IN GIALLO: Il nuovo Gioco Da Tavolo Investigativo Che Vi Farà Sentire Come Agatha Christie (Recensione)

Anni ’30. Vestiremo i panni di Claire Harper, un inglesissima ragazza appassionata di Agatha Christie che risolve intricati misteri e delitti. Nessun caso sarà mai troppo complicato per noi! In Giallo è il nuovo gioco targato MS Edizioni collaborativo-investigativo che contiene 3 casi da risolvere!

PANORAMICA GENERALE

Anni ’30.

Vestiremo i panni di Claire Harper, un inglesissima ragazza appassionata di Agatha Christie che risolve intricati misteri e delitti.

Nessun caso sarà mai troppo complicato per noi!

In Giallo è il nuovo gioco collaborativo-investigativo che contiene 3 casi da risolvere ideato da Guillaume Montiage, per 1-6 giocatori, dalla durata di circa 90-120 minuti a partita e portato qui in Italia da MS Edizioni.

Riusciremo  a trovare il colpevole?

 

MATERIALI

Nella scatola troviamo:

  • 3 Mazzi di carte (uno per ogni caso)
  • 3 Introduzioni al caso
  • 6 Documenti ( 2 per ciascun caso)
  • 3 Buste con la soluzione del caso
  • Il Regolamento

I materiali sono molto semplici ma davvero ben fatti.

Le carte sono belle grandi con immagini curate e ben fatte. Anche i documenti (principalmente piantine) e le introduzioni sono ben disegnate e stampate su cartoncino resistente.

Le soluzioni poi racchiuse nelle buste sono un tocco di classe sempre molto apprezzato.

 

PREPARAZIONE

Nella scatola ci sono 3 casi:

  • DELITTO A VILLA ALLISTER
  • L’ULTIMO ATTO
  • LE ALI DELLA VENDETTA

Questi episodi hanno una sequenza cronologica, quindi è caldamente consigliato giocarli in quest’ordine.

Prendete il mazzo di carte corrispondente al caso scelto, l’introduzione, i due documenti (lasciandoli coperti) e la busta con la soluzione che non dovrete aprire se non a fine partita.

Prendete carta e penna per prendere appunti ed iniziate a leggere l’introduzione che vi racconterà la situazione in corso e cosa è successo.

Sotto l’introduzione troverete anche le domande a cui dovrete rispondere nel minor tempo possibile per aver il miglior punteggio.

L’indagine è ora aperta!

 

REGOLAMENTO

Il mazzo di carte è il centro nevralgico del gioco.

Quando il gioco stesso vi dirà di svelare i documenti, fatelo: leggeteli/guardateli per avere le nuove informazioni.

L’introduzione, i documenti e le carte che man mano leggerete avranno dei numeri, corrispondono alle carte del vostro mazzo e sono tutte piste che potrete seguire per svolgere la vostra indagine.

Le carte e dunque i numeri s i dividono in 3 diversi colori:

  • ROSSOQuella carta indica che state per interrogare qualcuno, Ad esempio potreste trovare scritto, per interrogare la persona X pescate la carta n. 14 (che sarà per l’appunto rossa)
  • BLUIndica che state per visitare il luogo indicato dalla carta o dalla mappa, generalmente troverete oggetti da ispezionare
  • GIALLOIndica che la carta che state per leggere conterrà la descrizione dettagliata dell’oggetto che avete deciso di ispezionare, cioè quello raffigurato accanto al numero che avete scelto.

Le carte riporteranno informazioni utili o meno per ricomporre e ricostruire il caso. Infatti come da tradizione, non troverete mai una singola carta con la soluzione ma quest’ultima sarà frammentata in molte carte, starà a noi rimettere insieme i pezzi.

Sarete liberi di seguire le piste che vorrete e nell’ordine che preferite.

 

REGOLE SPECIALI DELLE CARTE

Alcune carte potranno essere collegate tra di loro per avere un riscontro, una conferma alla propria tesi.

