Clementoni presenta L’emozione di imparare

L’emozione di Imparare, la nuovissima linea Clementoni dedicata alla fase prescolare e studiata per offrire ai bambini un’esperienza di apprendimento piacevole che coniughi il mondo delle emozioni con quello della conoscenza

L’apprendimento e l’acquisizione delle competenze per il bambino avviene attraverso il gioco, il movimento, l’esplorazione di sé e di tutto ciò che lo circonda attraverso l’osservazione e il confronto. Imparare per lui vuol dire ascoltare, comprendere e rielaborare in modo autonomo esperienze, azioni, discorsi… Significa essere in grado di descrivere, rappresentare e immaginare anche attraverso il gioco situazioni ed eventi con linguaggi differenti.

Per questo diviene fondamentale far sì che il momento dell’apprendimento sia legato a sensazioni positive come gioia, allegria, stupore che possano lasciare nella memoria del bambino un ricordo piacevole: e quale momento più piacevole del gioco nella quotidianità di un bambino?

È proprio da questi presupposti che nasce L’emozione di Imparare, la nuovissima linea Clementoni dedicata alla fase prescolare e studiata per offrire ai bambini un’esperienza di apprendimento piacevole che coniughi il mondo delle emozioni con quello della conoscenza e guidi i più piccoli nell’acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé.

Ecco che la preziosa intuizione di Mario Clementoni – ossia che ogni bambino mette nel gioco tutta la concentrazione di cui è capace e ricorda la gran parte delle cose che fa con piacere – trova oggi un ulteriore riscontro nelle più accreditate teorie scientifiche afferenti alla psicologia dello sviluppo. Teorie che sottolineano come un’esperienza di apprendimento piacevole sia non solo consigliabile, ma fondamentale per motivare il bambino all’apprendimento stesso.

Dalle forme ai colori, passando per i nomi degli animali, fino ad arrivare a nozioni più complesse quali numeri, lettere e parole, i giochi di L’emozione di imparare supportano lo sviluppo di capacità quali intuito, logica, pensiero matematico, ma anche creatività e immaginazione.

Di seguito vengono elencati tutti i giochi di questa linea, partendo da quelli che presentano una modalità di gioco di gruppo tipica dei giochi da tavolo.

 

TUTTI FRUTTI (2+)

In questo gioco di equilibrio cooperativo, i bambini impilano dei cubi secondo la logica del domino, cercando di non farli cadere.

La scatola contiene 21 cubi frutta (ogni cubo ha 2 frutti), 3 cubi dado, 4 cassette della frutta e 4 dischi.

Il gioco prevede 3 modalità a seconda del target d’età:

– Modalità più semplice (dai 2 anni in su): i bambini impilano i cubi a piacere o li dispongono in orizzontale formando un serpentone di frutta.

– Modalità intermedia (dai 3 anni in su): bisogna impilare i cubi in 4 cassette della frutta, seguendo le regole del domino. I dischi in cartone possono essere messi come jolly tra i vari cubi. I giocatori vincono se impilano tutti i 21 cubi, perdono se cade un cubo.

– Nella modalità avanzata (dai 4 anni in su): si gioca come nella modalità intermedia. In più, il giocatore di turno lancia un cubo che funge da dado. La faccia del dado determina in quale cassetta va messa la frutta. Giocando con meno cassette, aumenta il livello di difficoltà.

 

SAI FARE COME ME (3+)

Si tratta di un gioco di movimento in cui bisogna imitare la posizione o l’azione raffigurata.

La scatola contiene 56 tessere divise in 2 gruppi di diversa difficoltà, 1 plancetta e 4 oggetti (una pallina, un disco, un anello e un cubo).

Il giocatore di turno pesca una tessera e cerca di imitare l’azione indicata. Ogni tessera presenta l’illustrazione di un animale: l’animale può essere fermo in una determinata posizione, in movimento oppure intento ad interagire con un oggetto. Le posizioni sono rivolte a bambini dai 3 anni in su, mentre i movimenti a bambini dai 4 anni in su.

Nel gioco ci sono anche delle tessere raffiguranti un lupo. Per vincere, i giocatori devono scoprire 12 tessere “azione” prima di 4 tessere “lupo”.

 

TUTTI IN FATTORIA (4+)

In questo gioco di cooperazione e di memoria i bambini devono riportare i cuccioli in fattoria prima che arrivi il lupo.

