Recensione Kryptos: Quando lo spionaggio diventa un gioco di mano…a carte

Vesti i panni di un crittografo e decifra il codice segreto prima degli avversari.

PANORAMICA GENERALE:
Grazie a Kryptos, edito dalla Cranio Creations, ci trasformeremo in agenti segreti dediti a decodificare messaggi segreti dei nemici per poter anticipare le loro mosse nella difficile arte della guerra.

L’ambientazione per questo titolo è un mero pretesto per far divertire i giocatori seduti al tavolo con questo filler deduttivo.

MATERIALI:

Nella scatola di Kryptos troveremo:

– 48 Carte codice numerate da 1 a 48 in 4 diversi colori ( rosso, giallo, blu e verde)

– 6 carte punteggio

– 48 segnalini trasparenti nei 4 colori ( 12 per tipo)

– 6 segnalini punteggio

– 1 plancia tracciato del codice

SET UP

Piazzare la plancia tracciato al centro del tavolo, in modo che sia ben visibile a tutti.

Successivamente ogni giocatore prende una carta punteggio e piazza il segnalino dei punti sul numero 2, saranno i punti vittoria iniziali, che si potranno poi spendere durante il gioco.

In base al numero dei giocatori si usano un numero differente di carte, esempio: se si gioca in 3  le carte da usare saranno quelle dalla 1 alla 32.

Mettere da parte le carte inutilizzate e coprire il numero corrispondente sulla plancia del tracciato del codice utilizzando i segnalini del medesimo colore.

Mescolate le carte e distribuitele ai giocatori.

Quelle eventualmente avanzate rimarranno coperte al centro del tavolo.

Mettete in ordine le carte dal valore più piccolo a quello più grande. ( il valore minore dovrà essere posizionato a destra mentre quello maggiore a sinistra).

Dopodiché prendete tanti segnalini colorati in base al numero di carte corrispondenti che avete in mano, per esempio se avete ricevuto  3 carte gialle, 4 blu, 2 rosse e 3 verdi prenderete  rispettivamente 3 segnalini gialli, 4 blu, 2 rossi e 3 verdi in modo che gli avversari sappiano quante carte di un determinato colore avete nella vostra  mano.

Il giocatore seduto alla destra del primo giocatore rivela una carta delle sue girandola, senza però cambiarne la posizione rispetto alle altre carte che ha in mano, in modo che gli avversari possano iniziare a carpire qualche informazione. Infine  piazza uno dei suoi segnalini colorati sul tracciato del codice, ovviamente coprendo il numero appena reso visibile  con il colore corrispondente.

Questa operazione la faranno tutti i giocatori seguendo il senso orario finchè non l’avranno ripetuta due volte.

Ora siamo pronti per decifrare i codici!

REGOLAMENTO

Durante il proprio turno il giocatore sceglie la carta di un avversario e tenta di decifrare la parte di messaggio dichiarandone il numero che crede ci sia scritto.

Se il valore è stato indovinato il giocatore di turno guadagna 3 punti vittoria ( e la carta viene rivelata mantenendone però la posizione e coprendo il rispettivo numero con il colore giusto sul tracciato del codice).

Se però l’ipotesi fosse errata il giocatore ha diritto ad un secondo tentativo ( sulla stessa carta o su qualsiasi altra carta) al costo però di 1 punto vittoria.

Quando un giocatore guadagna 15 punti il gioco continua fino alla fine del turno, dopodichè colui con il punteggio più alto vince la partita.

VARIANTI:

MYSTERY: Consente di aumentare il numero di informazioni incomplete attorno al tavolo aumentando le carte coperte da non consegnare ai giocatori ma lasciandole in mezzo al tavolo celate.

CORRUZIONE: In questa variante se il giocatore decide di provare un secondo tentativo, oltre a perdere il punto vittoria lo consegna automaticamente al giocatore che chiamerà in causa  per la nuova ipotesi.

CONSIDERAZIONI:

Kryptos è un gioco deduttivo dalle regole semplici ma dal meccanismo affatto banale.

Mi ricorda molto un altro gioco “DaVinci code” ma aumenta i giocatori da 2 a 6.

Come detto l’ambientazione è un mero pretesto ma come filler deduttivo è molto valido.

Dopo una partita al base per apprendere bene le regole consiglierei di usare stabilmente le due varianti per rendere più profondo e meno semplice il gioco.

Un gioco che mette in moto le meningi ma non le fa friggere.

Importanti sono le prime due carte che decidiamo (per regolamento) di mostrare agli avversari, sono informazioni che regaliamo, meglio siano non fondamentali, ovviamente se giro un 10 e poi, saltando una carta, giro  il 12 (essendo quest’ultime ordinate  in modo crescente) il numero saltato tra i due  sarà sicuramente l’11 regalando di fatto così 3 punti facili facili agli avversari.

Bella la presenza sul tavolo, e trasportabile ovunque (attenzione a non perdere nel caso  i segnalini colorati)

Prezzo: EUR 14,24
Da: EUR 14,95

 

Kryptos

Kryptos
7.3

Voto

7.3 /10

Pros

  • Regole facili che riescono a supportare un gioco dalla profondità interessante
  • Ottimi materiali
  • Varianti che aumentano la sfida tra i giocatori
  • Durata contenuta, per essere un deduttivo,  ma che lascia soddisfazione
  • Adatto a tutti

Cons

  • Capisco bene la legge del marketing ma la scatola è decisamente sovradimensionata, bella la grafica ma davvero troppo grande!
  • Gioco base abbastanza semplice per quanto riguarda la difficoltà, cosa che però si rimedia grazie alle due varianti che si possono usare assieme.

Commenti


immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.

Altro... Cranio Creations
La recensione di Una Storia di Pirati il nuovo gioco di Cranio Creations

Abbiamo provato in anteprima Una Storia di Pirati un'avventura cooperativa in tempo reale di Cranio Creations che verrà presentato ufficialmente...

Chiudi