DISC COVER: Il nuovo Gioco Da Tavolo Come Dixit Ma Con La Musica! (Recensione)

Cosa succederebbe se fondessimo un gioco simile a Dixit con la musica? Nascerebbe Disc Cover ed è esattamente quello che è successo, ma il risultato è davvero un qualcosa a cui io non ero pronto…

PANORAMICA GENERALE

In Disc Cover viaggeremo con la musica per poi abbinarla con le immagini che più ci avranno suggestionato grazie a quelle note e a quella melodia.

Associate le copertine al brano che avete appena sentito, che sia uno di quelli suggeriti dal gioco o che sia la vostra canzone preferita!

Riuscirete ad essere tutti d’accordo come un’orchestra ben assortita o ci sarà qualche voce fuori dal coro?

Disco Cover è un gioco competitivo o collaborativo per 3-8 giocatori, ideato da Roberto Fraga e Juan Manuel Rivero, dalla durata indicativa di 20 minuti a partita e portato in Italia da Blue Orange.

Riuscirete a collaborare o vorrete competere per essere l’unico vincitore?

Vediamo come si gioca!

 

MATERIALI

Nella scatolina compatta e massiccia troviamo:

  • 100 Copertine (immagini)
  • 8 Dischi Voto
  • 56 Gettoni Punto (in diversi tagli)
  • 4 Carte Disco
  • 1 Gettone Primo giocatore (variante competititva)
  • Il Libricino degli artisti
  • Il Regolamento

A farla da padrone sono sicuramente le immagini che sono meravigliose. Diversi stili, colori e autori, per un risultato che mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta. Delle vere e proprie opere d’arte in miniatura.

Le carte sono belle grandi e con i segna numeri delle carte a forma di vinile, il che rende un effetto ancor più bello e tematico.

Se proprio dovessi cercare il pelo nell’uovo, i discetti per le votazioni sono molto “mobili” basta un piccolo spostamento per girare il disco e cambiare il numero mostrato nel quadrante.

 

SCOPO DEL GIOCO

Qui di seguito si spiegheremo le regole per la versione COLLABORATIVA del gioco. Lo scopo è quello di guadagnare il maggior numero di punti scegliendo la miglior copertina di volta in volta tra quelle proposte.

 

PREPARAZIONE

Posizionate i 4 dischi numerati in fila al centro del tavolo, serviranno per associare le copertine ad un numero, in modo che durante la votazione non ci siano fraintendimenti.

Mescolate le copertine, formando un mazzo che posizionerete a faccia in giù e date a ciascun giocatore un Disco Voto.

Se volete giocare con la musica proposta dal gioco, scannerizzate il codice QR presente nel regolamento oppure potete usare la vostra  o quella che più preferite!

Tutto è pronto per cominciare a giocare!

 

REGOLAMENTO

Una partita a Disc Cover dura esattamente 9 Round.

Ad ogni round, un giocatore farà partire una canzone in maniera randomica, dall’app o dalle proprie playlist e si riveleranno 4 copertine da posizionare sotto le carte Disco numerate.

I giocatori, ascoltando la musica e guardando le copertine proposte, SENZA PARLARSI dovranno votare quale sia la più rappresentativa rispetto a ciò che stanno sentendo.

Potrete scegliere in base alle vostre sensazioni, emozioni che il brano ha suscitato in voi, stile, ricordi che vi evocano ecc ecc… Non c’è una risposta giusta o sbagliata ma dovreste cercare di pensare tutti come un’unica mente.

Per votare i giocatori dovranno utilizzare il  loro disco voto e selezionare il numero della copertina che intendono abbinare al brano appena ascoltato.

Quando tutti hanno scelto, potrete far finire la canzone o bloccarla voi. A questo punto tutti mostreranno il loro voto e si procederà con l’assegnazione dei punti.

Se c’è una maggioranza, i giocatori guadagneranno tanti punti quanti sono i voti ricevuti dalla copertina in questione.

Se c’è parità, scegliete quale preferite e conteggiate i punti di quella copertina come descritto precedentemente.

Dopo aver preso i punti (che sono collettivi) prendete la carta più votata e mettetela da parte, assieme a quelle più votate dei round precedenti, in modo da conteggiare quanti round siano già stati giocati e avere una sorta di mosaico del vostro viaggio musicale.

Scartate le 3 carte rimaste al centro del tavolo e iniziate (nel caso) con un nuovo round e con un brano diverso e 4 nuove copertine.

