BOARD GAME CUP: Classifica Dei 7 Giochi Da Tavolo Più “Caldi” Di Maggio 2024

Un sacco di novità in questa classifica, anche grazie a Modena Play che ha fatto uscire settordicimila giochi! Scopriamo assieme quali sono i 7 giochi più letti e cercati sul nostro sito nel mese di Maggio!

Maggio è finito, così come Modena Play. Come avrà influito la fiera sulla nostra classifica? (Spoiler: molto!)

La Boardgame cup infatti ci farà scoprire quali sono i 7 giochi più cercati e letti sul nostro sito nel mese appena trascorso.

In base alla loro posizione, riceveranno un punteggio che si accumulerà durante tutto questo 2024.

I 7 giochi con il punteggio più alto a fine anno si sfideranno per vincere l’ambito trofeo ed incoronare così il quinto vincitore.

Scopriamo ora in questa classifica quali sono i giochi che più hanno suscitato interesse a Maggio.

Partiamo!

 

 

(N)7° posto: TREKKING THROUGH HISTORY – Asmodee

Al settimo posto troviamo una novità uscita poco prima della fiera. Pronti a viaggiare indietro nel tempo? Arriverete puntuali e seguirete il vostro itinerario?

“Trekking Through History è uno di quei giochi approcciabili tranquillamente da tutti che conquista dapprima per i suoi materiali e poi per il suo gameplay.

Infatti le regole sono davvero molto semplici da assimilare e da imparare, ma riuscire ad incastrare le carte in ordine cronologico e i bonus per l’itinerario non è poi così semplice.

Anzi direi che questo è proprio il fulcro del gioco, dove massimizzare i pochi turni a disposizione è fondamentale.

Mi è davvero piaciuto il fatto che giochi sempre il giocatore più indietro nell’orologio. Questo ci permetterà di decidere (quando possibile) se fare più turni consecutivi o lasciare andare avanti gli altri per avere una sorta di riciclo di carte sul tabellone.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la nostra RECENSIONE completa del gioco.

Cliccando qui troverai il nostro GAMEPLAY di Trekking Through History.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.

 

(=)6° posto: VILLAINOUS: FILLED WITH THE FRIGHT – Ravensburger

Rimane stabile al sesto posto l’ultima espansione mai arrivata in Italia di Villainous, quella a tema Nightmare Before Christmas. Forse perchè hanno annunciato la nuova scatola?

“Filled with fright contiene, a differenza delle altre scatole, un solo personaggio: il Bau Bau dal film d’animazione The Nightmare Before Christmas.Questa scatola, avendo un solo personaggio, non è giocabile da sola come le altre ma necessita di un qualsiasi altro titolo della linea Disney Villainous.

Preparate i dadi e i tiri mancini perchè il Bau Bau è pronto a sconfiggere una volta per tutte Jack Skeletron.

(…) I dadi infatti sono centrali nel meccanismo del personaggio e anche il fatto di fare piccole cattiverie agli altri con le carte condizione.

Il fatto poi di “barare” potendo manipolare i dadi usando le carte imbroglio o le diverse abilità degli alleati traspone fedelmente l’anima del Bau Bau.”- Stefano Stievano

Cliccando qui troverete la nostra recensione del gioco.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.

()5° posto: HARMONIES – Asmodee
Dopo il clamoroso successo in fiera, perde qualche posizione ma rimane in classifica questo titolo molto colorato ed avvincente. Riuscirete a gestire al meglio il poco spazio a disposizione per creare più habitat possibili, ed attirare così molti animali?

“Harmonies prima vi conquisterà per i suoi colori e materiali e poi per il suo gameplay di gioco.Le regole sono semplici ma come per ogni bel gioco che si rispetti, la profondità non è da sottovalutare.

Infatti lo spazio a disposizione è molto poco e cercare di incastrare più volte lo stesso pattern di dischetti non è affatto facile.

Anche perchè una volta completato lo schema, ci posizioneremo un cubetto che ci impedirà di posizionare un altro dischetto sopra “sovrascrivendo” il precedente. Inoltre non potremo posizionare un cubetto dove è già presente e quindi siamo obbligati a ragionare su come incastrare al meglio i diversi pattern, senza che si annullino tra di loro.

Un pizzico di casualità c’è data dalla pesca casuale delle terne di dischetti ma alla fine incide molto di più il saper organizzare al meglio gli spazi.

Harmonies vi costringerà a ragionare fin da subito sul come organizzare gli spazi ma al contempo vi forzerà e rimanere flessibili per non rimanere incastrati negli angusti spazi che avrete creato.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco.

Se clicci qui troverai il nostro gameplay di Harmonies.

(N)4° posto: TRISTERRA LA GRANDE BALDORIA – Dracomaca
Ad un passo dal podio, un gioco davvero originale con una doppia anima: gioca da tavolo e gioco di ruolo. Pronti a vivere un’avventura pazzesca a Tristerra?

