BOARDGAME CUP: I 7 Giochi Da Tavolo Più “Caldi” Di Luglio 2023 + Prima Classifica Generale

Luglio è finito è quindi è il momento della nostra Boardgame Cup! Quali saranno i 7 giochi più roventi del mese appena trascorso? E quali saranno (al momento) i giochi in lizza per accedere alla finalissima di fine anno?

Ritorna la nostra Boardgame Cup, che arriva puntuale ogni mese per dirci quali giochi hanno suscitato più interesse nelle ultime quattro settimane!

La Boardgame cup infatti ci farà scoprire quali sono i 7 giochi più cercati e letti sul nostro sito nel mese appena trascorso.

In base alla loro posizione, riceveranno un punteggio che si accumulerà durante tutto questo 2023.

I 7 giochi con il punteggio più alto a fine anno si sfideranno per vincere l’ambito trofeo ed incoronare così il quarto vincitore.

E allora partiamo subito con la classifica di Luglio. Le vacanze imminenti avranno influito sulla classifica?

Vedamolo!

 

(N)7° posto: MARVEL ZOMBIES – Asmodee

Al settimo posto, sorprendentemente nelle posizioni basse, troviamo un giocone: Marvel Zombies, il nuovo gioco della linea Zombicide! Pronti ad impersonare non i classici supereroi?

“Marvel Zombies è la nuova versione di Zombicide a tema supereroi che prende il classico punto di vista (buoni contro cattivi) e lo stravolge, facendoci passare dall’altro lato della barricata.

Seppur con un meccanismo intuitivo, questo nuovo gioco rimane familiare agli affezionati della linea zombicide portando però delle modifiche non indifferenti.

Sicuramente la meccanica implementata della fame è molto suggestiva: più è alta e più feroci saranno i nostri attacchi ma da un momento all’altro potremmo diventare fuori controllo, costringendoci ad autosabotarci.

Tutto sommato però ne esce una versione di zombicide semplificata e visto il tema utilizzato sicuramente lo rende perfetto e allo stesso tempo mainstream.”  – Stefano Stievano

Ad inizio paragrafo troverete il nostro Video Tutorial/Recensione del gioco.

Cliccando qui potrai trovare l’articolo con la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.

()6° posto: VELENO VERDE – Hidden Games

In sesta posizione una certezza. Torna in classifica il terzo caso investigativo della linea hidden games!

“Come forse saprete, i casi di Hidden Games mi piacciono un sacco per la loro struttura e la loro immediatezza.

Avere già tutte le prove e non avere lunghi paragrafi dispersivi da leggere ha davvero cambiato il mio punto di vista sui giochi di questo tipo.

La trama è ben strutturata, con i giusti colpi di scena e tutto regge alla perfezione, pur non risultando né troppo facile ma nemmeno impossibile da risolvere.

Come sempre la soluzione è frammentata sapientemente in più pezzi e starà davvero al nostro intuito e al nostro senso critico ricomporre il puzzle e arrivare alla soluzione, non troverete mai nulla che vi dirà chiaramente la soluzione del caso: starà a noi rimettere in piedi i vari fatti.”- Stefano Stievano

Cliccando qui potrai trovare l’articolo con la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.

()5° posto: CHICKEN CRIMES – Dracomaca

In quinta posizione troviamo un altro investigativo. Questa volta parliamo della nuova avventura di Chicken Crimes – Salvate Gallo! Come sarà questo nuovo capitolo? Sarà all’altezza del precedente?

“L’incredibile Detective Gallo è stato catturato e la sua vita è letteralmente appesa ad un filo… oltre che ad essere nelle nostre (speriamo capaci) mani.

I tre migliori Detective della città (dopo di lui ovviamente) ci aiuteranno a districare questo caso davvero pericoloso.

Conosceremo infatti Hercule Poillot (doppiato da TeoOh! di Recensioni Minute), Miss Marpoll (doppiata da Silvia di Esciligioco) e Faraona Fleccer (doppiata da Giulia di Amicidigiula).

Ciascuno di loro ci daranno indizi ed aiuti per una parte del caso, che una volta riunite le soluzioni, se corrette, ci dovrebbero portare al colpevole.

Ma attenzione che tutto ciò non basterà questa volta! Per un finale davvero esplosivo, dove a decidere il futuro di Gallo sarete proprio voi con le vostre scelte!” – Stefano Stievano

Cliccando qui potrai trovare l’articolo con la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.

(N)4° posto: CODICE FANTASMA  – Pendragon Game Studio

Al quarto posto, ad un passo dal podio, un party game davvero divertente ed intrigante. Riuscirete a capire i messaggi dall’Aldilà prima che la squadra di veggenti avversaria lo faccia al posto nostro?

“Codice Fantasma è un bel party game basato sulle parole e sull’intuizione.

Cercare di capire quale sia l’oggetto solo grazie a risposte frammentate non sempre è facile.

