Le console per videogame più vendute di sempre: una classifica

Il primo esempio di console risale a più di cinquant’anni fa ma è negli anni ’80, passando prima per giochi storici come Pong, che questi supporti hanno avuto il loro boom entrando nelle case di centinaia di milioni di giocatori in tutto il mondo. Generazioni di ragazzini si sono appassionati al mondo del gaming grazie […]

Il primo esempio di console risale a più di cinquant’anni fa ma è negli anni ’80, passando prima per giochi storici come Pong, che questi supporti hanno avuto il loro boom entrando nelle case di centinaia di milioni di giocatori in tutto il mondo. Generazioni di ragazzini si sono appassionati al mondo del gaming grazie a questi dispositivi, tanto innovativi dove serviva solo attaccare la piattaforma al televisore di casa, impugnare il joypad e divertirsi. E prima si utilizzavano le cassette per giocare alle console, poi le cartucce, si è passati poi al Cd, Dvd e al Blue-ray, e oggi siamo nell’era del “remoto”, dei servizi in Cloud dove tutto si acquisti e se ne usufruisce senza un supporto fisico, ma scaricando il gioco dalla rete o giocandovi direttamente su un server. Come succede ad esempio anche sui siti di videogiochi come ad esempio una piattaforma di slot online che permette di accedere a questa tipologia di gioco in qualunque parte del mondo ci si trovi e con qualunque dispositivo, non importa la potenza del dispositivo, basta che abbia una buona connessione. E come si può facilmente dedurre l’impegno nel realizzare e costruire queste offerte ludiche, gli investimenti, il tempo e la fatica spesi per far funzionare tutto aspettano un ritorno d’affari notevole. E per alcuni prodotti così è stato. Allora quali sono le console più apprezzate e vendute della storia?

Battaglia a colpi di vendite

Di prodotti “portatili” la storia ne è piena, alcuni di enorme successo ed altri che sono stati degli incredibili flop, ma tutti che hanno sempre attirato l’attenzione dei gamer e affascinato il grande pubblico. Ma senza dubbio al primo posto delle classifiche della storia delle console più vendute c’è la Sony PlayStation 2, la seconda generazione della console dell’azienda giapponese la quale ha cambiato il modo di intendere il termine “gioco”. Soprattutto la prima Playstation non era tanto più evoluta di tante sue concorrenti dal punto di vista tecnico. Eppure l’intuizione di casa Sony, di vendere un prodotto intuitivo, leggero, trasportabile, con un’ampia offerta di giochi e soprattutto di qualità su Cd e Dvd, sono state tutte scelte vincenti. Tanto vincenti da portare la Playstation 2 a vendere 157,70 milioni di unità in tutto il mondo, in quattordici anni di vita, dal 2000 al 2013. Sul secondo gradino del podio c’è la Nintendo DS che ha venduto oltre 154 milioni di unità dal 2004 al 2011, ultimo anno di produzione, tra l’altro molto di più del primo e classicissimo Game Boy che fece storia ma che occupa la quarta posizione con 118 milioni di unità vendute. Prima di esso, al terzo gradino del podio di questa speciale classifica c’è la Nintendo Switch, una delle ultime invenzioni dell’azienda giapponese, nata nel 2016 e ad oggi con più di 125 milioni di pezzi venduti. Nello specifico, inoltre, il gioco più apprezzato e venduto per questa console è Mario Kart 8 Deluxe, con oltre 53 milioni di cartucce vendute.


I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime