SEA SALT & PAPER: Il Gioco Da Tavolo Che Unisce Origami, Mare e Furbizia! (Recensione)

Oggi vediamo assieme il nuovo gioco targato Cranio Creations che unisce gli origami con il mondo marino. Il risultato? Un titolo portatile, con delle immagini bellissime e con la giusta dose di cattiveria! Scoprilo con noi!

PANORAMICA GENERALE

La nobile arte degli origami incontra il mondo marino e ne esce un gioco davvero molto particolare, dove sarà fondamentale decidere come far finire il round.

Infatti a seconda della vostra scelta, avrete scoring (calcolo dei punti) differenti.

Sea salt & paper è un gioco competitivo di carte per 2-4 giocatori, ideato da Bruno Cathala e Théo Rivière, dalla durata di circa 30 minuti a partita e portato qui in Italia grazie a Cranio Creations.

Accoppiate le carte, attivatene i poteri e cercate di avere più punti degli altri… ma attenzione alle carte che rimarranno in mano!

Farete la scelta giusta?

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatolina piccola e super portatile troviamo:

  • 58 Carte
  • 6 Carte Aiuto
  • Il Regolamento

I materiali sono ridotti all’essenziale ma sono perfetti per il tipo di gioco che ci troviamo di fronte.

Le illustrazioni sono delle vere e proprie opere d’arte. Le illustrazioni sono tutte fotografie di origami veri e messi su fondali colorati. Niente cose al computer e altro, solo arte.

Le carte, seppur di buona qualità, non sono telate e quindi potrebbero rovinarsi se non prestate attenzione. Vi consiglierei di proteggerle con le bustine ma poi non ci starebbero nella scatola.

Regolamento abbastanza chiaro e coinciso. Si sente però la mancanza di una carta riassuntiva dei poteri speciali delle carte, riassunto presente però nella bustina promo Extra Salt.

Un plauso va all’uso sulle carte dei simboli universalmente riconosciuti per identificare i colori per le persone affette da daltonismo.

 

PREPARAZIONE

Il gioco è velocissimo da preparare.

Mescolate le carte da gioco e posizionate il mazzo al centro del tavolo.

Svelate due carte e posizionatele scoperte una alla destra e una alla sinistra del mazzo di pesca a formare i due mazzi degli scarti.

Tenete sotto mano le carte aiuto (per le diverse modalità di calcolo dei punti) e scegliete causalmente il primo giocatore.

Tutto è pronto per cominciare a giocare.

 

REGOLAMENTO

Lo scopo del gioco è riuscire ad arrivare per primi ad ottenere i punti vittoria necessari per vincere.

Una partita a Sea Salt & Paper durerà un numero indefinito di round.

I giocatori si alterneranno, seguendo il senso orario. Durante ciascuno di essi, seguiranno i seguenti passi in quest’ordine:

  • ACQUISIZIONE DI UNA CARTA
  • GIOCATA PER COPPIE
  • CHIAMATA DEL FINE ROUND

Vediamo queste fasi più da vicino.

 

Fase 1: Acquisizione di una Carta

In questa fase il giocatore aggiungerà una carta alla propria mano e ci sono due modi diversi per fare ciò:

  • Pescare due carte dal mazzo di pesca, sceglierne una da tenere e una da scartare in uno dei due mazzi degli scarti. Attenzione se una di queste pile fosse vuota, saremo obbligati a scartarla lì.
  • Prendere una carta in cima ad una delle due pile degli scarti. È vietato vedere cosa c’è sotto o esaminarle.

Ora si potrà passare alla prossima fase.

 

Fase 2: Giocata per Coppie

Le carte ora potranno essere giocate davanti a noi se sono in coppia, così facendo ne attiveremo le abilità. È possibile giocare davanti a sé più coppie di carte durante il turno.

