BOARD GAME CUP: Classifica Dei 7 Giochi Da Tavolo Più “Caldi” Di Marzo 2024

C’è chi sale e c’è chi scende! Scopriamo assieme quali sono i 7 giochi più letti e cercati sul nostro sito nel mese di Marzo! Come avranno influito le feste sulla nostra classifica?

Anche Marzo è finito, portandosi con sé Pasqua e Pasquetta.

Come avranno influito le feste sulla nostra classifica?

La Boardgame cup infatti ci farà scoprire quali sono i 7 giochi più cercati e letti sul nostro sito nel mese appena trascorso.

In base alla loro posizione, riceveranno un punteggio che si accumulerà durante tutto questo 2023.

I 7 giochi con il punteggio più alto a fine anno si sfideranno per vincere l’ambito trofeo ed incoronare così il quinto vincitore.

Scopriamo ora in questa classifica quali sono i giochi più interessanti di Marzo.

Si comincia!

 

()7° posto: SPICIFY – Cranio Creations

A sorpresa torna in classifica un gioco del tutto particolare, un party game molto “intimo”, perfetto per addii al nubilato/celibato o per quei gruppi che vogliono conoscersi più a fondo.

“Spicify è un gioco del filone piccante ma non  vi chiederà mai di spingervi troppo oltre né vi costringerà a fare cose che non vorrete fare, lasciandovi la completa libertà di esprimere voi stessi senza forzature di alcun genere e senza mai scadere nel becero o sgradevole.

(…)Le prove vanno da un livello soft fino ad arrivare a sfide abbastanza fisiche che prevedono lo sfioramento di determinate parti del corpo o lo strip tease integrale!” – Stefano Stievano

Cliccando qui potrai leggere la nostra recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.

 

(N)6° posto: A PEACEFUL GARDEN – Studio Supernova
In sesta posizione troviamo una new entry, un gioco fresco di stampa che ci farà piantare fiore per attrarre a noi le farfalle più belle. Un gioco astratto per due giocatori.

“È uno di quei titoli che mentre lo giochi, capisci tutte le sottigliezze e gli sgambetti da poter fare all’avversario.Il tempismo è tutto e scegliere con cura quali farfalle attrarre è fondamentale: il tempo è poco e anche i fiori scarseggiano.

Dover infatti “sprecare” un turno per raccogliere i fiori che non servono più a nulla è davvero una mossa che potrebbe costarci la partita.

Interessante anche il fatto di dover lanciare come fossero dadi le farfalle ad inizio partita per determinare casualmente il numero di puntini, che sarà sempre diverso di partita in partita, dando così più rigiocabilità al titolo.”– Stefano Stievano

Cliccando qui potrai leggere la nostra recensione completa di A peaceful Garden.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.
()5° posto: IL COLORE DELLE EMOZIONI – Devir
In quinta posizione, incredibilmente resiste in classifica un gioco che ha ben 5 anni sulle sue spalle. Un titolo “educativo” che mette in contatto il bambino con le sue emozioni e sul modo di esternarle.
“Una parte fondamentale della nostra educazione e del nostro diventare adulti è l’imparare a riconoscere e a confrontarsi con le nostre emozioni in modo positivo. I bambini spesso hanno delle difficoltà a riconoscere le proprie emozioni e a parlarne, a cause delle forti sensazioni che esse provocano.
Questa è la ragione per cui questo gioco può rappresentare un ottimo strumento per aiutare i bambini a rapportarsi con tutto quello che provano durante una giornata. Il Mostro stesso infatti, rappresenta un bambino, vostro figlio o un vostro alunno che ha una confusione interiore e non sa come gestire la sua crescita emotiva e questo gioco porta a far riflettere e a confrontarsi tra amici e soprattutto con i genitori cosa si sta provando in quel periodo imparando anche l’importanza di condividerlo con gli altri.” – Fabio Molinari

Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.

 

()4° posto:IN BILICO SU UN FILO – Hidden games/MS Edizioni
Ad un passo dal podio, il sempreverde Hidden Games con il suo quarto caso! Riuscirete a capire se si tratta di un incidente oppure no?

