Recensione Looterz Rigor Mortis: Rubiamo all’oscuro signore, sabotando gli avversari!

Quest’estate sul mio tavolo da gioco, ha spopolato questo divertente e avvincente gioco di carte edito da Pendragon Game Studio

La mitica torre dell’Oscura Stregoneria è priva del suo malvagio e temibile Oscuro Signore, lasciando a vegliare, in maniera incauta, il suo volenteroso ma sciocco socio in affari Romolo, che vede sempre più assottigliarsi il tesoro ogni volta che si assenta per qualche ora.

Cosa sta succedendo? Semplicemente “Quando Rigor Mortis non c’è gli eroi ballano (semi-cit)“, ma sarà una mossa davvero furba?

Il Gioco

In questo gioco impersoneremo dei furbi, folli, eroi con la smania di arricchirsi sempre più in assenza dell’oscuro signore, intenti nel riempire le tasche più velocemente possibili prima che Rigor Mortis ritorni.

Nella scatola troveremo segnalini Monete e Cuori, oltre che un mazzo di carte davvero splendidamente illustrate, il gioco è adatto a 2-6 giocatori per un età di 8+ e una durata della partita veramente snella (parliamo di 20-25 minuti)

All’inizio del gioco, ogni partecipante riceve una serie iniziale di Looterz, mentre sul tavolo, ci sarà un mazzo con tutti quelli rimasti, in attesa della loro opportunità di rubare un po’ di bottino.

I giocatori faranno di tutto per accaparrarsi le ricchezze anche attaccare i loro amici, e cercare di raccogliere le monete necessarie per vincere prima che il signore oscuro faccia ritorno alla torre.

Ogni carta Looterz ha un valore in punti vita e un valore attacco negli spigoli superiori, più un abilità presente in fondo. Ogni qual volta si gioca una carta, questa riceve l’ammontare di cuori presenti sulla propria carta che rappresentano i punti vita che può perdere prima di essere eliminato dal gioco.

Il gioco si svolge a turni, e durate il proprio turno, un giocatore dovrà affrontare 4 diverse fasi:

  • Reclutamento – Il giocatore semplicemente pone nella sua area di gioco un Looterz dalla propria mano e pesca una Carta dal mazzo
  • Dungeon – Il giocatore potrà scegliere per ogni Looterz nella sua area di gioco una delle seguenti azioni:
    • Cercare un tesoro, tirando un numero di dati uguale ai punti vita restati del looterz, il giocatore dovrà prendere 1 moneta d’oro per ogni dado che avrà un valore inferiore o uguale al potere del looterz
    • Attaccare un looterz di un altro giocatore, con lo stesso meccanismo dei dadi descritto precedentemente.
    • Usare l’abilità speciale descritta sulla carta
  • Seconda fase di reclutamento, in cui sarà possibile giocare un looterz
  • Sacrificio – Se hai più di 3 looterz dovrai sacrificarne tanti fino ad averne in gioco 3

Per quanto riguarda il numero di carte in mano non sarà possibile averne più di 10, se dovesse succedere di averne di più andranno scartate un numero di carte necessarie per tornare a 10.

Nel mazzo sono presenti anche 4 carte Rigor Mortis, quando vengono pescate queste vanno immediatamente messe sul tavolo in modo da formare il ritratto dell’oscuro signore. La partita termina o se si raggiunge il numero necessario di monete per farlo, oppure se si completa il ritratto dell’oscuro signore, e a quel punto vince chi ha più monete (con una serie di varianti regolamentari in caso di pareggio).

Conclusioni

Looterz è un entusiasmante gioco di carte, in cui con frenesia si mette in difficoltà l’avversario e si raccolgono monete con il sempre presente spauracchio del ritorno dell’Oscuro Signore.

Il gioco è puramente casuale, sia per le carte che per la fortuna che occorre nel lancio dei dadi.

L’elemento più importante del successo non è la sola raccolta dell’oro, ma anche il un tentativo di impedire ai rivali di farlo.

Il gioco è ovviamente molto veloce, non è possibile altrimenti con giochi così semplici. Può essere giocato in due, ma dal meglio di se da tre in poi. Più il gioco è un conflitto, più diventa divertente.

Disponibile nel nostro store online di fiducia Magicmerchant.it

Looterz Rigor Mortis

6

Voto

6.0/10

Pros

  • Belle illustrazioni colorate
  • gameplay facile e veloce
  • Divertente e cattivello al punto giusto

Cons

  • Solo raccolta di monete d'oro senza ulteriori obiettivi
  • La componente fortuna

Commenti


I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
Mini-Recensione di Sushi Dice: Prepariamo Sushi a colpi di dadi!

Riuscirai ad assicurarti un posto di lavoro nel più prestigioso ristorante di sushi della città! In sushi dice dovrai soddisfare...

Chiudi