Le coppie giocabili possibili (e i loro effetti) sono:

  • GRANCHIO+GRANCHIO: Scegliete una pila degli scarti, esaminatela e scegliete una carta da prendere in mano, lasciando le atre carte nel medesimo ordine.
  • BARCA+BARCA: Il giocatore ottiene immediatamente un altro turno.
  • PESCE+PESCE: Il giocatore pesca la prima carta dal mazzo di pesca e l’aggiunge alla propria mano.
  • NUOTATORE+SQUALO: Il giocatore ruba una carta a caso dalla mano di un giocatore a sua scelta.

Ognuna di queste accoppiate darà un punto al giocatore che le ha fatte.

Ci sono però altre carte nel mazzo che funzionano in modo diverso. Partiamo dal fatto che a fine round le carte in mano e come se fossero state giocate davanti a sé. Attenzione che le carte spiegate di seguito non potranno essere giocate in coppia perchè non hanno effetti!

Gli atri tipi di carte sono:

 

  • COLLEZIONABILI: Qui troveremo le conchiglie, i polipi, i pinguini e i marinai. Più ne avrete e più punti farete a fine partita. Attenzione che sono in quantità diverse all’interno del mazzo.
  • MOLTIPLICATORI: Queste carte daranno punti in base alla quantità di determinate carte a fine round. Ad esempio il Faro vi darà 1 punto per ogni barca che avrete!
  • SIRENE: Queste carte vi daranno 1 punto per ogni carta del colore più presente fra quelle del giocatore. Se aveste più sirene, dovrete scegliere sempre colori diversi, passando al secondo più frequente e così via…

Dopo eventualmente aver giocato una o più coppie, il giocatore può decidere di chiamare il fine round.

 

Fase 3: Chiamata del Fine Round

Se il giocatore di turno ha raggiunto 7 o più punti, considerando sia le carte giocate davanti a sé sia quelle in mano, potrà chiamare il fine round e andare alla conta dei punti.

Ci sono però due modi diversi di chiamare il fine round.

Il giocatore potrà dire ALT e chiudere istantaneamente il round. Tutti rivelano le carte e si va alla classica conta dei punti spiegata poc’anzi.

Il giocatore potrà se vuole chiamare la SFIDA e dare a tutti gli altri un ultimo turno di gioco. Quando quest’ultimi finiranno il loro turno extra, sveleranno le carte in modo da rendersi immuni da eventuali furti avversari che ancora devono giocare. Anche chi chiama la sfida dovrà prima calare le sue carte, in modo da permettere agli altri di vedere il punteggio da raggiungere e superare.

Ora si procederà alla classica conta dei punti.

Se chi ha lanciato la sfida ha un totale pari o maggiore a quella di tutti gli altri giocatori, riceverà quel numero di punti più un punto per ogni carta del colore più frequente nelle sue carte. Gli avversari prenderanno solo un punto per ogni carta del loro colore più frequente.

Se chi ha lanciato la sfida ha un totale inferiore anche di un solo avversario, riceverà solo un punto per ogni carta del suo colore più frequente mentre gli altri giocatori guadagneranno i punti dati dalle proprie carte come di consueto.

 

I punti totalizzati andranno sommati a quelli dei round precedenti (se ci sono) e se nessuno ha raggiunto la sogli di punti richiesti per vincere, si partirà con un nuovo round. Rimescolate tutte le carte per formare il mazzo di pesca e rivelatene 2 per formare le pile degli scarti. Il primo giocatore ora sarà colui che è seduto alla sinistra di chi ha giocato per ultimo.

 

FINE DELLA PARTITA

La partita finisce immediatamente se un giocatore ha in mano tutte e quattro le sirene, vincendo automaticamente tutta la partita ma è una casistica molto rara.

Se ciò non accadesse, vincerà colui o colei che arriverà per primo alla soglia richiesta per la vittoria.

In 2 giocatori vince chi arriva per primo a 40 punti, 35 se giocate in 3 o 30 se giocate in 4.

 

EXTRA SALT (Promo)

Assieme al gioco base, è possibile reperire anche la bustina promo del gioco.

Questa mini espansione aggiunge nuove carte da mettere nel mazzo e nuovi effetti.

Troveremo un nuovo moltiplicatore che darà punti in base ai granchi che avremo a fine round.

Ci saranno anche nuove carte per le accoppiate: MEDUSE e ARAGOSTE.

