Playstation 5: caratteristiche principali della celebre console

Con il termine PlayStation si indica una delle più celebri console per videogiochi. La prima versione (PS1 o PSX), prodotta dalla Sony Computer Entertainment, uscì nel 1994 e il successo fu nientemeno che clamoroso, successo che peraltro non ha mai avuto battute d’arresto. Nel corso di questi trent’anni sono poi uscite diverse generazioni caratterizzate dalle […]

Con il termine PlayStation si indica una delle più celebri console per videogiochi. La prima versione (PS1 o PSX), prodotta dalla Sony Computer Entertainment, uscì nel 1994 e il successo fu nientemeno che clamoroso, successo che peraltro non ha mai avuto battute d’arresto.

Nel corso di questi trent’anni sono poi uscite diverse generazioni caratterizzate dalle inevitabili migliorie legate ai progressi tecnologici e dalle novità in ambito informatico e, al momento attuale, la nuova generazione di PlayStation, lanciata nel 2020 dalla Sony Interactive Entertainment, è la PlayStation 5, spesso indicata con la sigla PS5; succede alla PlayStation 4 ed è in competizione con la console Xbox Series X/S prodotta Microsoft. L’uscita nel continente europeo è datata 19 novembre 2020.

PlayStation 5: le due versioni

Sono due le versioni di PlayStation 5 che Sony ha deciso di mettere in commercio, il modello standard (Disc Edition) e il modello Digital Edition.

Caratteristiche tecniche della PS5

Le principali caratteristiche della PS5 sono le seguenti: CPU 8x Zen 2 Cores 3.5 GHz e unità di elaborazione grafica (GPU) 10.28 TFLOPs basata sull’architettura RDNA 2 di AMD, 36 CUs at 2.23 GHz.

La larghezza di banda della memoria è 448 GB/s, lo spazio d’archiviazione interno è 825 GB SSD, quello espandibile prevede la presenza dello slot NVMe SSD e quello esterno il supporto per HDD USB. La memoria è 16 GB GDDR6/256-bit.

Varie sono le porte di connessione: anteriormente si trova una porta USB di tipo A (Hi-Speed USB), mentre posteriormente ci sono una porta USB di tipo A (Super-Speed USB 10 Gbps), due porte USB di tipo C (Super-Speed USB 10 Gbps) e Bluetooth 5.1.

La differenza sostanziale fra la versione Disc Edition e la versione Digital Edition è che nella prima è presente un lettore ottico Ultra HD Blu-Ray. La versione Digital, di conseguenza, può eseguire solo videogiochi in digitale. L’edizione con il lettore ottico è più costosa.

L’esperienza di gioco

Le peculiari caratteristiche tecniche della PlayStation 5 permettono di sfruttare al meglio giochi con grafica avanzatissima, risoluzione fino a 4K e frame rate particolarmente elevati.

L’SSD da 825 GB consente tempi di caricamento rapidissimi riducendo quindi al massimo i tempi di attesa necessari per caricare giochi e scene.

La PS5 supporta il ray tracing; si ha quindi una qualità eccezionale di luci e ombre e ciò crea un’esperienza visiva particolarmente realistica. La tecnologia audio Tempest 3D AudioTech regala un’esperienza sonora particolarmente immersiva permettendo al giocatore di percepire i suoni con grande precisione migliorando il suo coinvolgimento nel gioco.

PS5: lo spazio effettivamente disponibile

Il disco rigido interno della PlayStation 5 ha uno spazio di archiviazione globale pari a 825 GB, ma si deve tenere conto che circa 158 GB sono necessari per il sistema operativo e per i vari update periodici; ne consegue che lo spazio su cui si può effettivamente contare si aggira sui 667 GB.

Si deve considerare che molti giochi di nuova generazione richiedono un notevole spazio per l’installazione; si ha comunque a disposizione uno slot SSD interno che può essere utilizzato per espandere la memoria.

PS5: retrocompatibilità quasi totale con PS4

La PlayStation 5 presenta una quasi totale retrocompatibilità con PlayStation 4. L’architettura delle due generazioni non presenta infatti sostanziali differenze. In sostanza sulla PS5 è possibile sfruttare quasi tutti i titoli della generazione precedente; limitazioni possono essere riscontrate in alcuni giochi ad ambientazione sportiva.


I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime