Eroi in affitto con HEROES FOR RENT!

Saremo in grado di reclutare 6 eroi per una nostra banda personale prima di tutti gli altri avversari?
Scopriamolo in questo gioco di bluff e draft da 3 a 5 giocatori

Hey Gamers! Una piccola recensione per accompagnare il mio primo video tutorial targato House of Games:

In Heroes For Rent dobbiamo saper gestire la nostra “poker face” per far si che riusciamo a radunare la nostra banda di eroi prima dei nostri avversari!

Questo gioco l’ho scoperto tramite il canale youtube “Gioca Giullari” l’ho preso a scatola chiusa e mi ha davvero stupito!
Le carte sono veramente di ottima qualità e le grafiche poi sono davvero bellissime ed accattivanti, il gioco è semplice e di facile apprendimento per tutti. Occhio però a chi non digerisce il bluff o che non sa stare troppo al gioco.
Devo dire che nonostante le partite durino tra i 20 ed i 30 minuti a noi è capitato di volerci giocare più volte di fila e per questo è entrato veramente a gamba tesa in collezione e parte integrante delle serate di gioco.

Spero che il tutorial sia chiaro e che vi abbia messo almeno una minima curiosità come è successo per me sentendone giusto un accenno.

I suoi pro sono senza dubbio:

  • Il facile apprendimento
  • Adatto a giocatori esperti e non
  • La portabilità
  • Ottima scalabilità
  • Prezzo veramente accessibile (11€)

Contro:

  • Non digeribile ai non amanti dei giochi di bluff.

Voto: 8/10

Commenti


immagine-profilo

Fabio Molinari

Ciao! Sono Fabio, sono nato in un caldissimo Agosto del 1991, sono abruzzese e sono un fotografo, videomaker, grafico... insomma, diciamo che sono un creativo e mi occupo di qualsiasi cosa abbia a che fare con la comunicazione visiva da circa 8 anni. Sono un collezionista di film, amo il caffè, sono appassionato di cinema, musica e giochi da tavolo, colleziono anche loro ovviamente, da circa 4 anni. Insomma, si può dire che ho tutte le carte in regola per essere un piccolo nerd del nuovo millennio, di sicuro la mia infanzia è stata fatale per quelle che oggi sono le mie passioni, ho smagnetizzato le VHS dei Ghostbusters e di Space Jam. Ho rovinato una plancia di un Risiko facendoci cascare sopra l'aranciata, giocavo a Magic e scambiavo carte dei Pokèmon. Beh non credo di avere abbastanza spazio da potervi dire tutto quello che combinavo da ragazzino, ma credo che una piccola idea ve la siete fatta e spero di avervi trasmesso un po' di simpatia. Un abbraccio, Fabio

I commenti sono chiusi.