Fermare presto il fantasma sicuramente ci darà l’opportunità di non dare troppe informazioni agli avversari ma siamo sicuri di aver capito la risposta?

Effettivamente sarà molto importante capire le risposte dell’altra squadra, serve per avere più certezze o la conferma che aspettavate.

Sembrerà quasi una magia capire la domanda fatta dagli altri grazie a solo qualche lettera della risposta.” – Stefano Stievano

Cliccando qui potrai trovare l’articolo con la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.

(N)3° posto: MINDBUG – Pendragon Game Studio

Al terzo posto, medaglia di bronzo, troviamo un gioco davvero molto molto particolare che la letteralmente spaccato in due l’opinione dei giocatori.

“Ogni partita è sempre molto diversa l’una dall’altra.

Gli effetti delle carte sono tutti fortissimi e sbilanciati e questo rende davvero intrigante la meccanica del  mindbug, cioè della possibilità di rubare le carte dell’avversario. Questo ci costringerà al nostro turno di scegliere l’ordine con il quale giocheremo le nostre carte, per invogliare l’avversario ad usare contro di noi quella carta e quindi spendere i suoi mindbug per poi assicurarci di tenere le carte più forti per noi. Potremo però anche bluffare e giocare subito le carte più forti facendo credere di avere cose ben più preziose in mano.

Molte delle carte sono fortissime in alcune partite, a seconda delle carte uscite, ma in altre saranno davvero deboli.

Questo a dire che Mindbug è un gioco dove i giocatori devono capire subito la situazione che si sta creando per cercare di volgerla a proprio vantaggio e il bello è che per ogni partita la situazione e quindi la nostra tattica sarà diversa.” – Stefano Stievano

All’inizio del paragrafo, troverete la nostra partita completa del gioco.

Cliccando qui potrai trovare l’articolo con la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.
(N)2° posto: PER NORTHWOOD! – GateonGames
Al secondo posto, troviamo un gioco SOLITARIO tanto compatto quanto sfidante. Non fatevi ingannare dalla grafica cartoonesca… diventerà una vera e propria dipendenza!

” Effettivamente il gioco è semplice nelle regole, molto familiare se giocate a “briscola” ma quello che lo rende davvero profondo ed intrigante sono le diverse abilità da poter attivare dei vari personaggi che fanno davvero la differenza tra il perdere e il vincere una partita.Un minimo di fortuna c’è, ed è innegabile ma ci sono diversi fattori che la mitigano. Iniziamo dalle carte che sono sì in 4 colori ma numerate fino all’8. Essendocene poche, è più facile fare un calcolo o una previsione sulla possibilità che esca una determinata carta dal mazzo.

Scegliere poi quali abilità attivare ma soprattutto quando, è molto importante. Alcuni poteri sono davvero forti se usati al momento giusto, altri sono quasi inutili se sprecati giocandoli nel momento sbagliato.” – Stefano Stievano

()1° posto: IL CASO DI VILLASETIA – Hidden Games

Primo posto, medaglia d’oro per questo mese, ritroviamo il primo caso di Hidden Games che rispetto al mese scorso guadagna 2 posizioni! Un gioco davvero con un grande successo soprattutto grazie ai social e al passaparola!

“L’uso della tecnologia è ben integrato nel gioco. Quando si vuole si potrà usare il proprio smartphone come meglio si crede, anzi a volte sarà proprio fondamentale. Un caso investigativo che ribalta le regole del genere.Raccogliere prove e suddividerle nelle varie trame è un buon modus operandi per procedere nell’indagine.

Quando gli investigatori si sentono pronti e sentono di aver risolto il caso dovranno rispondere alle domande scritte sulla busta e collegarsi al sito per ascoltare e leggere la soluzione. La soluzione è frammentata in molti pezzetti e sono tutti lì sotto i nostri occhi, in un grande puzzle da riassemblare.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverete la nostra recensione completa del primo caso della linea Hidden Games.

Cliccando qui potrai acquistare la tua copia del gioco o avere più informazioni.
.
Ora però è arrivato il momento di tirare le prime somme!
In questi 7 mesi, le classifiche si sono susseguite e i punti si sono accumulati.
Come sarà la classifica generale, cioè chi è in lizza per passare ai gironi finali di fine anno dove voi sceglierete chi incoronare come miglior gioco?
Vediamola subito!
Noi della redazione abbiamo deciso di accorpare i diversi casi di Hidden games in una posizione unica visto che avrebbero occupato l’intero podio con gran distacco dagli altri titoli.
In settima posizione poi abbiamo un ex equo tra Heat e Mindbug.
Ci sono altri punti da assegnare in questi mesi e la classifica è provvisoria.
Come cambierà?
Non romane che seguirci e leggere (e supportare) i giochi vostri preferiti, condividendo video, articoli e quant’altro.
Chi sarà il vincitore?
Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime