Play 2019, tutte le novità di dvGiochi

Diamo uno sguardo alle belle novità, targate dVGiochi, che troveremo al Play Modena 2019

Tra i protagonisti del PLAY, dal 5 al 7 aprile, dV Giochi è pronto a presentare tante novità ludiche e iniziative molto interessanti. Alla fiera di Modena, lo stand dV Giochi sarà nell’area B23 del padiglione B. E’ lì che i giocatori di tutta Italia potranno provare alcuni dei giochi del catalogo, scoprire le nuove uscite dell’anno e usufruire delle offerte speciali collegate alla campagna PLAY Social Sale.

Tra le novità dV Giochi che saranno presentate al PLAY c’è Spyfall Doppio Gioco. Si tratta della nuova versione dell’apprezzato party game Spyfall. L’aggiornamento consente di giocare fino a 12 persone, inserendo due spie all’interno della stessa partita. Sono presenti nella scatola anche 20 carte luogo inedite.

Una novità assoluta del catalogo dV Giochi è Bananagrams, frenetico gioco di parole per 1-8 per giocatori dai 7 anni, ideato da Rena Nathanson e Abe Nathanson. Regole semplici, nuove per il filone dei giochi di parole, una durata contenuta, circa 15 minuti, rendono Bananagrams un filler adatto a piccoli e grandi appassionati del genere.

L’acclamata serie di giochi tascabili Deckscape si arricchisce di un nuovo tassello: Dietro il sipario. Martino Chiacchiera e Silvano Sorrentino ci conducono in un’ambientazione tipica delle Escape Room. Il gioco è costituito fondamentalmente da un mazzo di carte che contiene trucchi, sorprese, enigmi, colpi di scena, attraverso i quali i giocatori sono coinvolti in un’avventura magica ambientata a New York, in occasione del debutto dello spettacolo del grande prestigiatore Lance Oldman. I protagonisti devono essere in grado di eseguire trucchi di magia per evitare un infausto destino.

Di misteri e verità nascoste è ricco anche 3 Segreti – Crimini nel tempo, nuovo capitolo della serie investigativa che ha riscosso notevole successo, ideata da Martino Chiacchiera e Pierluca Zizzi. Il supercomputer HAL ha spedito i detective a spasso nel tempo per decifrare enigmi misteriosi, che non può svelare per evitare distorsioni temporali, in una frenetica lotta contro il tempo. Questa nuova versione del gioco può svolgersi non solo in modalità collaborativa, ma anche competitiva. I giocatori possono decidere di sfidarsi a chi indovina per primo i tre segreti. E’ disponibile anche l’app gratuita che garantisce un’esperienza di gioco molto più fluida.

Se volete qualche altro dettaglio sui giochi potete dare uno sguardo ad un nostro precedente articolo: https://www.houseofgames.it/le-prime-novita-dv-giochi-del-2019/

Commenti


immagine-profilo

Luigi Erbetta

Tipico esemplare di homo ludens. Divoratore di fumetti di Batman, ama costruire oggetti con mattoncini colorati. Il suo habitat naturale è un soggiorno con divano spazioso e uno stereo che spara un album dei Pearl Jam. Tendenzialmente pacifico, può diventare aggressivo se seduto attorno a un tavolo da gioco. Ha vissuto la sua prima era ludica con Hero Quest, L'Isola di Fuoco e Battle Master. Dopo un lungo letargo è tornato in attività, risvegliato da un Bang! Da lì è cominciata la degenerazione tutt'ora in corso. Il suo obiettivo per il futuro prossimo è insegnare al cane a giocare a Dixit. Fino ad oggi non ha avuto molto successo.

I commenti sono chiusi.