 

FINE DEL GIOCO

Dopo il nono round, quando avrete 9 copertine messe da parte, la partita terminerà e sarà il momento di confrontare la somma dei vostri punti con la tabella presente sul regolamento.

Più il punteggio sarà alto e più sarete andati meglio!

 

VARIANTE COMPETITIVA

Lo scopo di questa variante è essere colui che ha più punti al termine della partita.

Colui che più di recente ha ascoltato musica sarà il primo giocatore e prenderà il relativo segnalino.

Il gioco funziona esattamente nello stesso modo della versione collaborativa ma i punti verranno assegnati in maniera diversa.

Dopo aver rivelato i voti, coloro che faranno parte della maggioranza (copertina più votata) guadagneranno un punto ciascuno. In caso di parità, sarà il Leader (colui che ha il segnalino primo giocatore) a scegliere la copertina vincente.

Dopo aver assegnato i punti ai vari giocatori, il gettone primo giocatore passerà in senso orario e si continuerà a giocare sempre per 9 round di gioco totali.

Chi avrà più punti a fine partita, sarà dichiarato il vincitore! In caso di parità la vittoria sarà condivisa.

 

CONSIDERAZIONI FINALI

Devo ammettere che all’inizio ero titubante davanti a questo gioco ma allo stesso tempo ne ero affascinato.

L’ho provato e non ero affatto pronto a tutto ciò.

Credevo che la musica fosse un pretesto per farci scegliere un’immagine e avere un gioco leggero senza troppe pretese. Quello che non mi aspettavo è come la musica entrasse prepotentemente in me dando vita nella mia testa alle immagini presenti sul tavolo, come una sorta di diversi miniclip.

Questo non è un gioco… è un’esperienza.

Infatti se dovessimo osservare la meccanica del gioco, ci si potrebbe trovare un difetto. Infatti noi dovremmo votare l’immagine più attinente al brano ma se volessimo massimizzare i punti dovremmo magari annullare le nostre sensazioni ed emozioni per cercare di capire cosa voterebbero gli altri.

Giocarlo cosi però, andremo a depotenziare il gioco stesso.

Se invece vi lascierete trasportare dalla musica e dalle immagini che sono pazzesche e suggestive (ma poi ne parliamo) verrete trasportati in un’altalena di emozioni: prima sarete tristi, poi gioiosi, dopo ancora malinconici o pieni di vita. Una vera e propria roulette.

È bello scoprire quanto il gruppo sia in sintonia, anche sotto questo aspetto e come la musica possa essere un linguaggio comune. Giocando avevo davvero la pelle d’oca e veder prendere vita quelle persone, quegli oggetti, quelle forme e quei colori è stato qualcosa di davvero magico per me.

Le immagini poi sono davvero bellissime, diversi stili, diversi autori e diverse nazionalità, il tutto su carte davvero belle grandi e riassunte su un libretto con immagine, titolo dell’opera, nome dell’artista e la sua nazionalità. Un piccolo libricino che però sa incantare.

Come vi dicevo, lasciarsi trasportare dalle emozioni e dalla musica, sa elevare e differenziare questo titolo rispetto alla massa, per questo motivo non mi sento di consigliarvi la versione competitiva perchè vi impone di mettere un freno a tutto ciò e pensare sul come voterebbero gli altri, distogliendo l’attenzione dall’elemento caratteristico del gioco.

Il bello poi è che si può usare qualsiasi tipo di brano, qualsiasi playlist propria o di quelle fornite dal gioco, aumentando così infinitamente la longevità del gioco. A mio gusto personale (e solo su questo) l’ho trovato più evocativo con i brani solamente strumentali ma perchè penso stimolino la fantasia e il trasporto emozionale visto che non ci sono parole su cui basarsi.

Un viaggio dentro di noi a suon di musica.

Cliccando qui potrete acquistare la vostra copia del gioco su Dungeondice, così facendo supporterete il nostro lavoro senza spendere niente di più. Grazie!

Il gioco può essere acquistato sul nostro store online di fiducia Magicmerchant.it

Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

Una risposta a “DISC COVER: Il nuovo Gioco Da Tavolo Come Dixit Ma Con La Musica! (Recensione)”

  1. […] Duo, The Heist, Volto, Disc cover, Una notte da Cana, Heat, Murder Party Pocket, Per Northwood!, Codice Fantasma, Disney […]

Available for Amazon Prime