Le nuove abilità delle accoppiate sono:

  • NUOTATORE+MEDUSA: Nel prossimo turno degli avversari potranno solamente pescare la prima carta del mazzo durante la fase uno. Non potranno neppure giocare carte o chiamare la fine del round.
  • GRANCHIO+ARAGOSTA: Il giocatore pesca 5 carte dal mazzo di pesca, ne sceglie una e rimette le altre 4 carte nel mazzo che poi verrà rimescolato.

Infine ci saranno due carte speciali.

  • STELLA MARINA: Verrà giocata assieme ad una coppia di carte (unico modo per giocarne 3). La stella Marina darà 2 punti in più, portando a 3 il totale di quell’accoppiata.
  • CAVALLUCCIO MARINO: Funge da Jolly per le carte collezionabili. Dovete avere già almeno una carta di quella “famiglia” per poterla usare. Ad esempio per farla valere come pinguino, devo averne almeno un altro.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Sea Salt & Paper è un concentrato di divertimento, astuzia e un pizzico di rischio.

Il gioco è un classico collezione set di carte e questa è la parte più classica di questo titolo.

La vera parte interessante è la chiamata del fine round. Avere due diversi modi di poter fare punti e poter scegliere quale fare in base a quanto siamo sicuri della nostra “mano”, mette quella tensione davvero godibile durante la partita.

Infatti si può scegliere se aspettare a chiamare lo stop per accumulare più carte ma concedere così più tempo agli altri e rischiare che siano loro a fermare il round.

Cercheremo dunque di leggere un po’ l’avversario per carpire la sua sicurezza o meno e quindi agire di conseguenza.

L’artwork poi delle carte è meraviglioso. A mio avviso sono delle vere e proprie opere d’arte, qualcosa di nuovo e di davvero suggestivo.

Ovviamente il tema del gioco sta tutto nella grafica, le meccaniche non hanno nulla a che vedere con il mondo marino ma non è affatto un punto a sfavore.

Il gioco secondo me è un po’ più lungo di quanto dovrebbe durare un titolo di questo tipo. Per carità il gioco è davvero intrigante e basta abbassare il punteggio da raggiungere di 5 punti ma ho notato che, soprattutto con l’aumentare dei giocatori, il tempo tende a dilatarsi, arrivando ai 40-45 minuti. Niente di che ma in fase di analisi mi sembrava giusto dirlo.

Un’ altra caratteristica del gioco f da tenere in considerazione è la possibile volata del leader. Se un giocatore ha fatto molti punti chiamando la Sfida, potrebbe impostare la sua strategia nel arrivare il prima possibile a 7 e chiamare di volta in volta lo stop, non permettendo così gli altri di guadagnare abbastanza punti da superarlo. Questo però è attuabile solo le effettivamente costui riesce ad avere 7 punti prima degli altri ma togli a loro la possibilità di aspettare per guadagnarne di ulteriori per un bottino più cospicuo.

L’interazione dei giocatori è sempre indiretta, anche l’abilità dello squalo può essere davvero letale se giocata al momento giusto!

Il gioco in definitiva rimane davvero piacevole, intrigante e divertente e mi ha davvero conquistato.

Portatile e giocabile ovunque, Sea salt and Paper è un gioco dalle meccaniche semplici che introduce un fattore intrigante dato dal diverso calcolo dei punti che sceglieremo in base alla nostra sicurezza.. il tutto condito da un artwork meraviglioso e da un prezzo più che onesto.

 

Da avere senza dubbio in collezione!

 

Se vuoi supportarci, potresti acquistare i tuoi giochi preferiti qui (anche Sea Salt & Paper)!  Così facendo ci aiuterai a sostenere il nostro lavoro, il nostro progetto e la nostra passione. Grazie!

Qui invece potrai acquistare la bustina promo “Extra Salt” del gioco!

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

2 risposte a “SEA SALT & PAPER: Il Gioco Da Tavolo Che Unisce Origami, Mare e Furbizia! (Recensione)”

  1. […] Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco. […]

Available for Amazon Prime