa stagione, possono essere anche entrambe dello stesso tipo di visitatore o diverso, come preferisce il giocatore.

FINE DEL GIOCO:

Il gioco termina appena un giocatore raggiunge i 20 punti (potrebbe anche superarli), l’annata in corso verrà comunque terminata e alla fine vincerà il giocatore con il punteggio più alto, in caso di pareggio si terranno conto dei seguenti elementi:

  • Il MAGGIOR numero di £ possedute.
  • Il valore TOTALE di vini in cantina.
  • Il valore TOTALE delle uve nella vasca di pigiatura.

PARERE PERSONALE:

Viticulture essential edition offre un’esperienza di gioco unica offrendo partite sempre diverse, gira benissimo anche in 2 giocatori, è molto semplice da capire perché non ha regole complicate, la qualità dei materiali è davvero elevata inoltre il tabellone e le plance di gioco hanno una grafica molto bella (il tabellone ha 2 facce una in italiano e la 2 in Francese), il gioco ha veramente pochissimi difetti, la scatola è veramente su misura a volte si ha difficoltà ad aprirla e purtroppo il divisorio presente all’interno della confezione non è adatto per le carte imbustate purtroppo, ma con un po’ di pazienza si riescono a sistemare tranquillamente sia le carte e sia il materiale di gioco suddividendoli per bene in fine un ultimo difetto sono sicuramente le £ che sicuramente potevano farle con un materiale migliore anche se volendo spendendo qualcosina in più si possono acquistare le monete in metallo che sicuramente rendono molto e a mio parere per un gioco di questo livello ne vale la pena spendere qualcosa in più per arricchirlo ( sia con le monete e sia con le varie espansioni).

 

VOTO FINALE 9.0

 

Viticulture Essential Edition

Viticulture Essential Edition
9

Voto

9.0 /10

Pros

  • Grafica fatta benissimo
  • Elevata rigiocabilità
  • Si può giocare anche in single player
  • Gira bene anche in 2 giocatori
  • Qualità del materiale ottima (tranne per le £). Facile da comprendere.

Cons

  • Qualità delle monete
  • Scatola decisamente troppo ristretta
  • Divisorio non calcolato per carte imbustate

Commenti


immagine-profilo

Salvatore La Greca

Ciao a tutti, mi chiamo Salvatore la greca, sono di Rionero in Vulture (PZ), Basilicata. Sin da piccolo sono sempre stato appassionato di videogiochi e giochi da tavolo, più i secondi che i primi, fortunatamente grazie al mio gruppo di gioco riesco a coltivare la mia passione, mi piace testare qualsiasi gioco, confrontarmi con altri giocatori e poi dare un mio personale giudizio, infatti almeno una volta l'anno vado ad una fiera importante. cerco sempre di far conoscere questo bellissimo mondo ma spesso sottovalutato al maggior numero di persone possibile, sperando che, le mie recensioni possano aiutare i nuovi giocatori ad apprendere meglio i giochi. buon divertimento a tutti!

I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
WizKids annuncia una serie esclusiva di miniature per Dungeons & Dragons

I giocatori di Dungeons & Dragons avranno finalmente modo di rappresentare alcuni dei loro incantesimi con una miniatura.

Chiudi