“Qui troveremo tantissimi minigiochi che vanno dai più classici come domande trivia, giochi di parole, prove di abilità e di destrezza e quant’altro ma molti altri sono davvero particolari ma soprattutto ben ambientati con le caratteristiche del personaggio abbinato.Il fatto poi di avere diversi giochi per personaggio e che vengano scelti in base a diversi criteri come giorno/notte, numero di personaggi reclutati ecc ecc… permette di aumentare la longevità, visto che scegliendo la stessa carta in una partita successiva non significa affrontare la stessa sfida!

Ho apprezzato anche la struttura del gioco stesso: più sfide superi e più sarai facilitato nel gioco finale ma sarà una corsa ad affrontarlo per primi ed avere la possibilità di vincere prima degli altri. Suggerimento: cercate di avere almeno 5 carte prima di andare contro il Boss!

Per non rovinarvi la sorpresa, vi dico che i giochi potrebbero coinvolgere NON SOLO I GIOCATORI ATTORNO AL TAVOLO. Un effetto sorpresa davvero divertente.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco.

(N)3° posto: LIGHT SPEED ARENA – Tablescope
Terza posizione, medaglia di bronzo un gioco che in fiera ha letteralmente spopolato. Piazza le tessere sul tavolo nel poco tempo a disposizione, fotografa il tutto e lascia all’applicazione risolvere la battaglia!
“Si inizierà con quello che è il cuore della partita, la parte attiva dove i giocatori cercheranno di piazzare al meglio le loro navi durante la frenesia data dal tempo e dagli altri giocatori.Si potrà iniziare a pensare a quali navi si attiveranno per prime, se verrà distrutta, se il raggio ci passerà attraverso, se giocare in difesa grazie agli scudi o andare dritti in attacco.Ovviamente sarà impossibile calcolare tutto questo in 10 secondi ma man mano che i countdown avanzeranno e più informazioni ci saranno sul tavolo, rendendo il gioco comunque interessante e tattico a suo modo.L’app poi fa il suo dovere in un modo eccelso: basta una foto (anche fatta malino) per farle riconoscere tutti i componenti e il loro orientamento. Si vede davvero tutto il lavorone che c’è dietro ad una cosa del genere.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco.

(N)2° posto: MARETTA – Creardo

Secondo posto per un gioco con al suo interno DUE giochi in uno!  Pronti a scappare dall’isola deserta con tanto di vulcano pronto ad eruttare?

“Maretta è quel gioco semplice semplice ma che prende grazie alle diverse cattiverie che si possono fare agli avversari. Ovviamente poi schernirli sarà ancora più bello… meglio se da sopra ad un piroscafo.

Vulcano invece, seppur mantenendo un feeling simile, risulta più tattico.

Infatti dare la seconda carta all’inizio del turno o alla fine cambia i pensieri da fare, soprattutto in vulcano. Costringere un giocatore a scartare un’intera pila è una cattiveria non da poco perchè significa di fatto fare un passo in meno e vedere la lava avvicinarsi sempre di più, aumentando il senso di fuga e di ansia (quella buona) del gioco.

Maretta vi costringerà ad aiutare gli altri ma non troppo, cercando di far alleanze per non inimicarsi nessuno. Ovviamente dovremo cercare di fare almeno tanti passi quanti gli altri o far fare un solo passo a loro (con la differenza di uno tra i valori delle due carte) mentre noi ne facciamo due.” – Stefano Stievano

Cliccando qui troverai la recensione completa del gioco.

Cliccando qui potrai avere più informazioni o acquistare la tua copia del gioco.

()1° posto: IL CASO DI VILLASETIA – Hidden Games/MS Edizioni

Pensavate di avere una classifica senza Hidden Games… e invece! Questa volta in vetta troviamo il primo, primissimo caso uscito. Forse anche grazie ai 3 nuovi casi appena arrivati e dei quali vi parleremo nei prossimi giorni!

“Capire cosa sia successo solo attraverso fatti concreti, ti catapulta veramente dentro la situazione e l’atmosfera del gioco.Le prove sono create davvero molto bene, molto verosimili e l’utilizzo della tecnologia è ben pensato, a tratti davvero sorprendente.

Infatti il vero punto di forza del gioco è l’interattività con il “Mondo esterno” che ti costringe a pensare a 360 gradi.

Varie trame e sottotrame si intrecciano in questo caso ma capire bene chi aveva il movente ma anche l’opportunità è il compito più difficile.

Infatti solo ricostruendo il caso nei minimi dettagli sarà possibile arrivare alla soluzione.

Saranno proprio i dettagli la chiave del successo. Notare come sono confezionate le prove potrebbe essere già una prova di per sé…” – Stefano Stievano

Al prossimo mese con la PRIMA CLASSIFICA GENERALE e PARZIALE dell’anno, per vedere quali sono al momento i giochi che al momento potrebbero accedere alla fase finale!
Acquista i giochi da tavolo nel nostro store online di fiducia Magicmechant.it o dai uno sguardo alle offerte sui giochi da tavolo di Amazon.it
Continua a Seguirci anche su Facebook, Instagram e Youtube

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.

Available for Amazon Prime