La scatola contiene 4 ambienti della fattoria con 12 cuccioli sagomati e staccabili, 12 nascondigli tridimensionali (cespuglio, staccionata e balla di fieno), 1 dado, 1 lupo e un percorso.

Per prendere confidenza con i materiali di gioco, i bambini possono unire i 4 ambienti in un unico scenario e cercare di inserire i cuccioli al posto giusto, accanto alle loro mamme, come in un puzzle.

A inizio partita i bambini staccano i 12 cuccioli e li mettono sotto i 12 nascondigli: scopo del gioco è riportare i cuccioli nei rispettivi ambienti.

Il giocatore di turno lancia un dado e scopre un nascondiglio. Se dentro c’è un cucciolo, lo mette nel rispettivo ambiente, accanto alla propria mamma. Se esce il lupo, il lupo avanza sul percorso.

Il gioco prevede 3 modalità che richiedono progressivamente maggiore memoria. Ad esempio, nella modalità più semplice il nascondiglio resta scoperto, mentre nelle regole avanzate il nascondiglio viene ricoperto.

 

NUMERI CHE PIZZA (4+)

Con questo gioco i bambini possono imparare a contare, fare le prime somme e anche sviluppare la memoria.

La scatola contiene 24 spicchi di pizza di diverse dimensioni, 2 contenitori della pizza, 2 dadi e 5 cappelli “premio”. Ogni spicchio ha un numero da 1 a 4 su un lato e un ingrediente con la rispettiva quantità sull’altro. Ad esempio, su un lato c’è il numero 3 e dall’altro ci sono 3 funghi. Alcuni spicchi sono marci.

Il giocatore di turno lancia i 2 dadi (che mostrano un ingrediente e un numero) e prende lo spicchio corrispondente.

Il gioco prevede 3 modalità:

– Modalità base (per 2 giocatori dai 4 anni in su): chi completa per primo una pizza guadagna un cappello. Per completare una pizza bisogna prendere esattamente 10 ingredienti. Vince chi conquista per primo 3 cappelli.

– Modalità completa (per 2 giocatori dai 5 anni in su): rispetto alla modalità precedente, gli spicchi vanno messi a faccia in giù sul lato con il numero. Di conseguenza, i bambini devono ricordare gli ingredienti che si trovano sotto ed evitare gli spicchi di pizza marcia.

– Modalità cooperativa (per 1 o più giocatori dai 5 anni in su): i bambini collaborano e cercano di completare una pizza prima che si formi quella marcia.

 

ABC…DIVERTIAMO! (3+)

La scatola contiene 56 grandi carte da gioco: 26 con l’illustrazione di un elemento e la corrispondente parola, 26 con le lettere dell’alfabeto e 4 jolly. Il libretto di istruzioni propone 4 diversi giochi da fare individualmente o in gruppo: Il memo delle lettere, Colpo d’occhio, Attenti al serpente e Parole mangia lettere.

 

1,2,3…CONTA CON ME (4+)

La scatola contiene 56 grandi carte da gioco: 27 carte con un numero da 1 a 9, 27 carte con una quantità da 1 a 9 e 2 jolly. Il libretto di istruzioni propone 4 diversi giochi da fare individualmente o in gruppo: Il memo dei numeri, 1 2 3… tana, Una carta tira l’altra e A caccia di numeri.

 

METTO QUESTO, TOLGO QUELLO! (3+)

Il gioco contiene 2 plance con 2 bambini da vestire, 40 tessere sagomate che rappresentano maglie, pantaloni, gonne, vestiti e tanti accessori, più una roulette per selezionare il tipo di vestito da aggiungere o togliere. I bambini possono prima divertirsi a vestire e spogliare i personaggi liberamente, poi possono seguire le regole descritte nel manuale per giocare da soli o in compagnia. Si può giocare cercando di vestire il personaggio prima che scada il tempo oppure sfidando un compagno a chi veste il proprio personaggio per primo.

 

FORME AL BUIO (3+)

 

Si tratta di un gioco che stimola i sensi ed è costituito da una grande scatola contenitore, un set di forme in gomma e tessere sagomate. Il bambino deve prendere una forma all’interno della scatola, riconoscendola con il solo tatto, e disporla sulla tessera corrispondente.