“Per prima cosa troveremo la lettera dell’assicurazione che ci chiederà di indagare per sapere se è stato un incidente o meno per poi risarcire il circo solo in caso di fatalità.Lo scopo del gioco è quello di ricostruire attraverso le prove ricevute, i fatti accaduti e risolvere il caso. (…)

All’interno di questa avventura avremo doversi personaggi (una decina) e molti di loro hanno una loro sotto trama che potrebbe intricarsi con quella principale, andando ad influire o meno sul corso degli eventi.

Anche la parte digitale riserva delle sorprese che riescono ancora una volta a strapparti l’effetto wow che è fondamentale per questa tipologia di investigativi ma soprattutto risulta come sempre ben integrata e mai superflua.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa NO SPOILER del gioco.

Se clicci qui troverai la nostra videorecensione NO SPOILER del quarto caso di Hidden Games.

()3° posto: DIADEMA DI MEZZANOTTE – Hidden games/MS Edizioni

In terza posizione, in ascesa, troviamo nuovamente Hidden games ma questa volta con il secondo caso: Il diadema di Mezzanotte. Riuscirete a risolvere il caso del furto decisamente atipico?
” Ho trovato la trama più lineare ma con dei colpi di scena ben studiati e non scontati. Arrivare alla soluzione finale non è difficile, basta riuscire ad estrapolare le giuste informazione dai documenti e dai file per poi andare ad esclusione.

Noi abbiamo dato in modo corretto 3 risposte su 4, perchè un dettaglio l’abbiamo preso sotto gamba e questa cosa ci ha fatto mangiare le mani, le braccia e pure i gomiti.

Ancora una volta la tecnologia è il punto di forza. Poter indagare grazie all’uso dello smartphone per cercare qualsiasi cosa su internet è una cosa che apprezzo moltissimo ma questa volta hanno alzato l’asticella, rendendo ancor più interattivo il gioco e quindi ancor più immersivo.”– Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa NO SPOILER del gioco.

Se clicci qui troverai la nostra videorecensione NO SPOILER del secondo caso di Hidden Games.

()2° posto:VELENO VERDE – Hidden Games/MS Edizioni

Non c’è due senza tre! Ed infatti troviamo in seconda posizione il terzo caso della linea Hidden Games. Questa volta entreremo nel mondo Green: sarà davvero tutto così “limpido”?

“Un cadavere è stato ritrovato a riva, presso l’area di balneazione della città di Portovecchio. Dopo poco Edoardo Carrisi è stato arrestato e portato dietro a delle solide sbarre. Ma sarà davvero lui il colpevole?

(…) Questo terzo caso, ve lo dico subito, lo ritengo il migliore dei tre.

La trama è ben strutturata, con i giusti colpi di scena e tutto regge alla perfezione, pur non risultando né troppo facile ma nemmeno impossibile da risolvere.

Come sempre la soluzione è frammentata sapientemente in più pezzi e starà davvero al nostro intuito e al nostro senso critico ricomporre il puzzle e arrivare alla soluzione, non troverete mai nulla che vi dirà chiaramente la soluzione del caso: starà a noi rimettere in piedi i vari fatti.”– Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa NO SPOILER  del gioco.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.
(=)1° posto: IL CASO DI VILLASETIA– Hidden Games/MS Edizioni
Ebbene sì, le feste hanno decisamente influito sulla nostra classifica. Troviamo anche questo mese stabile in prima posizione il primo caso di Hidden Games.

“Capire cosa sia successo solo attraverso fatti concreti, ti catapulta veramente dentro la situazione e l’atmosfera del gioco.Le prove sono create davvero molto bene, molto verosimili e l’utilizzo della tecnologia è ben pensato, a tratti davvero sorprendente.

Infatti il vero punto di forza del gioco è l’interattività con il “Mondo esterno” che ti costringe a pensare a 360 gradi.

Varie trame e sottotrame si intrecciano in questo caso ma capire bene chi aveva il movente ma anche l’opportunità è il compito più difficile.

Infatti solo ricostruendo il caso nei minimi dettagli sarà possibile arrivare alla soluzione.

Saranno proprio i dettagli la chiave del successo. Notare come sono confezionate le prove potrebbe essere già una prova di per sé…” – Stefano Stievano

Al prossimo mese!
Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime