BACCI PAGANO IL GIOCO: Un Investigatore Genovese Che Saprà Conquistarci

Demoela annuncia il gioco di Bacci Pagano, un famoso investigatore privato genovese nato dalla penna di  Bruno Morchio.
Scopriamolo meglio!

Demoela annuncia il gioco di Bacci Pagano, un famoso investigatore privato genovese nato dalla penna di  Bruno Morchio.

5 nuovi casi INEDITI che si svilupperanno tra la Liguria e la Sardegna da risolvere in solitario oppure in gruppo.

Nella scatola troveremo una mappa della citta, i 5 casi in formato tascabile per essere portati e giocati ovunque e un glossario per “forestieri” per cogliere il significato di alcune parole tipiche del posto.

 

Bacci Pagano è il protagonista di questa serie, un investigatore privato dei racconti noir contemporanei che ama la buona cucina, le donne, Mozart e combatte per i più deboli.

 

Nel loro comunicato poi possiamo leggere:

Immersi nelle vie, nelle piazze e nei vicoli di Genova, i giocatori, nei panni dell’ironico e disilluso investigatore privato nato dalla penna di Bruno Morchio, si muovono nella città per raccogliere indizi e testimonianze utili per la riuscita delle indagini. Le illustrazioni di “Bacci Pagano – Il gioco” sono a cura di Sara Masperi e Simone Murgia, la grafica di Simone Riggio.

«È la prima volta che ci capita di lavorare su un progetto del genere – spiega Marco Zamanni, autore del gioco insieme a Enrico Corso, entrambi genovesi –  Non si tratta di un classico gioco in scatola, bensì di un libro gioco, che negli anni Ottanta si chiamava appunto “Libro game”, in cui i giocatori si immedesimano nel personaggio di Bacci Pagano e risolvono insieme i casi contenuti nei fascicoli, trovando indizi sparsi per la città e nelle pagine di giornale. Ovviamente, come in ogni indagine che si rispetti, non possono mancare imprevisti e false piste. Le storie sono in ordine di difficoltà e lo scopo del gioco è risolvere i casi utilizzando meno mosse possibili».

Nella scatola sono presenti, come detto sopra, 5 nuovi casi dai titoli:

  • Ladri di libri
  • La nave sospetta
  • Trasferta in Ogliastra (unico caso ambientato in Sardegna)
  • Ai tempi del Coronavirus
  • Vite invisibili

 

Durante l’avventura, il giocatore sarà chiamato ad effettuare delle deduzioni sono solo a stampo investigativo ma anche sociali e psicologiche per scavare nell’indole dei personaggi e nei loro sentimenti.

 

“Bacci Pagano – Il gioco” è acquistabile sul sito https://www.demoela.com/prodotto/gioco-bacci-pagano/  al prezzo di 29,90 €.

 

SEGUICI anche su Facebook e Instagram

immagine-profilo

Stefano Stievano

Mi sono avvicinato a questo mondo fin da piccolo ma solo da qualche anno ho deciso di accostarmi in maniera diversa ai giochi da tavolo. Dopo aver creato qualche prototipo, inventato cene con delitto, costretto i miei amici a fare da cavie tra giochi, quiz tv e quant'altro ho deciso da un po' di tempo di unire la passione per la scrittura e quella dei giochi da tavolo. Mi piace raccontare me stesso attraverso loro, le mie esperienze, i miei amici, la mia vita e la mia quotidianità. I miei giochi preferiti sono quelli tematici o deduttivi, meglio se con un pizzico di bluff e con ruoli segreti... ma difficile scegliere una categoria.... Spero un giorno di riuscire a coinvolgere il maggior numero di persone possibile dentro al nostro folle e divertente mondo. Buon viaggio!

I commenti sono chiusi.