 

DOMINO NUMERI E ANIMALI (4+)

Il gioco contiene 21 grandi tessere illustrate da un lato con gli animali e dall’altro con i classici pallini del domino. Il manuale di istruzioni presenta 2 modalità di gioco, da fare individualmente o in gruppo. Nella prima modalità bisogna unire le tessere in modo da ricomporre i corpi degli animali. Nella seconda si gioca il domino classico associando tessere che illustrano le stesse quantità o lo stesso colore.

 

LA TOMBOLA SCACCIA PAURE (4+)

 

Il gioco serve a far esplicitare ed elaborare ai bambini i propri piccoli grandi timori. La scatola contiene 4 grandi cartelle/mostri “mangia paura” da personalizzare con le cose che spaventano di più i bambini e 18 tessere da estrarre per fare “tombola” ai propri timori. Quando la cartella è completata, il mostriciattolo divora le paure facendole scomparire.

 

TE LO DICO COL FACCINO (2+)

La scatola contiene 14 grandi tessere illustrate da affiancare per narrare delle piccole storie tramite immagini, con un bambino protagonista e le sue emozioni con cui immedesimarsi. I bambini hanno a disposizione 7 grandi tessere delle espressioni facciali che possono accostare alle situazioni illustrate per correlare il mutare dei vissuti emotivi ai cambiamenti del viso. Nella confezione è incluso uno specchietto per osservare e giocare con le proprie espressioni emotive facciali.

 

IL GIOCO DEGLI ABBRACCI (2+)

La scatola contiene 18 grandi tessere sagomate a incastro mamma-cucciolo da associare o mixare liberamente per creare tanti dolcissimi abbracci.

 

OGNI COSA AL SUO POSTO (2+)

In questo gioco di associazione bisogna rimettere a posto gli oggetti in diversi ambienti, tutti familiari al bambino. Gli elementi da incastrare nel giusto scenario sono realizzati in cartone spesso e sagomato, facile da maneggiare.

 

CREALIBERO FORME E COLORI (3+)

La scatola contiene tantissime forme colorate in cartone resistente da accostare e sovrapporre per creare paesaggi, facce, personaggi, animali e tutto quello che la fantasia suggerisce.

 

LA MIA CASETTA (3+)

 

Un playset tridimensionale in cartone da costruire diventa un mondo a cui i bambini possono dare vita immedesimandosi nei personaggi e creando storie fantastiche nate dalla loro immaginazione. È un gioco che stimola il linguaggio e l’orientamento spaziale.

 

GESSETTI E PAROLINE (4+)

La scatola contiene 10 lavagnette illustrate, 10 tessere delle parole, 2 gessetti e 1 spugnetta. Il bambino prima associa la parola alla lavagnetta con l’illustrazione corrispondente, poi prova a scriverla con i gessetti.

 

SCRIVI SULLA SABBIA (4+)

La scatola contiene della sabbia colorata per riempire la cassettina in plastica e tante tessere con lettere, numeri e forme da sistemare nel porta tessere della cassettina. Il bimbo osserva la tessera e traccia con il dito sulla sabbia la lettera, il numero o la forma raffigurata per un apprendimento visivo e tattile.

 

MY ENGLISH WORLD (4+)

Si tratta di un gioco con tante storie da scoprire per apprendere in modo facile e giocoso 55 parole in inglese, grazie alla collocazione degli oggetti nel loro ambiente. Un gioco che stimola il linguaggio e l’esercizio del pensiero per immagini.

 

CONTAPUZZLE (5+)

La scatola contiene 1 puzzle da 104 grandi pezzi illustrato con una scena affollata di oggetti, personaggi e animali: in più, contiene 1 mazzo di carte con l’immagine dei singoli elementi rappresentati sul puzzle, 1 pennarello cancellabile e 1 spugnetta. Il bambino prima monta il puzzle, poi scopre una carta e conta quante volte quell’elemento si ripete nel puzzle. Può scriverlo con il pennarello direttamente sulla carta, poi controlla se ha individuato tutti gli oggetti vedendo le soluzioni sul manuale.

 

Fanno parte di questa linea anche i seguenti giochi montessoriani: I NUMERI, GLI ANIMALI, FORME E LACCI, LA NOMENCLATURA, LE LETTERE, IL CORPO UMANO, QUESTO QUI QUELLO LÌ, UN MONDO A COLORI.

Commenti


I commenti sono chiusi.

Leggi articolo precedente:
Recensione Civilization: una nuova alba.

Il nuovo capitolo della storica serie di Sid Meier torna vestito di "cartoncino" per 2-4 giocatori.

Chiudi