Monitor per il computer: I Modelli adatti ad usi multipli

I monitor da Gaming sono sicuramente quelli più ambiti, ma quando vogliamo “giocare” con il nostro computer, oltre alle prestazioni meccaniche, dobbiamo valutare le prestazioni a livello visivo e di salute.

I monitor per il computer sono componenti essenziali per consentire l’utilizzo del proprio pc, ma spesso si tende a privilegiare un monitor che abbia solamente una funzionalità, come quella legata al gioco oppure alla grafica.

I monitor da Gaming sono sicuramente quelli più ambiti, ma quando vogliamo “giocare” con il nostro computer, oltre alle prestazioni meccaniche, dobbiamo valutare le prestazioni a livello visivo e di salute.

Esistono, di contro, modelli che consentono di svolgere attività differenti e che si adattano ad usi multipli. Ecco, quindi, una serie di monitor per computer che serviranno per ogni tipo di utilizzo e che si possono davvero adattare, e che si potranno anche visualizzare su siti molto completi come monitorcomputer.it.

Monitor per il computer fisso, i modelli adatti ad ogni uso

Scegliere un monitor per computer adatto a tutti gli usi può non essere semplice, soprattutto in tempi come questi, nei quali si trovano davvero moltissimi modelli, anche quelli di monitor pieghevoli per pc.

I modelli migliori, davvero adatti ad ogni uso, e qui di seguito abbiamo raccolto quelli più convenienti qualità-prezzo, la nostra idea infatti è quella di tenere sempre a mente che il monitor è un dispositivo che mette sotto stress i nostri occhio più ore al giorno, quindi consigliamo sempre di investire in questi prodotti per salvaguardare la nostra vista e la qualità del nostro lavoro.

  • Samsung LS24F350FHU

Questo è un monitor sicuramente adatto ad ogni utilizzo, anche se non dalle altissime prestazioni. La sua risoluzione è ottimale nel caso in cui si sia alla ricerca di un prodotto “tuttofare”.

Un elemento sicuramente positivo riguarda la protezione degli occhi, che viene garantita dal sistema Samsung Magic Bright mediante la quale è possibile ottimizzare la luminosità.

Questo monitor è adatto anche a chi sia appassionato di gaming, in quanto vede la presenza del Free Sync per un’esperienza di gioco fluida e piacevole.

  • Dell UltraSharp U2414H

In questo caso ci si trova di fronte ad uno dei migliori monitor per la categoria Full HD e per la dimensione di 24 pollici.

Anche l’estetica è stata sicuramente curata in questo modello, grazie al profilo elegante e al design curato, che fa dimenticare il fatto che il prodotto sia stato superato da modelli certamente più recenti.

Il vantaggio, però, è proprio costituito da un ottimo rapporto qualità prezzo.

Non bisogna però pensare che questo monitor sia di scarsa qualità, anzi! Grazie al suo utilizzo ci si potrà godere immagini accurate e nitide, con sfumature di colori che saranno naturali.

 

  • Dell UltraSharp U2515H

Questo modello si posiziona in quella che è la fascia media di prezzo ed è un’ottima soluzione per tante persone, anche se, come il Dell del punto precedente, non è uno degli ultimi modelli immessi sul mercato.

La sua risoluzione da 2.560 x 1.440 Pixel è ottima, e ha un pannello IPS 8bit. La sua frequenza di aggiornamento è di 60 Hz, che può essere modificata con un overclock fino ad arrivare a 75 Hz.

Proprio per queste sue caratteristiche, questo monitor, oltre ad essere adatto a quelli che sono gli usi quotidiani, è consigliabile anche a chi sia appassionato di videogiochi.

 

  • Asus PB287Q

Nel caso in cui si sia alla ricerca di un pannello 4K “abbordabile” sarà possibile orientarsi su questo modello.

Infatti, il suo ottimo rapporto qualità prezzo è davvero allettante, e si può giustificare grazie all’utilizzo della tecnologia TN.

Anche se è un monitor adatto a tutti gli usi, questo si consiglia in modo particolare a chi sia appassionato di videogame più che agli utilizzatori generici.

 

  • LG 34UC79G

Questo monitor si colloca nella categoria degli IPS Ultra Wide e, forse anche per questo, si posiziona in una fascia di prezzo alta.

Si può dire che sia tra i migliori monitor curvi, una tendenza che è sempre più in espansione. Il suo formato 21:9, così come la sua dimensione da 34 pollici, lo rendono particolarmente amato da parte di coloro che giocano ai videogame.

Tuttavia, anche coloro che siano alla ricerca di un monitor per la propria attività, ad esempio per la grafica, potranno trovare questo modello allettante e adatto. Un esempio è costituito da coloro che si occupino di programmazione e che abbiano bisogno di avere molte finestre aperte e affiancate allo stesso tempo.

Ottimo il suo refresh rate da 144 Hz e il suo tempo di risposta, di 5 ms, così come la presenza del sistema AMD FreeSyn.

 

La scelta di un monitor per il proprio computer fisso può sembrare a volte banale, invece è una delle operazioni più importanti da fare quando allestiamo una postazione da loro anche nella propria abitazione in caso di Smartworking, elemento che è diventato di attualità visto la situazione mondiale che ha variato – anche pesantemente – il mondo del lavoro.

SEGUICI anche su Facebook e Instagram

I commenti sono chiusi.