Alcune carte hanno infatti delle linee. Combaciate le carte in esame (ad esempio personaggio ed orma ritrovata), se la linea coincide seguitela e guardate a cosa vi porta: Potrebbe essere un informazione importante o la smentita ad una vostra ipotesi.

Altre carte invece diverranno disponibili solo se avrete raccolto un determinato numero di simboli.

Starà a voi trovarli per sbloccare informazioni (magari cruciali) per il caso.

 

QUESTIONARIO FINALE

In qualsiasi momento potrete rispondere ad una o più domande del questionario che avete letto nell’introduzione.

Scrivete la vostra risposta su un foglio di carta, contate le carte del mazzo che avete già letto e segnate una x sulla tabella del questionario sulla relativa colonna.

Ad esempio se avete risposto alla domanda n. 3 dopo aver letto 27 carte, segnate una x sulla colonna più a sinistra, quella corrispondente alle 1-30 carte lette.

Più sarete veloci a capire la risposta e più punti otterrete.

Potrete sempre cambiare una risposta già data, ogni volta che lo fate, contate le carte che avete letto e segnate una X nella colonna relativa se necessario.

 

FINE DEL GIOCO E PUNTEGGIO

Il gioco termina quando il mazzo di carte è terminato ( o i giocatori si sentono pronti).

A questo punto se tutti i giocatori sono d’accordo sulle risposte date, aprite la busta con la soluzione e leggetela a voce alta.

Ora controllate le vostre risposte:

Se è esatta, otterrete il numero di punti indicati dalla casella con la X che avete segnato più destra (quella crocettata per ultima).

Se è errata, otterrete 0 punti.

Sommateli e confrontate il vostro risultato con la tabella in fondo alla soluzione per scoprire il vostro livello e come il caso verrà chiuso, se con la condanna o meno del colpevole.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Giocando ad In Giallo si respira per davvero le atmosfere tanto care ad Agatha Christie.

Ci ritroveremo infatti in luoghi molto inglesi e nei primi anni ’30 in un vero e proprio classico per il genere investigativo.

Come classico può essere definito questo gioco. I casi sono di difficoltà media e questo lo rende perfetto per tutti, togliendo la parte di frustrazione che potrebbe derivare da un gioco molto difficile e lungo come potrebbe essere un Sherlock Holmes Consulente Investigativo.

I giocatori qui avranno ampio movimento e potranno seguire moltissime piste.

Siate metodici ed ordinati quando giocate, raggruppate le carte per categoria man mano che le svelate perchè verso la fine saranno circa una 50ina quelle rivelate sul tavolo e potreste perdervi dei dettagli importanti per la risoluzione del caso.

Mi è molto piaciuta l’idea dell’accostare le carte per verificare alcune supposizioni e confrontare prove tra di loro per ottenere così ulteriori informazioni.

Le carte sono ben scritte e tradotte anche se doverle contare ogni volta dopo aver dato una risposta può spezzare un po’ il ritmo e l’immersività del gioco, per questo torno a consigliarvi di metterle in modo ordinato sul tavolo durante la partita.

I casi poi sono suggestivi, senza troppi fronzoli ma con intrecci e sottotrame che rendono la storia non banale ed avvincente.

Quando collegherete le informazioni e vi verranno le giuste intuizioni vi sentirete soddisfatti.

Se vi piacciono i giochi investigativi, In Giallo è sicuramente un bel titolo da aggiungere alla vostra collezione!

 

 

Acquista su Magicstore.it utilizzando il nostro codice sconto HOG5%, avrai uno sconto illimitato su acquisti di Carte Singole (Magic, Pokemon o Yu-Gi-Oh!), Giochi da Tavolo e Giochi di Ruolo.
Oppure dai uno sguardo alle Offerte a Tempo su DungeonDice.it

Inoltre continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.